Tempo d'estate

Evento mai tanto atteso come in questi tempi, le vacanze estive si avvicinano e ben presto potremmo rilassarci di fronte a un cocktail in spiaggia, a una mostra d'arte in città o al fresco delle montagne. Di seguito una classifica dei libri di turismo più acquistati dalle biblioteche nell'ultimo anno.

1

Parigi. The passenger. Per esploratori del mondo. Ediz. illustrata

[AA.VV.]
Editore: Iperborea
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SOCIETA', COMUNICAZIONE, MASS MEDIA
"Un anno dopo essere stato a Berlino, The Passenger torna a esplorare una città e va nella capitale dell'amore, Parigi Il libro si apre con un pezzo dell'architetto e critico d'arte Thibaut de Ruyter che, partendo da una lettera d'amore al Centre Pompidou, riflette sulla tradizione dei presidenti francesi di «regalare» un grande progetto alla città; oggi al loro posto ci sono sponsor privati con grandi mezzi e poche idee. A un occhio attento Parigi si rivela più variopinta di quanto le guide turistiche vorrebbero farcicredere: vi convivono una incredibile varietà di culture e di storie. Come quella della più grande comunità cinese d'Europa, descritta dal giornalista Tash Aw: la nuova generazione mescola le proprie origini con i valori francesi di liberté, égalité, fraternité e decide di far sentire la propria voce protestando contro il razzismo. E poi, lo sapevate che Parigi è la capitale della Sape, un movimento sociale nato in Congo e incentrato sul culto dell'eleganza? Frédéric Ciriez e il sapeur Jean-Louis Samba ci svelano i codici segreti di questo dandysmo centrafricano. Il giornalista James McAuley ci racconta poi, in un articolo uscito sul The Guardian, come in una Francia - e una Parigi - ossessionate dalla laicità di stato, gli omicidi di due anziane donne ebree siano stati strumentalizzati per dare nuova forza a una crescente islamofobia. Lo scrittore e chef Tommaso Melilli ci accompagna alla scoperta della bistronomie, la rivoluzione culinaria degli ultimi vent'anni che ha portato una generazione di cuochi stufi dell'ambiente rigido dei grandi ristoranti a portare l'alta cucina ai tavoli dei bistrot di quartiere. La giornalista Alice Pfeiffer analizza gli stereotipi legati alla parigina, una donna che esiste quasi solo nella fantasia dei grandi registi e delle redattrici delle riviste di moda, eppure rimane uno dei maggiori prodotti di esportazione della capitale francese. Un altro simbolo che viene ridimensionato è l'immagine degli Champs Élysées, da viale del lusso e del potere a palcoscenico delle proteste dei gilet gialli: Ludivine Bantigny ci spiega come la madre di tutte le strade parigine ha finito per incanalare il malcontento e l'odio di una parte del paese. Il rapporto tra capitale e provincia è centrale nel saggio della scrittrice e giornalista Blandine Rinkel, che svela molte delle difficoltà che incontra chi arriva a Parigi, da turista o da studente, e si scontra per la prima volta con la città reale, così diversa da quella idealizzata dal cinema e della letteratura, e con una certa spocchia dei parigini. Anche Samar Yazbek è un'amante della Parigi letteraria, e racconta i suoi viaggi - fisici e non - tra la capitale francese e la sua Damasco, da cui è fuggita a causa della guerra. Ma non sono tutti uguali gli abitanti della capitale, ci sono anche gli ultimi romantici del calcio di una volta che tifano il Red star, la squadra parigina e partigiana del famigerato dipartimento 93 descritto da Ladj Ly nel film I miserabili. A parlarcene è un grande appassionato, lo scrittore Bernard Chambaz. Chiudiamo con un testo di Teresa Bellemo sulla trasformazione di Parigi, per volontà della sua sindaca Anne Hidalgo, nuova stella dell'ambientalismo europeo, che immagina una metropoli in cui i parcheggi lasciano il posto agli alberi e alle biciclette".
2

Roma. The passenger. Per esploratori del mondo

[AA.VV.]
Editore: Iperborea
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SOCIETA', COMUNICAZIONE, MASS MEDIA
Stando al racconto contemporaneo su Roma - propugnato tanto dai media quanto dai residenti - la città è prossima al collasso. Ogni anno la si ritrova qualche gradino più in basso nelle classifiche di vivibilità. Ai problemi di tutte le grandi capitali - turismo mordi e fuggi, traffico, scarto tra centro radical-Airbnb e periferie degradate - negli ultimi anni Roma sembra voler aggiungere una lista di nefandezze tutta sua: una serie di amministrazioni fallimentari, corruzione capillare, rigurgiti fascisti non più minoritari, criminalità diffusa, mafia. Una situazione apparentemente irredimibile che ha trovato il simbolo perfetto nel record mondiale di autòbus pubblici che prendono fuoco da soli. Ma questa narrazione dello sfacelo sembra contraddetta da altrettanti segnali in direzione opposta. La prima cosa che stupisce è l'assenza dell'emigrazione di massa che normalmente ci si aspetterebbe: la larghissima maggioranza dei romani non si sogna nemmeno per un istante di «tradirla», e i tanti nuovi arrivati che negli ultimi decenni l'hanno popolata sono spesso indistinguibili dagli autoctoni nelle attitudini e nell'amore profondo che li lega a questa «città vischiosa» che «ti si appiccica addosso con le sue abitudini e le sue mancanze». A ben guardare sono infinite le contraddizioni e gli opposti conciliati da Roma, una città «incredibilmente ingannevole: sembra ciò che non è ed è ciò che non appare». La si pensa grande e invece è immensa, la metropoli più estesa d'Europa. I suoi confini si spingono enormemente più in là dei capolinea della metro e ben oltre la cerchia della più grande autostrada urbana d'Italia, il Gra, che ne racchiude solo una frazione. Ma soprattutto, in contrasto con lo stereotipo più falso di sempre, per quanto fondata oltre 2770 anni fa, Roma è una città profondamente moderna, come il 92 per cento dei suoi palazzi, e tutt'altro che eterna, se la sua crescita dal dopoguerra a oggi ha «distrutto vestigia di migliaia di anni e sconvolto la geografia di mezza regione». E per capirla e guarirla - o quantomeno provarci - bisognerebbe considerarla una città normale «allo stesso titolo di Chicago o Manchester». Solo, dannatamente più bella.
3

Spazio. The passenger. Per esploratori dell'universo

Editore: Iperborea
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Negli anni Sessanta, la rivalità tra due grandi potenze portò l'umanità nello spazio, aggiungendo una nuova dimensione alla vita sulla Terra. L'ultima frontiera era aperta, il sistema solare sembrava a portata di mano - prossima fermata: Marte. E invece nulla. La corsa allo spazio aveva decretato il vincitore e si rivelò per quella che era: una gara d'orgoglio patriottico. Tra il 1969 e il 1972 dodici uomini - nessuna donna - camminarono sulla Luna, poi più nessuno. Le agenzie spaziali, però, non sono state con le mani in mano tutto questo tempo. Sono diminuiti i soldi a disposizione e sono cambiati gli obiettivi, ma l'umanità ha continuato a esplorare il sistema solare, con sonde e robot, che costano meno degli esseri umani e permettono di vedere i corpi celesti più da vicino. Tolta la politica, a guadagnarci è stata la scienza. Ma la penuria di fondi governativi ha portato a un'altra trasformazione, un caso da manuale di apertura di un mercato alle forze del capitalismo: la Nasa e altre agenzie spaziali sono state costrette ad affidarsi sempre più ad aziende private per costruire moduli e razzi, e una generazione di imprenditori visionari e megalomani si è messa in testa di riportarci lassù, stavolta per restarci, e che per farlo bisogna assolutamente ridurre i costi e sfruttare le risorse che troveremo in loco. La gara è ricominciata, ma sono cambiate le regole e con l'avvento di Cina, India e l'emergere di medie potenze in un mondo sempre più multipolare, anche i giocatori. Ma per noi - noi terrestri che non partecipiamo alla gara - lo spazio offre qualcos'altro, una dimensione spirituale, che la scienza non fa che ricordarci cercando risposte a quesiti antichissimi: di cos'è fatto l'universo, come si è formato il sistema solare, com'è nata la vita? Sono domande che, guidati nelle nostre peregrinazioni terrestri non dal cielo stellato ma dal segnale satellitare del Gps, non siamo più abituati a porci. E pur sapendo che colonizzare Marte non risolverà i nostri problemi, la promessa dello spazio - che sia espressa in un tweet di Elon Musk o in una foto scattata da un rover della Nasa su Marte - è che ci dimostreremo finalmente quella forma di vita intelligente in grado, quando serve, di collaborare per costruire un futuro comune per l'umanità intera. Autori: Ross Andersen, Rivka Galchen, Paolo Giordano, Lauren Groff, Elmo Keep, Andri Snær Magnason, Jo Marchant, Frank Westerman. Collaboratori: Emanuele Menietti, Giorgio Sancristoforo. Fotografie di: Francesco Merlini, Samuele Pellecchia, Raffaele Petralla, Massimo Sciacca, Gaia Squarci, Scott Typaldos.
4

Guida al sentiero del viandante

Conte, Alberto ; Zanni, Sara
Editore: Terre di mezzo
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Il blu del lago da una parte, il verde delle montagne dall'altra. Un'antica via di comunicazione tra Lecco e la Valtellina, da percorrere ognuno al proprio passo. Si cammina a mezzacosta e alla scoperta di borghi preziosi come Lierna o Varenna, leggende popolari e panorami rigeneranti, capaci di mettere in pace con la natura e il mondo. E se non vi basta: le indicazioni per partire a piedi da Milano lungo il Sentiero di Leonardo o proseguire sulla Via Francisca e la Via Spluga fino alle Alpi svizzere. La guida con tutte le informazioni per mettersi in cammino: le cartine dettagliate, le altimetrie, i dislivelli, la descrizione del tracciato, le ospitalità e i luoghi da visitare, con gli approfondimenti sulla cultura e le tradizioni. In più i consigli per utilizzare al meglio i mezzi pubblici e costruirsi il proprio percorso: da un weekend a dodici tappe.
5

Guida alla Via Vandelli

Ferrari, Giulio
Editore: Terre di mezzo
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Il duca Francesco III d'Este sogna di collegare la sua Modena con Massa e il mare. Così ha inizio l'impresa di Domenico Vandelli: scavalcare Appennini e Apuane per realizzare la prima grande strada dell'Illuminismo. Una storia di nobili, brillanti ingegneri, briganti e partigiani, da riscoprire in 7 giorni a piedi tra Emilia-Romagna e Toscana. Attraverso borghi arroccati, paesi sommersi e montagne mozzafiato, fino al passo della Tambura, dove lo sguardo si apre sull'azzurro del Tirreno, meta di questo viaggio. Con la possibilità di partire da Modena o da Sassuolo e tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: la cartografia dettagliata, le altimetrie, i dislivelli, i luoghi dove dormire, la descrizione del percorso e delle località da visitare.
6

Ciclovia dell'Oglio. Dal Passo del Tonale al Po

Patanè, Paolo <giornalista>
Editore: Ediciclo
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
La Ciclovia dell'Oglio è un viaggio di 280 km, tutto in territorio lombardo, dai ghiacciai alpini al Po. È un percorso che permette di osservare paesaggi molto vari: i boschi e i pascoli della Valle Camonica, le rive del lago d'Iseo, le infinite campagne della pianura lombarda. Un'esperienza alla portata di tutti, che attraversa magnifici scenari naturali ma anche territori ricchi di storia e cultura. Potrete conoscere i siti archeologici e le meravigliose pievi romaniche affrescate della Valle Camonica. Farete soste negli antichi borghi del lago, con le loro piazze e i loro portici. Andrete alla scoperta della lunga pianura che da sud del lago arriva al Po, nei pressi di Mantova, ricca di oasi naturalistiche ma anche di castelli e palazzi incantevoli. È una lunga pedalata per chi ama andare alla scoperta dei tesori meno noti, per chi è curioso e ama lasciarsi sorprendere da un territorio ricco di meraviglie. Un viaggio tra luoghi lontani dai circuiti turistici, che vi conquisteranno con i loro ritmi lenti, la loro quiete, i loro antichi equilibri tra uomo e natura.
7

Luoghi letterari. Guide per viaggiatori ispirati

Baxter, Sarah
Editore: Giunti Editore
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto STUDI LETTERARI
Esplorate i luoghi e i paesaggi che hanno ispirato i grandi romanzi della letteratura mondiale: attraversate le pianure riarse della Mancia con Don Chisciotte, perdetevi nell'intrico di vicoli della Parigi di Victor Hugo con Jean Valjean e i suoi amici rivoluzionari, osservate Central Park con gli occhi del giovane Holden. Questo giro del mondo in 25 romanzi vi farà ricordare o scoprire i luoghi più mitici della letteratura di tutti i tempi e paesi. Luoghi che non sono anonimi scenari sullo sfondo di storie immortali, ma diventano essi stessi protagonisti, dalla brughiera dello Yorkshire di Cime tempestose all'enigmatico massiccio di Hanging Rock, dalla Napoli della Ferrante alla Cannery Row raccontata da Steinbeck. Una full immersion di ricordi, storie, magia, con originali illustrazioni che accompagnano un testo molto piacevole e intenso, per risvegliare la passione per la grande letteratura.
8

Via Flavia a piedi. Da Muggia ad Aquileia in 5 tappe (La)

Fiorin, Alberto ; Masiello, Diego
Editore: Ediciclo
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Sui resti di antichi tracciati romani, lì dove l'Europa si tuffa nell'Adriatico, un cammino che attraversa il Carso, costeggia il Golfo di Trieste, tocca importanti ambienti naturali e riserve protette, passa per la laguna di Grado, sfiora antiche basiliche e i castelli di Miramare e Duino per giungere ad Aquileia. Un percorso di 116 km, un pellegrinaggio spirituale certificato da una propria credenziale.
9

Destinazione Italia. 300 idee per un viaggio lungo lo stivale

Travel blogger per l'Italia
Editore: Polaris
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
"Travel blogger per l'Italia" è il gruppo composto dai 193 blogger di viaggio italiani che hanno scritto "Destinazione Italia", una guida speciale a 300 destinazioni italiane. Ogni meta è raccontata dal punto di vista del blogger: informazioni utili ma, soprattutto, suggestioni, emozioni, idee; l'obiettivo è quello di ispirare gli italiani a scoprire e riscoprire tante mete insolite del nostro Paese, regione per regione. Sentieri di montagna e piazze di paese, laghi e castelli, spiagge e borghi, street art e tradizioni: "Destinazione Italia" è un'istantanea a tutto tondo sull'Italia, e ne rivela le bellezze con ottimismo, meraviglia e voglia di riscoperta, con l'obiettivo di dare una mano al settore turistico italiano in questo periodo messo duramente alla prova. Gli interi proventi legati al diritto d'autore di questa guida sono destinati a Emergency e alle attività legate alla situazione Covid-19 in Italia.
10

Cortina d'Ampezzo e Dolomiti venete. Con Carta geografica ripiegata

Bassi, Giorgio
Editore: EDT
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Perfetta per un breve soggiorno, questa guida pratica e facile da usare raccoglie il meglio di Siena e del Chianti: che cosa vedere, itinerari e segreti del posto per vivere un'esperienza indimenticabile.
11

Sentiero del viandante. Da Lecco alla Val di Mello lungo il Lago di Como (Il)

Marcarini, Albano
Editore: Ediciclo
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Il Sentiero del Viandante rappresenta uno dei tesori del lago di Como, uno dei più bei trekking in Italia. Più che altrove, su questa felice sponda di lago, si cammina per contemplare. Il percorso corre sulla sponda lecchese di manzoniana memoria, e si copre in più tappe, facendo capo alle stazioni ferroviarie per gite giornaliere o su B&B per un trekking continuativo. È un sentiero per tutti, che propone un vero balcone panoramico sul lago. Di sorprese ne dispiega ovunque: panorami, singolarità geologiche e botaniche, testimonianze della fede e capisaldi della storia, luoghi dell'immaginario popolare, ritagli di campi, casali, vigne e oliveti che compongono un quadro celebrato da poeti e scrittori. Si passa per Varenna e Bellano, si risale la Valtellina dopo aver aggirato le falde del Monte Legnone fra i castagneti e i classici 'monti', piccoli nuclei colonici, e si chiude nella Val di Mello, al cospetto dei 'giganti' delle Alpi Retiche.
12

Nuova guida delle libere viaggiatrici. Itinerari per tutte le donne che amano viaggiare. Nuova ediz. (La)

Pedemonte, Iaia ; Bolchini, Manuela
Editore: Altreconomia
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Una guida per tutte le donne che amano viaggiare in ogni stagione, libere e sicure, da sole o in compagnia. Una selezione tutta nuova di viaggi, mete ed esperienze con un'anima femminile, uniche e originali, in Italia e nel mondo, per single, amiche di valigia, mamme e famiglie, nonne e nipoti! Dall'India al Perù, dal Madagascar all'Iran, da Parigi all'Islanda, dal lato femminile delle città d'arte ai rifugi gestiti da donne in Italia. 50 "avventure umane": cammini e percorsi ciclabili nella natura, percorsi alla ricerca del silenzio interiore, sfiziosi soggiorni enogastronomici, raffinati itinerari artistici e culturali, esperienze con le contadine e le artigiane nel Sud del mondo, workshop di tecniche ancestrali e perfino shopping intelligente. Ma soprattutto l'ospitalità delle comunità locali e lo straordinario "capitale umano" femminile del turismo responsabile: guide d'arte e di natura, imprenditrici agricole, manager di tour operator e altre protagoniste. Con un saggio sui viaggi al femminile di Iaia Pedemonte, pioniera del turismo responsabile, e le citazioni di apprezzate scrittrici e viaggiatrici, come Carmen Rita Pontano che racconta un mitico "Grand Tour" femminile.
13

cammino di Carlo Magno e la Via Valeriana (Il)

Grava, Andrea ; Votino, Antonio
Editore: Monterosa Edizioni.it
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Camminare in Valcamonica tra arte e natura: il Cammino di Carlo Magno nasce sulle orme di un’antica leggenda del XV secolo e porta il viandante a conoscere un territorio ricco di storia. Un percorso di 100 Km da Lovere a Ponte di Legno, alla scoperta di piccoli borghi medievali, antiche chiese e incisioni rupestri, tra lago e montagna. La Via Valeriana ricalca invece un antico percorso da Pilzone d’Iseo fino al Passo del Tonale o al Passo dell’Aprica, sfruttando una rete di sentieri esistente e frequentata sin dalla preistoria. Un viaggio di 140 km immersi nella natura verso i passi alpini.
14

Italia in camper

Editore: Touring
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Dall'esperienza di PleinAir 60 itinerari per muoversi in libertà e senza mediazioni tra le bellezze del nostro Paese, in un rapporto privilegiato tra viaggiatore e territorio. Scegliere di viaggiare in camper è apprezzare una dimensione di viaggio alternativa e fuori dai luoghi comuni. Ogni proposta di itinerario in questa guida lascia piena autonomia e massima libertà di interpretazione ai camperisti che amano declinare il viaggio in base alle proprie esigenze e alle condizioni del momento. Una guida pratica e ricca di contenuti, informazioni utili e spunti di vario interesse: dalle verdi valli del Parco del Gran Paradiso alle vie d'acqua lombarde, dai capolavori di arte e natura della Sicilia alle spiagge tra Tirreno e Ionio della Calabria, passando dall'Adriatico al Gran Sasso, dall'entroterra toscano all'Irpinia. In questa guida: 1. Valle d'Aosta, Gran Paradiso e non solo 2. Piemonte, Natura e buona tavola 3. Lombardia, Lungo vie d'acqua 4. Trentino-Alto Adige, Montagne incantate 5. Veneto, Le Dolomiti e il Delta del Po 6. Friuli Venezia Giulia, Dalla Carnia all'Adriatico 7. Liguria, Mare e monti a Levante e a Ponente 8. Emilia-Romagna, Dall'Appennino alle Valli di Comacchio 9. Toscana, Entroterra da scoprire 10. Marche, Dalla costa alle terre del Verdicchio 11. Umbria, Anima verde 12. Lazio, Tuscia, Ciociaria e Circeo 13. Abruzzo, Dall'Adriatico al Gran Sasso 14. Molise, Tra l'Appennino e la costa 15. Campania, L'Irpinia e il Cilento 16. Puglia, Dalla Daunia al Salento 17. Basilicata, Terra di antiche tradizioni 18. Calabria, Tra Ionio e Tirreno 19. Sicilia, Capolavori di natura e arte 20. Sardegna, Cuore selvaggio.
15

Italia in bicicletta

[AA.VV.]
Editore: Touring
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Una guida, a cura di Albano Marcarini, che raccoglie oltre 100 itinerari in tutta Italia, con tantissime proposte adatte ai gusti più diversi. Ci sono i percorsi protetti e pianeggianti, perfetti per i neofiti o le famiglie con bambini, e i tracciati più tecnici, sulle orme di grandi campioni. Ci sono rilassanti biciclettate in aree naturali protette e salite di leggendaria difficoltà. Tutti gli itinerari sono ricchissimi di informazioni utili: road book, profili altimetrici, condizioni delle strade, i luoghi per una sosta lungo il percorso. In questa guida: 1. Il Canavese e il Biellese, 2. Lungo le valli del Piemonte, 3. Langhe e Monferrato, 4. Tortonese e Oltrepò Pavese, 5. Le riviere liguri, 6. I grandi laghi e le Prealpi lombarde, 7. La Pianura Padana, 8. L'alta Valtellina, 9. Le valli trentine, 10. Le Dolomiti e l'Alto Adige, 11. Carnia, Collio e Tarvisiano, 12. Montello e Prealpi venete, 13. L'Appennino Tosco-Emiliano, 14. Colline romagnole e valle del Metauro, 15. Versilia e Alpi Apuane, 16. Le città toscane lungo l'Arno, 17. La Maremma grossetana, 18. Umbria verde, 19. Gran Sasso e montagne d'Abruzzo, 20. Nella natura laziale, 21. Volturno e Costiera amalfitana, 22. Il Gargano, 23. Le Murge e la Terra di Bari, 24. Lecce e il Salento, 25. Lo stivale d'Italia, 26. La Sicilia orientale, 27. Sardegna da scoprire, Bikepacking e gravel. Vacanze in bici.
16

Italia a piedi

[Ardito Fabrizio]
Editore: Touring
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Da attività sportiva per appassionati di montagna, il camminare sta conoscendo negli ultimi anni un'evoluzione che lo porta a essere sempre più un nuovo modo di viaggiare, di conoscere luoghi, di trascorrere un weekend o una vacanza: questa nuovissima guida seleziona alcuni tra i percorsi a piedi più belli d'Italia. 17 capitoli per altrettante zone ad alta vocazione escursionistica e turistica, 34 itinerari dalla Valle delle Meraviglie alle Dolomiti, dal Carso al crinale ligure, dalla Via Francigena ai sentieri di Francesco in Umbria, dalle gravine di Matera al Sulcis: un giro d'Italia a piedi, per conoscere il nostro Paese da una nuova, affascinante angolatura. Una dettagliata introduzione su come prepararsi a un'escursione di una giornata o di una settimana fornisce tutti i consigli e i trucchi degli esperti, per partire sereni ed equipaggiati al meglio. Inoltre, le testimonianze di alcuni famosi appassionati viaggiatori a piedi, che raccontano il loro amore per il camminare, da Paolo Rumiz a Susanna Tamaro a Erri de Luca.
17

Luoghi spirituali. Guide per viaggiatori ispirati. Ediz. a colori

Baxter, Sarah
Editore: Giunti Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto RELIGIONI
Sarah Baxter svela le migliori destinazioni per vivere esperienze intense e immergersi in luoghi di straordinaria bellezza, ricchi di significato. Le descrizioni di scenari naturali mozzafiato e di suggestive capitali sacre sono accompagnate da racconti che affascinano e ispirano, permettendo di spostarsi prima di tutto con la mente. Grazie alle illustrazioni che trasmettono pace profonda e maestosa serenità, questa guida per viaggiatori ispirati accompagna i lettori a conoscere da vicino queste meravigliose destinazioni spirituali.
18

Milano passo a passo. La storia della città in 11 itinerari

De Capoa, Chiara ; Collarin, Carlotta;Scilipoti, Concetta
Editore: Hoepli
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Il libro racconta le varie epoche di Milano, da quella romana al XXI secolo, attraverso 11 itinerari tra arte, civiltà e grandi personaggi. Milano è l'unica grande città italiana che ha una storia ininterrotta. Dalla dominazione romana, passando per Sant'Ambrogio, il Comune medievale, i Visconti e gli Sforza, la Milano spagnola, poi austriaca, infine napoleonica, fino ad arrivare all'Italia unita, alla Milano del Novecento e a quella attuale. Il libro ricostruisce attraverso itinerari curiosi e dettagliati ogni epoca storica, proponendo itinerari nel passato, che raccontano Milano ogni volta in modo diverso, tra approfondimenti d'arte, di architettura e di urbanistica. La seconda parte del volume è dedicata a una descrizione analitica, ricca di curiosità, dei luoghi simbolo della città e dei suoi principali musei cittadini.
19

Weekend Slow Food in treno. Itinerari di gusto e cultura per scoprire un'altra Italia

Editore: Slow food
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto CUCINA
Dopo dieci anni in cui l'alta velocità ha cambiato il modo di viaggiare degli italiani il treno è diventato uno dei mezzi di trasporto più utilizzati e sostenibili per praticare turismo, anche soltanto nell'arco di un fine settimana. Insieme alle linee veloci che collegano l'Italia da nord a sud, le tratte regionali completano l'offerta, regalandoci una rete perfetta per partire alla scoperta del Bel Paese e delle sue meraviglie enogastronomiche e non solo. Slow Food Editore ha deciso di combinare i dati delle sue guide (Osterie d'Italia, Slow Wine, Birre d'Italia...) con quelli delle stazioni ferroviarie e di affidarli ad autori che ci raccontano itinerari comodissimi, economici, sicuri per approdare nei migliori luoghi del buon mangiare e bere d'Italia, visitare i dintorni, centri storici, scoprire inedite curiosità e fare acquisti a non più di pochi chilometri dalle stazioni. Un turismo sano, buono, pulito e gratificante! Il tutto nell'arco temporale di un weekend, come sulla scorta dei precedenti volumi Weekend Slow Food e Weekend Slow Food Europa.
20

Bologna

[AAVV]
Editore: White star
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
La guida prevede un'introduzione dedicata alla storia e alla cultura della città, seguita da una serie di itinerari dettagliati, suddivisi per zona, che condurranno i lettori alla scoperta sia dei luoghi simbolo di Bologna - La Torre degli Asinelli, Piazza Maggiore e San Petronio, i portici del centro, la Madonna di San Luca - ma anche gli angoli più nascosi e suggestivi della città. Completano la guida tutte le informazioni pratiche utili a pianificare al meglio il proprio viaggio.

Pubblicato in DATI il 04/06/2021

Tags: