Top 40 saggistica dicembre

La classifica dei titoli di saggistica presenti nelle vetrine di dicembre. In testa "Nerone. La rinascita di Roma e il tramonto di un imperatore. La trilogia di Nerone vol.3" di Alberto Angela, seguono "Spare. Il minore" e la pubblicazione di editrice bibliografica"Come allenare le soft skills del bibliotecario".

Per altri titoli impostare sul sito data vetrina 01/12/2022-31/12/2022, Genere: Saggistica, ordinare per Indice di Diffusione.

1

Nerone. La rinascita di Roma e il tramonto di un imperatore. La trilogia di Nerone. Vol. 3

Angela, Alberto
Editore: HarperCollins Italia
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto STORIA
Il giorno dopo il Grande incendio, Roma offre uno spettacolo di desolazione e distruzione. Tutto è irriconoscibile: gli edifici collassati sono diventati grandi ammassi di macerie, le strade e i vicoli ora sono degli avvallamenti, mentre nell'aria aleggia un acre odore di bruciato. Molti hanno perso tutto ciò che avevano e i campi per gli sfollati diventano la loro unica casa. Tutti guardano all'imperatore per ripartire, aspettano la sua guida per andare verso il futuro. Ma lui non è né un conquistatore di terre come Cesare, né un costruttore di imperi come Augusto. Dalle ceneri di Roma, Nerone emergerà come il Joker della Storia... Intrecciando fonti storiche, dati archeologici e studi moderni, Alberto Angela ne ricostruisce la vita e indaga i suoi diversi aspetti umani, fatti di debolezze, passioni e follie. Quella che emerge è la figura di un artista poliedrico (cantante, musicista, poeta e attore), un audace auriga, un amante appassionato, un raffinato collezionista d'arte... Ma al contempo un abile negoziatore, un cinico assassino e un feroce repressore, come dimostra la persecuzione dei cristiani incolpati di aver causato proprio il Grande incendio, il fil rouge di questa Trilogia di Nerone. Il racconto ci permetterà di capire come un singolo momento del passato abbia plasmato il nostro mondo attuale. Se quella notte del 18 luglio del 64 d.C. non fosse caduta una lucerna accesa in un magazzino sotto le arcate del Circo Massimo, cosa ci sarebbe scritto oggi sui libri di storia? Senza la conseguente crocifissione di san Pietro, quale sarebbe stato il percorso del cristianesimo? Nella Roma odierna ci sarebbero il Colosseo e tutti i meravigliosi monumenti che ancora oggi possiamo visitare? Un'indagine meticolosa, originale e affascinante che offre una chiave di lettura nuova su Nerone, il suo impero e ciò che ci ha lasciato in eredità. All'interno del volume un'illustrazione inedita realizzata da Milo Manara, che ha voluto rappresentare Nerone seguendo le parole di Alberto Angela.
2

Spare. Il minore

Prince Harry
Editore: Mondadori
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto STORIA
È stata una delle più strazianti immagini del Ventesimo secolo: due ragazzini, due principi, che seguono il feretro della madre sotto gli occhi addolorati e inorriditi del mondo intero. Mentre si celebrava il funerale di Diana, principessa del Galles, miliardi di persone si chiedevano quali pensieri affollassero la mente dei principi, quali emozioni passassero per i loro cuori, e come si sarebbero dipanate le loro vite da quel momento in poi. Finalmente Harry racconta la sua storia. Con la sua cruda e implacabile onestà, "Spare. Il minore" è una pubblicazione epocale. Le sue pagine, dense di analisi e rivelazioni, sono frutto di un profondo esame di sé e della consapevolezza - conquistata a caro prezzo - che l'amore vince sempre sul lutto.
3

Come allenare le soft skills del bibliotecario

Vitari, Viviana
Editore: Editrice Bibliografica
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ALTRA SCIENZE SOCIALI
Ci sono abilità, alcune frutto talenti innati, altre di esercizi intenzionali, che restituiscono ai nostri incarichi un diverso significato. Esse ci permettono di affrontare meglio le difficoltà e contribuiscono a riqualificare la nostra vita lavorativa presente e futura. Un unico motto le unisce: metterle in pratica.
4

Tu sei memoria. Didattica della Memoria: percorsi su ebraismo e Shoah alla scuola primaria

Corradini Matteo
Editore: Erickson
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto EDUCAZIONE e DIDATTICA
Questo libro è un aiuto per tutti gli insegnanti che vogliono allargare il loro sguardo e intraprendere un percorso di educazione alla Shoah in modo attento e consapevole, a? rontando un tema così delicato con i bambini e le bambine della scuola primaria. Matteo Corradini ci accompagna in un viaggio di scoperta della memoria e ci fornisce gli strumenti teorici e pratici per parlare a scuola di memoria e Shoah. Il libro offre indicazioni di metodo, stimolando l'apertura personale degli insegnanti verso questi argomenti, e numerose proposte operative per coinvolgere le classi in interessanti percorsi pratici. Le 20 attività seguono un percorso a tappe: dall'esplorazione della cultura ebraica ai meccanismi di pregiudizio e di emarginazione messi in atto dai regimi nazista e fascista, fino all'avvio e al compimento dello sterminio di milioni di persone. Ma questo libro ci parla anche del dopo, ci coinvolge in prima persona perché spinge ciascuno di noi ad essere memoria. Tu sei memoria.
5

La Russia, l'Ucraina e la guerra in Europa. Storia e scenari

Bettanin, Fabio
Editore: Donzelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SCIENZE POLITICHE
Nei paesi occidentali, la guerra in Ucraina ha riproposto l'immagine, tracciata da Kennan nel Long Telegram, di una Russia che ubbidisce a un primordiale istinto di aggressione e controllo dei vicini. In Russia, i media governativi hanno colto l'occasione per rinnovare la denuncia della doppia morale della Nato e dell'Unione Europea, che nasconde - sotto la retorica della promozione della democrazia e dei diritti umani - piani per ridurre all'impotenza chiunque tenti di difendere la propria "sovranità". Al momento, queste narrative allo specchio hanno avuto con le rispettive opinioni pubbliche un successo che preoccupa, perché propongono la visione di un "altro" immutabile nella sua minacciosità, che preclude la ricerca di una pace che non sia solo una tregua armata. Non vi sono dubbi su chi è l'aggressore - la Russia - e l'aggredito - l'Ucraina -, ma non bisogna dimenticare che decisione di Putin di lanciare la sua "operazione speciale" ha fatto emergere problemi da tempo irrisolti. La Russia non è riuscita riorganizzare lo spazio ex sovietico, teatro di conflitti "congelati" che a volte divengono caldi; i paesi della Ue si sono a lungo disinteressati del problema. Russia e Ucraina sono accomunati dalla condizione di "perdenti" della globalizzazione, e in un crescendo di recriminazioni hanno riversato sull'altro le colpe di questa condizione. L'espansione della NATO è divenuta un problema per il Cremlino solo a partire dal 2008, ma da allora è stata considerata, assieme alle sanzioni, una forma di "guerra ibrida". È stata la guerra di un uomo ad aver posto "ne all'illusione che i conflitti in Europa potessero essere solo temporanei e periferici, ma è l'assenza di un sistema di sicurezza europeo aver consentito che questo accadesse. Il groviglio di questi problemi è cresciuto sotto gli occhi sino all'ultimo disattenti delle élite e delle opinioni pubbliche dei paesi della Ue, le uniche a disporre dei mezzi a risolvere un con!itto che era e resterà essenzialmente europeo e ad avere l'interesse a risolvere il dilemma mai seriamente affrontato nei tre decenni post sovietici: la sicurezza del nostro continente (militare, ma anche economica e umana) potrà essere assicurata dal containment della Russia, o dalla sua integrazione in nuove istituzioni europee? Dopo la Seconda guerra mondiale l'Europa ha saputo cogliere le lezioni della Storia e ha ritrovato unità di intenti. Oggi c'è solo da sperare che quella Storia non passi.
6

Il patto sporco. Il processo Stato-mafia nel racconto di un suo protagonista

Di Matteo Nino; Lodato Saverio
Editore: Chiarelettere
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SCIENZE POLITICHE
Dopo l'ultima sentenza del processo sulla Trattativa Stato-mafia è calato il silenzio su una delle vicende più drammatiche e clamorose della storia repubblicana. E non pochi sono stati quelli che hanno violentemente attaccato i magistrati che avevano istruito il procedimento, tra i quali Nino Di Matteo, autore di questo libro, ora riproposto in una nuova edizione aggiornata, che intende illuminare la verità giudiziaria ma anche quella storica di un fatto ormai acclarato, come è scritto distintamente nelle motivazioni della sentenza d'appello. Il patto sporco e il silenzio rappresenta la lettura più completa di una vicenda che molti vorrebbero fosse rimossa dalla cronaca e dalla storia del nostro paese. Ma non sarà così. Gli attentati a Lima, Falcone, Borsellino, le bombe a Milano, Firenze, Roma, lo Stato in ginocchio, i suoi uomini migliori sacrificati. Eppure in quello stesso momento, mentre scorreva il sangue delle stragi, c'era chi, in nome dello Stato, dialogava e interagiva con il nemico. "Fu proprio dopo la sentenza d'appello che, insieme a Nino Di Matteo, avvertimmo la necessità di un'altra edizione di questo libro" scrive Saverio Lodato nella nuova introduzione. "Per tante ragioni. Gli imputati, prima condannati, erano stati assolti. Non si poteva far finta di niente. I lettori avevano il diritto di conoscere il prosieguo della storia." Anche perché, nel frattempo, si è aggiunto il ricorso in Cassazione della procura generale di Palermo.
7

Da che parte stiamo: la classe conta

bell hooks
Editore: Tamu
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SOCIETA', COMUNICAZIONE, MASS MEDIA
Parlare apertamente di classe non è semplice in una società che crede al mito secondo cui chiunque dalla base della piramide possa arrivare in cima. bell hooks in "Da che parte stiamo: la classe conta" ripercorre la propria traiettoria da un mondo popolare e antico, fatto di oppressione razziale ma anche di rispetto per i poveri, ai quartieri di quella classe media che può anche percepirsi «aperta di mente» ma rischia di riprodurre con il proprio comportamento quelle condizioni che rendono il razzismo e il sessismo una minaccia più temibile per alcune persone, e meno per altre. Mettendo a nudo le tante ipocrisie che mirano a nascondere le differenze di classe, questo libro dà forma a un accorato appello per un cambiamento radicale, a cui tutta la società è chiamata a rispondere.
8

IpocriSea. Le verità nascoste dietro ai luoghi comuni su immigrazione e ONG

Ronchin Francesca
Editore: Compagnia Editoriale Aliberti
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SOCIETA', COMUNICAZIONE, MASS MEDIA
"Il merito maggiore di questo libro è l'esperienza di Francesca come reporter in prima linea, sul fronte rovente e tragico degli attraversamenti del Mediterraneo. L'odissea dei disperati che affidano il proprio futuro a quelle traversate ha già fatto troppi morti, ha seminato troppo dolore. È una delle ragioni per cui tante italiane e tanti italiani sono sinceramente, giustamente solidali con chi è spinto dalla miseria a rischiare la vita su un barcone. Francesca però ha visto anche un'altra realtà: le collusioni tra il mondo delle Ong umanitarie e quello degli scafisti, le complicità tra l'ideologia no border e la criminalità che gestisce il traffico degli esseri umani disperati. IpocriSea è un documento di denuncia: grave, originale, coraggioso. Nessuno ha il diritto di ignorare queste pagine per partito preso, perché smentiscono una leggenda nobile. Per contestare queste osservazioni di una reporter in prima linea, che racconta quel che ha visto con i propri occhi, bisogna contrapporre dei fatti, non delle opinioni." (dalla prefazione di Federico Rampini)
9

Figlie della Resistenza. La storia dimenticata delle combattenti nei ghetti nazisti

Batalion Judy
Editore: Mondadori
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto STORIA
Varsavia, 1943. Dopo aver assistito alla brutale uccisione di famigliari e vicini e alla violenta distruzione delle loro comunità, decine di giovani donne ebree - alcune ancora adolescenti - si organizzarono in un vero e proprio movimento di resistenza femminile antinazista. In veste di corrieri, combattenti armate, agenti dei servizi segreti e sabotatrici, queste «ragazze del ghetto» rischiarono la propria vita con coraggio e nervi d'acciaio. Corruppero guardie della Gestapo, nascosero pistole in pagnotte e aiutarono a costruire reti di ricoveri sotterranei. Sedussero ufficiali nazisti per poi ucciderli, svolsero missioni di spionaggio per Mosca, distribuirono documenti falsi e volantini, rivelarono al mondo ciò che stava accadendo agli ebrei. Compirono attentati alle linee ferroviarie tedesche e fecero saltare le reti elettriche. Assistettero i malati e aiutarono gli ebrei a fuggire dai ghetti. Scrissero bollettini per le radio clandestine, negoziarono con i proprietari terrieri polacchi e si occuparono di gran parte dell'amministrazione della resistenza. Tuttavia questa straordinaria pagina di Storia è rimasta a lungo dimenticata e finora quasi sconosciuta. Judy Batalion, studiosa canadese e nipote di sopravvissuti all'Olocausto, oggi la riporta alla luce. Attraverso una pluralità di fonti - diari, testimonianze, memorie, interviste, documenti d'archivio e saggi - ricostruisce la storia di Renia Kukielka, Frumka Plotnicka, Tosia Altman, Chajka Klinger, Ruzka Korczak e Vitka Kempner. Sono solo alcune delle centinaia di attiviste cadute nell'oblio che operarono in oltre novanta ghetti dell'Europa orientale e nelle principali città polacche, e alle quali il lavoro di Batalion restituisce un'adeguata dignità storiografica, riscrivendo efficacemente la tradizionale narrativa dell'Olocausto. Figlie della resistenza rivela una storia vera e potente. Un racconto di guerra, lotta per la libertà, coraggio, amicizia femminile e sopravvivenza.
10

Nozioni elementari di morale

Spaemann Robert; Tuninetti L. (cur.)
Editore: Cantagalli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto FILOSOFIA
Che cosa sia morale è evidente, si dice. Se è così, ogni parola in proposito è di troppo. Se ciò nonostante si deve continuamente tornare a parlare di ciò che è evidente, è soltanto perché esso viene continuamente rimesso in discussione. Nel 1981, in una serie di conversazioni alla Radio Bavarese, il filosofo Robert Spaemann (1927-2018) intrattiene gli ascoltatori su alcune delle nozioni più rilevanti per il dibattito etico, da quella di bene e di felicità a quella di destino passando da quelle di valore, giustizia, responsabilità, coscienza e azione buona. Ne risulta un percorso originale e coinvolgente di introduzione alla filosofia morale. L'efficacia del volume nato da quelle conversazioni non dipende soltanto dallo stile informale e diretto, ma, più profondamente, dalla convinzione che l'autore riesce a comunicare dell'importanza decisiva delle questioni etiche per la vita della persona. Il volume, pubblicato in Italia nel 1993 con il titolo Concetti morali fondamentali, ritorna adesso in una traduzione rivista e con una nuova prefazione. Ormai un classico della riflessione morale contemporanea, un aiuto prezioso per chi si avvicina alle questioni fondamentali del dibattito etico.
11

Gramsci in Brasile. Un esempio riuscito di traducibilità filosofica

[Fresu G. (cur.); Aliaga L. (cur.); Del Roio M. (cur.)]
Editore: Meltemi
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto FILOSOFIA
Grazie a un crescente interesse internazionale, l'opera di Antonio Gramsci è oggi ritenuta di fondamentale importanza in ambiti scientifici molto diversi tra loro, trovando traduzione - in senso filosofico e non solo linguistico - all'interno di realtà profondamente differenti da quelle di cui egli si occupò in forma prevalente. In questo panorama, il Brasile è uno dei laboratori più attivi e stimolanti, anzitutto perché il pensiero di Gramsci è qui rielaborato e attualizzato in maniera originale, alla luce di peculiarità culturali e sociali. In una realtà come quella brasiliana, storicamente segnata da forme atipiche di modernizzazione dall'alto, con ricorrenti sospensioni delle libertà costituzionali e colpi di Stato autoritari, alcune categorie gramsciane hanno trovato applicazioni analitiche e politiche sorprendenti. Si tratta di una riappropriazione creativa del lascito gramsciano, funzionale tanto alla rilettura della complessa storia coloniale di questo Paese quanto alla comprensione delle grandi contraddizioni che ancora oggi ne segnano la vita politica.
12

Harlem, Italia. Covello e Marcantonio, due visionari nel ghetto dei migranti

Cantore, Renato
Editore: Rubbettino
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SOCIETA', COMUNICAZIONE, MASS MEDIA
Accolti con sospetto, sfruttati e sottopagati, stipati in case malsane e fatiscenti, cacciati finanche dalla loro chiesa, gli italiani arrivati a fine Ottocento a East Harlem, in gran parte dalle regioni povere del sud, diventarono in pochi decenni la più grande comunità straniera di New York. Una comunità forte, dignitosa, gelosa della propria identità ma aperta al confronto con altri popoli e altre culture, guidata da leader illuminati e visionari. Contrariamente a tanti italiani di successo, Leonard Covello, educatore e sociologo, e Vito Marcantonio, avvocato e uomo politico, pur avendone la possibilità, decisero di non lasciare mai il ghetto dei migranti, di condividerne la vita e le speranze. Il loro “sogno americano” non era quello di salvarsi da soli, ma di crescere insieme alla comunità, guidandola verso importanti conquiste: il riconoscimento della lingua italiana, la scuola di comunità, alloggi dignitosi, i diritti di cittadinanza, una rete di protezione sociale, condizioni migliori di vita e di lavoro. Un’amicizia per tutta la vita, due destini indissolubilmente legati a quello del popolo di Harlem, dove i “lazzaroni indesiderabili” provarono, e riuscirono, a diventare buoni cittadini americani senza rinnegare la propria identità.
13

Tessiture. Il pensiero fertile di Liana Borghi

[AA. VV.]
Editore: Fandango libri
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SOCIETA', COMUNICAZIONE, MASS MEDIA
Teorica e attivista femminista e lesbica, Liana Borghi, di sé diceva che sentiva/pensando, che la sua testa e il suo cuore lavoravano all'unisono. Instancabile traghettatrice di pratiche e pensieri, Liana Borghi ha incarnato il principio di un pensiero in divenire, fertile e inquieto, mai definitivo. "Tessiture" restituisce il ritratto di una indomabile gentile guerriera, una ricercatrice curiosa e appassionata, una militante refrattaria alle secche dell'ideologia. Fortemente voluto da molte delle numerose persone a lei vicine, questo volume è un omaggio e al tempo stesso un proseguimento del tracciato intellettuale e politico di Liana Borghi.
14

Ciccio e Tore. Il mistero di Gravina

Garofano Luciano; Valentini Mauro
Editore: Armando Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ANTROPOLOGIA e SOCIOLOGIA
Francesco Pappalardi detto Ciccio, di tredici anni e suo fratello Salvatore detto Tore, due anni più piccolo, scompaiono la sera del 5 giugno 2006 dal centro di Gravina, borgo storico dell'alta Murgia. Per lungo tempo il destino dei due ragazzi rimane avvolto nel mistero fino a che, un anno e mezzo dopo, viene arrestato il padre dei due: Filippo. Secondo l'accusa è stato lui a uccidere i figli e a nasconderne i corpi. Sembra tutto risolto quando qualche mese dopo un ragazzino, coetaneo di Ciccio e Tore, cade in una cisterna scavata nel sottosuolo di un palazzo abbandonato nel centro cittadino e da tutti chiamato La casa delle Cento Stanze. I Vigili del Fuoco che soccorrono il ragazzo, rinvengono così i corpi di Ciccio e Tore, caduti anch'essi nello stesso luogo quella sera di due anni prima. Il ritrovamento consentirà la scarcerazione di Filippo, ingiustamente accusato, disegnando nuovi scenari sui fatti di quella sera. Luciano Garofano e Mauro Valentini ripercorrono questa clamorosa vicenda umana e giudiziaria attraverso documenti, testimonianze e avvalendosi anche della narrazione di Filippo, vittima di un errore giudiziario sventato per puro caso. Un libro che offre percorsi non solo narrativi ma anche indicazioni concrete da destinare agli inquirenti per una possibile riapertura delle indagini e per scoprire finalmente cosa è accaduto a Ciccio e Tore. Per scoprire la verità.
15

Transculturalità e plurilinguismi nella letteratura italiana degli anni Duemila

[Benucci A. (cur.); Contarini S. (cur.); Pias G. (cur.)]
Editore: Cesati
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto LINGUISTICA
Il volume si incentra sugli effetti nel tempo presente dell'accelerazione, della moltiplicazione e della diversificazione di contatti tra culture, idee, persone, temporalità diverse, e di conseguenza, tra generi letterari, pratiche artistiche, metodologie, ordini discorsivi e posizionamenti. Riflettere attraverso il prisma del «transculturale» significa investigare spazi multiformi di critica a rigidi nazionalismi e studiare le produzioni culturali dell'area italofona in prospettiva transnazionale e transdisciplinare, situandosi sulla scia - o nel superamento? - degli Studies (Post/ Decolonial/ Global/ Global South/ Cultural/ Subaltern/ Translation ecc.). Senza voler entrare qui in questioni di natura definitoria sulla nozione di transculturalità (anche nella variante «transculturazione»), termine che conosce usi, accezioni e sfumature variabili e talvolta discordi secondo i campi di studi disciplinari, le aree linguistiche e culturali, i periodi storici e i contesti, diciamo che adottare una prospettiva transculturale significa focalizzarsi sull'importazione e l'esportazione di sapere e di cultura, sui momenti di transizione, sulle forme di trasposizione e transcodificazione, sulle dinamiche (pluri)linguistiche, su traiettorie, percorsi, migrazioni. Significa in altri termini interrogarsi sulla circolazione, spesso asimmetrica e disuguale, delle persone, della conoscenza, delle idee e dei prodotti, sui suoi effetti (mescolanze, ibridazioni, contaminazioni degli immaginari sociali e individuali, ma anche opposizioni e resistenze), privilegiando come oggetto di studio vite e opere i cui caratteri transculturali si traducono, o possono tradursi, in nuove estetiche, nuove soggettività, forme riattualizzate dei rapporti di potere.
16

Coltivare la legalità. Mafia e antimafia nelle terre confiscate in Sicilia

Rakopoulos Theodoros
Editore: Meltemi
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ANTROPOLOGIA e SOCIOLOGIA
In Coltivare la legalità, l'antropologo Theodoros Rakopoulos propone la prima indagine etnografica dedicata all'"antimafia economica", ossia un'antimafia che promette di cambiare le vite delle persone in modo concreto. L'opera analizza in particolare la dimensione costitutiva dell'antimafia siciliana, caratterizzata da elementi economici e materiali, nonché ideologici e inerenti alla società civile. Focalizzando la propria attenzione sull'area del palermitano, nell'Alto Belice - zona ad alta densità mafiosa, ma segnata anche da una storia all'insegna dell'antimafia particolarmente sentita -, l'autore presenta la vita sociale di quattro cooperative agricole che lavorano sulle terre confiscate a Cosa Nostra. Il lavoro etnografico di Rakopoulos si sofferma sulla produzione agraria esplorando altresì il piano affettivo: le visioni e le realtà dei legami di parentela, così come le amicizie e le relazioni che trascendono il confine mafia/antimafia. Fornendo uno spaccato realistico della complessità di tale contesto, il volume mostra così un inedito punto di vista critico sui processi del fare antimafia in Italia.
17

Segreti svizzeri. Il ruolo dei banchieri svizzeri nell'occultare le ricchezze di evasori, dittatori, mafiosi e della chiesa con l'aiuto dei politici

Munzinger Hannes; Obermaier Frederik; Obermaier Bastian
Editore: Rizzoli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ANTROPOLOGIA e SOCIOLOGIA
Il segreto bancario svizzero è leggendario. I conti elvetici sono posti dove proverbialmente si occulta il denaro. Per secoli, in Svizzera, furono nascosti interi patrimoni di cui nessuno doveva sapere nulla. Ma da qualche anno le regole sono cambiate: le banche devono assicurarsi di non accettare più clienti "problematici", di non gestire denaro nero. Ma lo fanno davvero? Quando un informatore anonimo passa al team d'inchiesta della «Süddeutsche Zeitung» migliaia di dati bancari del Credit Suisse, i giornalisti investigativi Hannes Munzinger, Frederik Obermaier e Bastian Obermayer incappano in dittatori, capi dei servizi segreti, re, cardinali e "semplici" super-ricchi. Tutti depositavano fondi in Svizzera, spesso denaro appartenente alla collettività. Alcuni lo avevano rubato nei loro Paesi, altri volevano evitare di pagare le tasse. Mentre gli autori di questo libro - assieme a giornaliste e giornalisti di tutto il mondo - si preparano a rendere pubblici questi misfatti, scoprono che la Svizzera, per proteggere i segreti bancari, è arrivata addirittura a limitare la libertà di stampa e minaccia il carcere per chiunque cerchi di saperne di più. Questo libro presenta un'inchiesta internazionale durata mesi e condotta nella più assoluta riservatezza, uno sguardo inedito dietro le quinte del sistema finanziario e rivelazioni a 360° con un impatto politico esplosivo in diversi Paesi del mondo, dal Venezuela che è stato governato da Chavez alla mafia italiana, al Vaticano.
18

Il non detto della libertà

Ocone, Corrado
Editore: Rubbettino
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto FILOSOFIA
Mai come in questi mesi, il concetto di libertà è stato al centro di dibattiti e riflessioni politiche e giornalistiche. La necessità di una chiarificazione concettuale e filosofica si impone. Dove inizia e dove finisce la nostra libertà? Come definirla? Chi ne è il titolare, l'individuo o lo Stato? Quale ne è il fondamento? Il dibattito ha interessato da sempre filosofi, che hanno opposto la libertà ora alla necessità, ora all'autorità, ora al male, ora alla forza predominante delle passioni da cui dobbiamo liberarci. L'autore segue in queste pagine due percorsi apparentemente divergenti: uno più teoretico, che interroga pensatori come Kant, Hegel, Schelling, Heidegger, Martinetti, Tilgher, Croce, Gentile, Pareyson; un altro più pratico-politico, al cui centro sono le riflessioni di Machiavelli, Harrington, Montesquieu, Humbold, Constant, Tocqueville, Stuart Mill, Berlin, Bobbio. Mettendo i due percorsi in tensione e contraddicendoli reciprocamente, l'idea di libertà emerge come idea-limite e metafora della condizione umana segnata dalla finitezza.
19

Il poeta e il combattente. La lotta segreta degli ebrei lituani

Harmatz, Joseph
Editore: Rubbettino
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto STORIA
Un testo umanissimo, di grande valore letterario e di grande interesse storico. Braccio destro e intimo amico per tutta la vita di Abba Kovner (capo della Resistenza in Lituania e, in seguito, il più importante tra i ooeti d’Israele), Julek ci racconta della sua lotta al fianco dell’intellettuale e combattente che, con il suo famosissimo proclama, più di ogni altro ha contribuito all’organizzazione della resistenza dei ghetti europei e delle bande partigiane ebraiche e a forgiare la nuova immagine del popolo ebraico nella diaspora e in Israele. Ci racconta poi del dopoguerra, dell’attività illegale in Europa del gruppo dei Vendicatori, una vicenda ancora poco conosciuta. Infine dell’impegno del Mossad, negli anni ’50, nel soccorso e nella salvezza delle comunità ebraiche ancora in pericolo di vita, in particolare nell’Europa dell’Est e in Nord Africa. Il testo si conclude con un’intervista al protagonista.
20

I colori sono di tutti? 22 domande curiose sul colore

Luzzatto, Lia ; Pompas, Renata
Editore: Edizioni mediterranee
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ANTROPOLOGIA e SOCIOLOGIA
Le risposte ai nostri interrogativi sul colore Quante volte ci capita di soffermarci sugli aspetti più inconsueti del colore? Quando in cucina ci domandiamo se la ricchezza dei colori del nostro piatto riuscirà a trasmetterne il sapore. Oppure quando nella vita di relazione ci chiediamo se ci sono tonalità più seducenti di altre. E a chi non è capitato di sognare e di chiedersi se il sogno era a colori o in bianco e nero. E ancora: è vero che il giallo è il colore della felicità? Che si continuano a progettare e brevettare nuovi colori? In questo affascinante saggio troviamo le risposte a queste e a molte altre domande, che sono state poste alle due autrici nel corso degli anni da persone di ogni età, cultura e professione: domande che spaziano in diversi campi di interesse e svelano cosa si cela dietro il ricco universo cromatico.
21

Fungirl

Pich, Elizabeth
Editore: Coconino press
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto UMORISMO e FUMETTI
Irriverente, politicamente scorretto e dotato di una comicità irresistibile, Fungirl racconta le avventure di una ragazza irrequieta, con una sessualità disinibita e una schiettezza disarmante, che travolge come un tornado tutti quelli che le stanno intorno. Una manifestazione di esplosiva vitalità, un audace sparatutto di umorismo, una cometa solitaria che incendia un cielo costellato di noia e ipocrisia.
22

Progredire a scacchi. Con i più grandi giocatori della storia. 25 partite di culto

Bordi Kevin; Robin Samy
Editore: L'ippocampo
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto HOBBY SPORT e TEMPO LIBERO
In questo secondo volume, Kévin Bordi e Samy Robin vi svelano le strategie per approfondire la vostra comprensione degli scacchi. 25 partite che vi permetteranno di entrare nella mente dei più grandi campioni di tutti i tempi: scoprirete come ragionano, le domande che si pongono e soprattutto come rispondono agli attacchi! Dalle aperture ai finali di partita, gli autori di questo manuale non vi proporranno lunghi approcci teorici, bensì idee e concetti pratici che sarete in grado di applicare a tutti i vostri incontri. Il volume presenