Vecchi titoli...nuove edizioni!

Capita spesso che alcuni editori pubblichino una nuova edizione di un romanzo precedentemente messo in commercio da un'altro editore. Ciò avviene spesso con i classici o i titoli che non sono più coperti dai diritti d'autore ma capita qualche volta anche a seguito di una compravendita dei diritti di pubblicazione. Con questi passaggi il titolo acquista solitamente una nuova veste grafica e spesso viene arricchito con introduzioni, note, postille e approfondimenti.

E' una novità? Si, a livello editoriale e biblioteconomico (vedi Gli oggetti della descrizione bibliografica) poichè è l'opera a non essere inedita.

Nonostante ciò, tendenzialmente, questo materiale non entra nella vetrina di Leggere dato che si favoriscono opere inedite, ma è interessante proporre anche alcune di queste nuove edizioni per eventualmente svecchiare le proprie collezioni.

Proponiamo 35 nuove edizioni pubblicate tra agosto e ottobre di libri già editi presso altre case editrici ma inediti presso l'editore.

1

Dolcissimo amore dagli occhi grandi

Zerunian Sergio
Editore: Brioschi
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto STORICA
In una terra feconda dell'Anatolia orientale, dove popoli e culture si sono succeduti nei secoli, Hagop Motian, imprenditore agricolo armeno nella piana di Malatia , coltiva frutteti ed ettari di grano insieme al fratello. Nel 1894, ai primi vagiti dell'intolleranza turca verso gli Armeni cristiani, entrambi vengono decapitati per mano dei cavalieri del sultano Abdiil-Hamid II. Due anni dopo i figli maschi di Hagop, seppur piccoli, saranno costretti a lasciare l'Armenia anatolica per sopravvivere al Grande Male e alla furia dei Turchi. Il diciannovesimo secolo volge al termine e, a molti chilometri di distanza, a Maenza, sulle colline romane dei Monti Lepini, vive Antonio Belli, dedito all'olivicoltura e al lavoro nei campi. Suo figlio Ferdinando, emigrato negli Stati Uniti e combattente per la Patria, proprio a Maenza conosce Sergio, ovvero Sarkis Motian, figlio di Hagop. Sergio ospita la sorella Veronica e i suoi bambini Nazareth e Avedis Zerunian, fuggiti dall'Armenia durante la coda del genocidio. Il Novecento vede intrecciarsi i destini delle due famiglie. Le loro storie, intense e straordinarie, accompagnano la grande Storia e attraversano sottotraccia oltre metà del ventesimo secolo, fino alle nozze che portano alla nascita dell'autore.
2

Giorni memorabili

Cunningham Michael
Editore: La nave di Teseo
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Simon, Catherine, Lucas. Un uomo, una donna, un bambino, tre storie ambientate a New York in epoche diverse: la seconda metà del diciannovesimo secolo, il tempo presente, un futuro post atomico imprecisato. In un romanzo tra atmosfere gotiche, suspense da thriller e un'avventura d'amore e di sopravvivenza, una poesia di Walt Whitman attraversa le esistenze dei tre protagonisti in un gioco di specchi tra personaggi che ritornano misteriosamente tra passato, presente e futuro.
3

Amori sfigati

Rapaccini, Chiara
Editore: De Agostini
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Amori respinti e amori immaginari, amori giovani e ingenui, amori freddi, spaventati, interessati, verissimi. Amori sfigati, come quelli che cerchiamo tutti di schivare nella vita... ma nei quali è inevitabile riconoscersi. Le vicissitudini sentimentali di sette personaggi - da una moglie delusa dal matrimonio a un adolescente più saggio dei propri genitori, dall'artista egocentrico e sadico alla trentenne sognatrice e gattara - si intrecciano imprevedibilmente sullo sfondo di una Roma bellissima e imperfetta, reale e contraddittoria come le persone che la vivono. Chiara Rapaccini, in arte RAP, scrive con la stessa penna rapida, precisa e tagliente con cui disegna. Dà corpo e tridimensionalità ai protagonisti delle proprie vignette satiriche, che nel corso della storia prendono vita e si muovono tra amori sgangherati, componendo un ritratto perfetto e scanzonato dell'amore al giorno d'oggi: precario, egoista, straordinariamente cinico, quanto mai autentico.
4

Arte di uccidere un uomo (L')

Alonge Giaime
Editore: Fandango libri
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto GIALLO THRILLER e HORROR
Alla fine del ventesimo secolo, in un mondo orfano della Guerra Fredda, l'ex colonnello dell'Armata Rossa Sergej Orlov, eroe dell'Afghanistan, si è reinventato lavorando come mercenario per una delle tante società di sicurezza privata sorte in Russia dopo il crollo dell'Urss. Un nuovo contratto porta Orlov nell'Iraq ancora governato da Saddam Hussein, insieme al compagno Peter Jennings, un ufficiale inglese passato ai sovietici alla fine degli anni Settanta. Il committente è un capo-mafia che ha messo sotto contratto la loro squadra per assassinare il fratello e assumere il controllo del clan, in un villaggio sperduto sulle montagne del Nord del paese. Apparentemente si tratta di una missione di routine, ma le cose prendono subito una strana piega, e i mercenari saranno costretti a mettere a frutto le molte esperienze di guerra della loro vita in un territorio sconosciuto. Vicino a "I mastini della guerra" di Frederick Forsyth e "Sulle ali delle aquile" di Ken Follet, "L'arte di uccidere un uomo" riscrive l'Anabasi di Senofonte in chiave moderna, con la Guerra Fredda al posto della guerra del Peloponneso e al posto degli opliti greci i soldati del disciolto Patto di Varsavia, uomini che, alla caduta del Muro, non hanno avuto altra possibilità che quella di continuare a praticare il mestiere delle armi, perché di tutte le arti quella di uccidere un uomo è la più semplice. Un romanzo di storia, guerra, e sopravvivenza, al cui centro brillano gli ultimi bagliori del '900.
5

Tutti i giorni

Mora Terézia
Editore: Keller
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Il suo nome è Abel Nema. L'hanno trovato in fin di vita appeso a testa in giù in un parco cittadino. È un uomo bello, silenzioso e capace di parlare perfettamente dieci lingue senza tradire il suo accento. Si dice che sia un genio, ma a cosa serve esserlo se la tua vita è cambiata così tanto che nessuno è più in grado di riconoscerti, e nemmeno tu sai più qual è il tuo posto nel mondo? Tutti i giorni di Terézia Mora, salutato in Germania come uno dei casi letterari più importanti degli ultimi anni, ci porta alla scoperta di un personaggio unico, iconico, quasi biblico, di cui sappiamo poco. Sappiamo che Abel Nema è fuggito da una guerra civile, da un paese che non esiste più, e che è approdato nella città occidentale di B. dove vive a contatto con un'umanità che gli somiglia: musicisti balcanici, bande di ragazzini rom, ma anche la dolce Mercedes - che lo sposa con l'intento di salvarlo - e il suo bizzarro bambino Omar che ha rinunciato a un occhio in cambio della saggezza...
6

criminale pallido. La trilogia berlinese di Bernie Gunther. Vol. 2 (Il)

KERR PHILIP
Editore: Fazi
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto GIALLO THRILLER e HORROR
Bernie Gunther, il rude e disincantato investigatore privato è alle prese con un difficile caso nella Germania hitleriana. Sulle tracce di un ipotetico serial killer, Gunther si ritrova invischiato in un complotto interno al potere nazista che vede coinvolto lo stesso Himmler. Lo scopo è quello di far ricadere su un membro della comunità ebraica la colpa di una serie di crimini efferati. Schierandosi pericolosamente dalla parte della verità, molto scomoda per il potere, Gunther insegue il colpevole nella calda estate berlinese, in un crescendo di tensione e rivelazioni che culminerà nella terribile persecuzione antiebraica del novembre 1938: la "notte dei cristalli".
7

Casa alla fine del mondo (Una)

[Cunningham Michael]
Editore: La nave di Teseo
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Jonathan, un ragazzo introverso e insicuro, e Bobby, attraente, benvoluto ma un po' grossolano, non potrebbero essere più diversi: eppure diventano amici inseparabili e poi amanti nel corso di un'intensa e tormentata adolescenza a Cleveland, Ohio. Durante gli anni del college si perdono di vista, per poi ritrovarsi a New York dove Jonathan vive con l'amica del cuore Clare. Quando Bobby si trasferisce da loro e comincia una relazione con la ragazza, gli equilibri sentimentali e interiori dei tre ne vengono inevitabilmente sconvolti.
8

Brava ragazza (Una)

Oates Joyce Carol
Editore: La nave di Teseo
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
L'incontro sull'Ocean Boulevard di una cittadina balneare del New Jersey tra la diciassettenne Katya Spivak e l'influente artista Marcus Kidder sembra casuale e carico di possibilità per la giovane babysitter. Lui è una delle personalità più in vista della zona, un uomo gentile dai capelli bianchi e dal fascino demodé, e le sue attenzioni verso Katya appaiono innocue e disinteressate. Lei invece, figlia di una famiglia di bassa estrazione sociale e vicina alla criminalità locale, si mostra subito attratta da tutto quello che Marcus può offrirle: una bellissima villa in riva all'oceano, i libri per bambini che ha scritto, la musica classica che le fa ascoltare, i suoi generosi regali. Katya diventa la sua musa. Ma lentamente la tenerezza che all'inizio ammantava il loro rapporto svanisce e tutto cambia. Quali sono le reali intenzioni di Marcus? Perché si interessa a una ragazzina che potrebbe essere sua nipote? Fino a che punto è pronto a spingersi per ottenere quello che vuole? Joyce Carol Oates ci guida con maestria ed eleganza in una storia di ambiguità e illusioni, che trasporta il lettore fin nei lati più scuri e inquietanti dell'animo umano.
9

uomo della pianura. La serie di Radeschi. Vol. 5 (L')

Roversi Paolo
Editore: Marsilio
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto GIALLO THRILLER e HORROR
Una nuova complessa indagine vede come protagonista Enrico Radeschi, hacker e giornalista di nera, che, in sella alla sua inseparabile Vespa gialla del '74, dovrà vedersela con un nemico spietato e senza scrupoli, considerato dalla polizia il nemico pubblico numero uno. Un'avventura fra la Milano di ieri e di oggi e la Bassa padana, dove il criminale, soprannominato Hurricane, si rifugia. La sua è stata una vita difficile: ha sperimentato sulla propria pelle la durezza del carcere quando aveva appena vent'anni, e la cruda realtà di San Vittore l'ha plasmato a tal punto che, quando ha lasciato l'università del Quarto Raggio, è stato assorbito nei meandri della Milano criminale, fra bische clandestine, droga, rapimenti e giochi di potere per la conquista della città a forza di proiettili calibro 9. Una sfida terribile, fra colpi di scena e indiani padani, dove Radeschi, aiutato dal vicequestore Loris Sebastiani e dal giovane assistente Diego Fuster, rischierà ben più della sua stessa vita.
10

Svegliare i leoni

Gundar-Goshen Ayelet
Editore: Feltrinelli
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Il dottor Eitan Green è una persona onesta e un ottimo medico, impegnato a salvare vite. Una notte, guidando la sua jeep a tutta velocità nel deserto, investe un uomo, un migrante africano. L'uomo è ferito mortalmente e il dottor Green, preso dal panico, fugge. Questa decisione cambierà la sua esistenza. Il giorno dopo, una donna bella, misteriosa e dalla pelle nera bussa alla porta della casa di Eitan e gli porge il portafoglio perduto nel luogo dell'incidente. La donna lo ricatterà, ma non chiedendo soldi. Lo condurrà invece in luoghi, reali e interiori, che il dottor Green non avrebbe mai immaginata di dover esplorare.
11

Daisy Jones & The Six

Jenkins Reid Taylor
Editore: Sperling & Kupfer
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Daisy Jones & The Six: il gruppo rock più mitico di tutti i tempi. I loro concerti riempivano gli stadi in tutto il mondo, le loro canzoni hanno acceso le notti di un'intera generazione. La loro storia è il racconto di un'ascesa folgorante, dalle prime esibizioni nei peggiori locali di Los Angeles al successo planetario. È l'incarnazione stessa di un'epoca e di uno stile di vita - sesso, droga e rock'n'roll. È la sintesi di un'alchimia perfetta, non solo sul palco: l'amore tra Daisy Jones - la splendida vocalist, spirito libero e inafferrabile - e Billy Dunne, il frontman carismatico e dannato. Eppure, il 12 luglio 1979, dopo un concerto memorabile, il gruppo è scoppiato. Nessuno ha mai saputo perché... Fino a oggi. Musicisti della band, manager, fan, parenti e amanti: sono tutti testimoni di questa storia, ma ognuno ha la sua versione dei fatti. E oggi, a quarant'anni di distanza, sono finalmente pronti a raccontarla. Un romanzo a più voci che crea una leggenda.
12

Eredità Ferramonti (L')

Chelli Gaetano Carlo
Editore: Bibi Book
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Lo scrittore toscano è il primo narratore che sceglie di ambientare le proprie storie in una Capitale in piena trasformazione, in crescita come "l'immoralità speculativa", che vede la borghesia in ascesa muoversi scomposta e rampante. È la Roma di Gregorio Ferramonti, vedovo e soprattutto ricco. Svanita la speranza di vedere uno dei figli succedergli nell'attività, il vecchio mantiene intatta l'ingordigia d'avaro e vende il forno grazie al quale ha fatto fortuna. Da quel momento l'eredità è contesa fra i tre figli: Mario lo scavezzacollo viziato dalla defunta madre, "capace di ogni porcheria", Pippo, ingenuo e sprovveduto alla mercé della moglie, e Teta, sottomessa all'avido marito Paolo Furlin. Attorno a tutti ruota lei, Irene Carelli, "dagli occhi profondi che illanguidavano all'ombra delle ciglia lunghissime". Vuole la ricchezza, Irene, ed è disposta a tutto pur di vivere al di sopra del popolo che disprezza.
13

Sorcio (Il)

Carraro Andrea
Editore: Elliot
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Nicolò Consorti, quarantacinque anni, sposato con un figlio, è uno scrittore di discreta fama che si mantiene con un lavoro anonimo in un istituto di credito romano. Nello «zoo aziendale» la bestia più sordida è Eraldo Martelli detto "il Sorcio", un collega sfrontato e insolente che prende di mira Nicolò e lo vessa con insulti e provocazioni quotidiane, fino al crollo psicologico. A dodici anni dalla prima edizione, Carraro riprende e sviluppa ulteriormente uno dei suoi libri più importanti e apprezzati, una riflessione d'autore sul bullismo e la prevaricazione negli ambienti di lavoro.
14

Collezionista di serpenti (Il)

Pavicic Jurica
Editore: Besa muci
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Un padre dispotico non rinuncia al sogno di una famiglia allargata sotto lo stesso tetto (Secondo piano cielo). Un figlio adulto si confronta dolorosamente con l'invecchiamento e la malattia del proprio genitore (Dieci, nove). Un giovane appassionato di videogiochi viene reclutato in guerra come esperto di una moderna e potente arma militare (Il collezionista di serpenti). Un tifoso invalido di guerra e disoccupato racconta la storia del proprio Paese (La storia del calcio attraverso sette immagini). Un sindacalista esposto a minacce e intimidazioni sostiene le proteste dei lavoratori più deboli che rischiano di essere licenziati (Il cane sepolto). Un poliziotto di provincia si scontra con il fratello criminale (Pattuglia sulla strada). Sono alcune delle emozionanti storie di gente comune raccolte in questo libro che svelano l'anima profonda della Dalmazia, un Meridione autentico e sfuggente allo sguardo distratto del turista spensierato, un angolo del Mediterraneo colmo di esistenze tradite, abbandonate o seppellite di cui sopravvivono solo inquietanti ricordi.
15

C'è un re pazzo in Danimarca

Fo Dario
Editore: Guanda
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto STORICA
Copenaghen, 1766. La Rivoluzione francese ancora non si vede all'orizzonte, le istanze irredentiste americane stanno cominciando solo adesso a germogliare, eppure, in Danimarca, un sovrano sembra anticipare i tempi. Il sovrano si chiama Cristiano VII, ha diciassette anni ed è clinicamente ritenuto instabile, matto. Ma «anche la pazzia merita i suoi applausi», e questo romanzo, dedicato agli intrecci di potere danesi e al vento di riforme sociali ed economiche, lo dimostra chiaramente. Attraverso la ricostruzione storica delle atmosfere di quell'epoca, le testimonianze in prima persona dei protagonisti e un umorismo a tratti dissacrante, Dario Fo ci restituisce un affresco scanzonato ma autentico di un'esperienza irripetibile.
16

Carol

Highsmith Patricia
Editore: La nave di Teseo
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Therese, diciannove anni, è un'apprendista scenografa che, per raggranellare qualche soldo, accetta un lavoro temporaneo in un grande magazzino durante il periodo natalizio. Il suo rapporto sentimentale con Richard si trascina stancamente, senza alcuna passione tra voglia di coinvolgimento e desiderio di fuga. La vita le appare come una nebulosa, come un'enorme incognita che non sa affrontare, finché in una gelida mattina di dicembre, nel reparto giocattoli dove lavora, non compare una donna bellissima e sofisticata, in cerca di doni per la figlia. I grigi occhi della sconosciuta catturano Therese, la turbano e la soggiogano e d'un tratto la giovane si ritrova proiettata in un mondo di cui non sospettava nemmeno l'esistenza. È l'amore, delicato e titubante, languido e diverso, disperato e segnato da crisi e recriminazioni, eppur sempre sconvolgente come la vicenda che le due donne si apprestano a vivere...
17

Caso di Charles Dexter Ward (Il)

Lovecraft Howard P.
Editore: Rusconi Libri
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto GIALLO THRILLER e HORROR
«Da una clinica privata per malattie nervose vicino Providence, Rhode Island, è di recente scomparsa una persona estremamente singolare. Si chiamava Charles Dexter Ward, ed era stato fatto internare con enorme riluttanza dal padre afflitto, che aveva visto la sua aberrazione crescere da uno stadio di semplice eccentricità a quello di oscura mania, complicata da possibili tendenze omicide e da un peculiare cambiamento nell'apparente contenuto della sua mente». Studioso di antichità e scienze, Charles Dexter Ward scopre la figura di un suo antenato stregone e negromante. Il giovane sviluppa, quindi, una malsana curiosità verso il suo avo che diviene una vera e propria ossessione giungendo fino alla follia. Ciò lo porterà a mettere in atto delle orripilanti pratiche nel suo laboratorio, scoperte dal Dottor Willet, medico di famiglia, attività che causeranno il ricovero a Radhe Island.
18

Figlio del farmacista (Il)

Tobino Mario; Ferroni G. (cur.)
Editore: Vallecchi Editore
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Il figlio del farmacista è l'esordio come scrittore di Mario Tobino. É un romanzo autobiografico sulla giovinezza, sulla passione per la letteratura e per la scrittura di questo grande scrittore.
19

Urla d'amore

Highsmith Patricia
Editore: La nave di Teseo
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
"Miss Highsmith è una crime novelist i cui libri possono essere riletti molte volte. Sono pochi gli autori di cui si può dire altrettanto. È una scrittrice che ha creato un proprio mondo - un mondo claustrofobico e irrazionale nel quale ogni volta entriamo con una sensazione di pericolo personale, con il capo mezzo girato all'indietro, persino con una certa riluttanza, giacché quelli che stiamo per sperimentare sono piaceri crudeli, finché, più o meno intorno al terzo capitolo, la frontiera si chiude alla nostre spalle, non possiamo ripiegare, e fino alla fine del racconto siamo destinati a vivere a contatto con un altro dei suoi tanti ricercati. La tensione aumenta col fatto che non siamo mai sicuri se anche il peggiore di essi, come il talentuoso Mr. Ripley, riuscirà a cavarsela o se il relativamente innocente soffrirà come il pasticcione Walter sulla relativamente colpevole fuga insieme a Sydney Bartleby in Senza pietà. Questo è un mondo senza conclusioni morali. Non ha nulla in comune con il mondo eroico dei suoi simili, Hammett e Chandler, e i suoi investigatori (talvolta mostri di crudeltà, come l'americano Tenente Corby di Vicolo cieco, oppure i buffi personaggi razionali come l'inglese Ispettore Brockway) non hanno nulla in comune con il romantico e disincantato private eye che sempre, lo sappiamo, finisce per trionfare sul male e provvedere affinchè giustizia sia fatta, anche a costo di spedire l'amante sulla sedia elettrica. Nulla più è sicuro quando abbiamo valicato questa frontiera. Non è il mondo come una volta credevamo di conoscerlo, ma per noi è paurosamente più reale dell'appartamento del vicino. Le azioni sono improvvise e improvvisate, e spesso le loro ragioni sono talmente inesplicabili che dobbiamo semplicemente accettarle sulla fiducia." (Dalla prefazione di Graham Greene)
20

Tempo di uccidere

Flaiano Ennio; Longoni A. (cur.)
Editore: Adelphi
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
«Quando la campagna sarà finita non pochi si precipiteranno a scrivere dei libri» annota Flaiano nel febbraio del 1936, mentre, sottotenente del Genio, partecipa alla guerra d'Etiopia. «Già immagino il contenuto e i titoli: "Fiamme nel Tigrai", "Africa te teneo", "Tricolore sull'Amba"!». Non a caso, attenderà dieci anni prima di ricavare da quella sofferta esperienza - fatta di sete e stanchezza, caldo e paura - un romanzo. Un romanzo sconcertante, tanto più in pieno clima neorealista, che ha come sfondo non la «terra ideale dei films Paramount», ma il paese triste, ingrato, ambiguo, sfuggente delle iene (e che dunque cela di necessità «qualcosa di guasto»), e al centro una vicenda «assolutamente fantastica»: un delitto futile e fatale, che scatena in chi l'ha commesso un corrosivo delirio. E gli trasmette il morbo di un «impero contagioso», di un senso di colpa inscindibile dal rancore, di una pietà commista a disprezzo per un mondo ignoto, l'Africa - «lo sgabuzzino delle porcherie», dove gli occidentali vanno «a sgranchirsi la coscienza».
21

Legge della vita. Ediz. integrale (La)

London Jack
Editore: Ortica Editrice
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Era la legge della vita, ed era giusta. Egli era nato vicino alla terra, era vissuto, e la legge perciò non gli era nuova. Era la legge di tutti gli animali. La natura non è buona col singolo. Non si preoccupa dell'essere chiamato individuo. Terribili corse verso improbabili salvezze, in luoghi dove la natura conserva rare tracce umane; il contrasto del mondo dei bianchi con quello dei nativi e la reciproca inspiegabilità; luoghi che lasciano intravedere le forze che regolano il rapporto dell'uomo con i suoi simili e con la natura in cui la posta in gioco è sempre altissima, la vita.
22

Signora di Avalon. Il ciclo di Avalon. Ediz. integrale. Vol. 3

Zimmer Bradley Marion
Editore: HarperCollins Italia
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto FANTASY
Vi sono luoghi dove i due mondi sono vicini tra loro come le pieghe di un drappo. Uno di questi luoghi è quello che gli uomini chiamano Avalon. Qui, nascoste dalle nebbie che separano il regno di Faerie dal mondo degli uomini, tre sacerdotesse dell'Isola Sacra preparano il terreno per l'avvento del difensore, il leggendario Figlio di Cento Re, l'uomo destinato a salvare la Britannia... Per Caillean, che è stata costretta a lasciare la Casa della Foresta portando con sé Gawen, giovane erede di una mitica stirpe reale, la salvezza non giunge attraverso la vittoria sui Romani invasori ma attraverso il più amaro dei sacrifici. Due secoli dopo Dierna, la nuova Signora di Avalon, è chiamata a fronteggiare un nuovo, crudele nemico venuto dal mare, e per salvare la sua gente dalle incursioni dei Sassoni deve guidare Avalon tra i burrascosi flutti della politica con forza, saggezza e amore. Eppure, quando la giovanissima Viviane viene convocata sull'Isola per essere iniziata agli antichi Misteri, la Britannia sembra irrimediabilmente perduta. Poi, però, i Druidi eleggono un nuovo Merlino, e tutto a un tratto il giorno in cui si compirà la profezia e il difensore tornerà per portare la pace in quella terra dilaniata dalle guerre non sembra più così lontano... Ambientato tra il 96 e il 452 d.C., "Signora di Avalon", riproposto in versione integrale e nella traduzione di Flavio Santi, ripercorre la storia dell'Isola Sacra, vero cuore della Britannia, a partire dai tragici eventi che concludono "La Casa della Foresta" e fino a quelli immediatamente precedenti ai fatti narrati nelle "Nebbie di Avalon". E lo fa attraverso la vita di tre delle sue sacerdotesse più potenti: Caillean, Dierna e Viviane, la futura Signora del Lago, custode del santo Graal.
23

Romanzo con cocaina

Ageev M.
Editore: GOG
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Parigi, 1934. Nella redazione della rivista «Cisla» arriva un plico contenente un manoscritto. Romanzo con cocaina è il titolo. L'autore si firma M. Ageev, senza aggiungere altro. Ecco la genesi misteriosa di questo capolavoro venuto dal nulla, pubblicato prima a puntate dalla rivista a cui fu destinato e poi in versione integrale dall'editore francese Belfond nel 1983, senza particolare clamore. Stando a quanto riportato dalla curatrice della versione francese, Lydia Chweitzer, Ageev era ebreo e aveva lasciato la Russia dopo la rivoluzione d'Ottobre. Molti lettori, poi smentiti dal celebre scrittore, attribuirono l'opera ad un giovane Nabokov sotto pseudonimo. Ma la realtà è che non abbiamo alcuna informazione certa su M. Ageev, e il suo Romanzo con cocaina rimane uno dei più grandi e allo stesso tempo misconosciuti enigmi della letteratura contemporanea. Il pellegrinaggio esistenziale del giovane protagonista Vadim, votato all'autodistruzione a causa di una morbosa sensibilità, capace di pensare il bene ma di attuare solo il male, è un viaggio senza possibilità di redenzione. Figlio ingrato, pessimo amico, abietto e goffo seduttore, cocainomane allucinato, Vadim è alla ricerca del suo introvabile paradiso artificiale, e questa ricerca, sin dalle prime pagine, prende le sembianze di una caduta. Una Mosca innevata, poco prima della Rivoluzione, fa da sfondo suggestivo alla storia. Vero e proprio libro-culto, romanzo di "dissoluzione" più che di formazione, quello lasciatoci da Ageev è, come dirà lo stesso Belfond, «un incubo messo in scena da un genio».
24

Yankee alla corte di re Artù (Uno)

Twain Mark
Editore: Mattioli 1885
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
«Il romanzo Uno yankee alla corte di re Artù lo si può definire a pieno titolo un'opera letteraria assai complessa che si trova a fare i conti con quella opposizione tra Storia e Mito che è alla base della cultura americana legata al rinascimento del New England. Dunque, un'opera ambiziosa, anche se solo in parte riuscita. L'idea del racconto è alquanto semplice: il protagonista, Hank Morgan, lo yankee del Connecticut, un capo officina della fabbrica d'armi Colt di Hartford, a causa di un violento alterco con un operaio a lui sottoposto, riceve in testa un colpo sferrato con una spranga di ferro e quando si risveglia scopre che è finito in Inghilterra, esattamente nel giorno 20 giugno dell'anno 528... Da qui, la sfrenata girandola senza fine di situazioni che ne derivano, alle prese con re Artù, i cavalieri della Tavola Rotonda, Lancillotto, Ginevra, il mago Merlino, la fata Morgana ecc. Mark Twain scrive il romanzo tra il 1886 e il 1889, mentre ferve un acceso dibattito sulle conseguenze politico-sociali ed etiche sollevate dallo sviluppo industriale e dalla concentrazione del potere economico-finanziario. Per intenderci, nel 1886 la North American Review introduce per la prima volta nel vocabolario corrente la parola capitalism, in un contesto in cui si rimarca l'opposizione tra capitale e lavoro...» (Dall'Introduzione di Livio Crescenzi)
25

Mistero di Marie Roget. Testo inglese a fronte (Il)

Poe Edgar Allan
Editore: Leone
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto GIALLO THRILLER e HORROR
Parigi, una grisette di nome Marie Rogêt scompare per due volte. Quando il suo cadavere viene rinvenuto lungo l'argine della Senna, la soluzione dell'enigma sembra facile. Tutto si svolge fra dubbie prove raccolte, la scarsa attendibilità delle testimonianze, teorie più o meno affidabili, l'ansia di una città intera e... una traccia sottovalutata. Ben presto la polizia capisce che la verità potrà venire a galla solo grazie all'aiuto di Auguste Dupin.
26

Riflusso della marea (Il)

Stevenson Robert Louis; Marucci F. (cur.)
Editore: Elliot
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Herrick, uomo d'affari fallito, scarso interesse per il denaro e grande passione per Virgilio; Davis, capitano che ha perso l'onore insieme alla sua ultima nave, condotta da ubriaco; e Huish, traffichino londinese, sono «i tre esseri più bersagliati dalla sfortuna tra quelli di madrelingua inglese di Tahiti». Un giorno arriva in porto una goletta che trasporta champagne da San Francisco a Sydney, con tutti gli ufficiali morti per vaiolo. Dal momento che nessun altro è disposto a rischiare il contagio, i tre ottengono facilmente il comando della nave; il loro piano è dirottare la goletta, rivenderla insieme al carico e poi sparire nel nulla. Gli eventi, però, andranno diversamente, e li condurranno in un'isola non segnalata dalle mappe dove li attendono innumerevoli avventure... "Il riflusso della marea", pubblicato dal maestro inglese poco prima della sua morte e scritto insieme al figliastro Lloyd Osbourne, è un romanzo d'avventura sulle seconde possibilità e sulle scelte morali che siamo chiamati a compiere.
27

Assassinio di via Belpoggio (L')

Svevo Italo
Editore: Cento autori
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Giorgio è un giovane facchino svogliato e fannullone. In un impeto di follia uccide un uomo che conosce appena, Antonio, per sottrargli una notevole quantità di denaro. Decide di scappare in Svizzera ma ci ripensa e torna a casa, cercando di non dare nell'occhio. Il giorno seguente la notizia del delitto si è già diffusa per tutta la città e Giorgio si sente sempre più oppresso e braccato, tenta di comportarsi nel modo più normale e naturale possibile, ma ogni suo tentativo risulta vano e goffo. I sospetti cominciano a ricadere su di lui: la notte del crimine, infatti, era stato visto allontanarsi dal luogo del delitto da una donna con la quale si era scontrato. Nel tentativo di cambiare il suo aspetto preso dal panico commette un errore dopo l'altro fino al drammatico epilogo finale.
28

Mio mortale nemico (Il)

Cather Willa
Editore: Edizioni clandestine
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Una notte, la giovane Myra Driscoll scappa di casa per sposare in segreto Oswald Henshawe, rinunciando così a una cospicua eredità. Un atto romantico, da cui ci si attenderebbe un proseguo altrettanto pregno di emozioni. E tuttavia, non è semplice permeare di straordinarietà una vita intera, senza essere in qualche modo consumati dalle numerose avversità che la vita ci pone innanzi. "L'alba è il tempo del perdono. Quando la prima striscia di luce, fredda e splendente, compare sull'acqua è come se tutti i nostri peccati venissero sanati e il cielo si piegasse sulla terra, baciandola per renderla redenta". L'autrice indaga i mille risvolti dell'animo umano, mostrandoci una figura ambigua e tormentata, capace di clamorose rinunce, ma non di adeguarsi a una quotidianità semplice, godendo di una felicità che, pur essendo alla portata di molti, non per questo è meno reale.
29

Cappotto-Il naso (Il)

Gogol' Nikolaj
Editore: Edizioni clandestine
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Ne "Il naso", Gogol ci propone le incredibili vicende di un naso scomparso dal viso del suo padrone, che vaga in alta uniforme per le strade di San Pietroburgo. Da qui ha inizio una serie di vicissitudini a cui il proprietario defraudato, il burocrate Kovalëv, va incontro nel tentativo di riappropriarsi di quanto ha perduto. "Il cappotto" narra la vicenda di Akàkij Akakievich Bashmackín, personaggio umile, timido, deriso da colleghi e superiori, che improvvisamente, grazie a un cappotto nuovo, si conquista il rispetto di tutti. La sua felicità ha però breve durata: una notte, di ritorno da una festa, viene derubato proprio di quel tanto apprezzato indumento. Incapace di ottenere giustizia, muore di freddo e di crepacuore. Ma la storia non si conclude qui: Gogol concede al personaggio una seppur amara vendetta. Il suo spettro si aggira per le strade di San Pietroburgo, defraudando le persone dei loro cappotti. Riuscirà l'ira del defunto impiegato a placarsi?
30

Thriller del poeta: Il poeta-Il poeta è tornato (I)

Connelly Michael
Editore: Piemme
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Jack McEvoy fa il reporter di nera. La morte è il suo mestiere. Ma questa volta la morte gli porta una storia che non avrebbe mai voluto scrivere e un mistero che vuole risolvere a tutti i costi. Là fuori, in agguato, c'è un serial killer astuto, feroce, perverso. Le sue vittime sono, apparentemente, dei suicidi e il suo biglietto da visita è un verso di Edgar Allan Poe. Per questo lo chiamano il Poeta. Passano gli anni, e quando l'agente Rachel Walling, che aveva lavorato con McEvoy al caso, riceve la telefonata di una collega dell'FBI che le dice soltanto: «È tornato», lei non ha bisogno di nomi. Sa che il killer che ha popolato i suoi incubi ha ricominciato a colpire. Ad affiancarla sarà stavolta Harry Bosch. In un crescendo di suspense, la scia di sangue lasciata dall'assassino li conduce dalle sabbie del Nevada alle scintillanti luci di Las Vegas, fino agli angoli più bui di Los Angeles. In un unico volume - con un'introduzione di Stephen King e un testo dello stesso Connelly - i due thriller in cui compare uno dei più celebri serial killer della letteratura americana.
31

Lady Susan

Austen, Jane
Editore: Nuova editrice Berti
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Perfida, manipolatrice, bellissima: Lady Susan si adatta alle nuove situazioni più velocemente di chiunque altro e si diverte a giocare con i sentimenti dei suoi corteggiatori sfoggiando grazia ed eloquenza. Jane Austen mette in scena un'antieroina da manuale, vera maestra nell'arte di usare le convenzioni sociali a proprio vantaggio e priva di qualunque scrupolo o istinto materno, che riesce a farsi beffa dei cliché e degli ottusi, vittime ignare delle sue macchinazioni. La trama si snoda a suon di lettere, come scene di un perfetto testo teatrale: vedova da soli quattro mesi, Lady Susan fa visita alla famiglia del cognato nella tenuta di Churchill per mettere a tacere le voci sulla sua tresca con un uomo già sposato e con un altro pretendente molto più giovane di lei; lì farà innamorare anche Reginald, il facoltoso primogenito della famiglia De Courcy... Unico romanzo di Jane Austen che ha per protagonista una donna adulta, questo divertente capolavoro di cinismo e ironia è ancor più ammirevole se si pensa che l'ha scritto la giovane figlia, nemmeno ventenne, di un ecclesiastico di campagna.
32

Mercante di Venezia. Testo inglese a fronte. Ediz. integrale (Il)

Shakespeare, William
Editore: Rusconi Libri
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto TEATRO
Tra le opere più famose del grande autore, poeta e drammaturgo inglese, è doveroso citare "Il mercante di Venezia", divertente commedia in cinque atti scritta tra il 1596 e il 1599. La vicenda, ambientata a Venezia e a Belmont, ruota attorno a due donne particolarmente astute: Porzia e Nerissa, mogli rispettivamente di Bassanio e Graziano, che si fingono avvocato e scrivano per difendere i loro interessi dall'usuraio ebreo Shylock. Ne "Il mercante di Venezia" vengono affrontate diverse tematiche care all'autore, tra cui: il conflitto fra ego e amore, che caratterizza la personalità dell'ebreo Shylock il quale mette gli affari economici al di sopra delle relazioni umane; il pregiudizio e l'intolleranza tra ebrei e cattolici, questione nata dal forte e reciproco disprezzo tra le due religioni; la pietà e la legge, strumento da manipolare per scopi ingiusti, ma al contempo artefice di bene.
33

Pensieri

Leopardi, Giacomo
Editore: Edizioni Theoria
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Durante il soggiorno a Napoli, Leopardi aveva cominciato a organizzare per la pubblicazione una raccolta di pensieri, in gran parte ricavati dallo Zibaldone: 111 considerazioni sul comportamento umano, di cui era attento osservatore, e sulla società, ma anche sul valore che lo scrittore dava alle sue esperienze amorose. Scritti e scelti appositamente per essere pubblicati, I pensieri subirono un attento lavoro di rifinitura stilistica. Per questo l'opera si presenta in maniera più analitica che intima, come un insieme di massime morali dotate di una propria unità e autonomia, e sottratte all'immediatezza dell'emozione. Leopardi morì prima di portarla a termine e fu Antonio Ranieri, l'amico fraterno, a dare vita ai Pensieri nel 1845.
34

Romola. Ediz. integrale

Eliot, George
Editore: Edizioni Clichy
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Uno dei più grandi romanzi dell'Ottocento inglese, pubblicato in questa edizione in forma integrale. Apparso per la prima volta nel 1862, "Romola" è considerato uno dei più accurati, precisi e attenti romanzi storici di sempre, per la cura della documentazione, la profondità delle numerose parentesi artistiche e storiche, lo stile altissimo di scrittura. Siamo a Firenze, nel 1494, subito dopo la morte di Lorenzo il Magnifico, e al centro della vicenda sono le vicissitudini del mercante Tito Melema e della sua amata Romola, che pian piano diventa il fulcro di tutta la narrazione, tra le prime insieme e contemporaneamente ai romanzi della Austen e delle sorelle Brontë, a raccontare con tale ricchezza i personaggi femminili. A questo si aggiunge la politica, che è morte e sangue, l'arte, il sogno, la peste, la generosità, l'amore, il denaro.
35

Vicende di gente d'onore e altri racconti

Nirta Franco
Editore: Rubbettino
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto ALTRA NARRATIVA
Gente d'onore di Calabria che vive la propria condizione secondo la propria indole; gente comune della Napoli degli anni Sessanta del secolo scorso che osserva la realtà con occhi disincantati e ne trae originali riflessioni; gente che vive intimamente a proprio modo una condizione tutto sommato comune a tanti altri. Uno sguardo al passato che coglie con partecipazione, ma anche con ironia e umorismo, realtà e problemi ancora attuali.

Pubblicato in DATI il 23/10/2020

Tags: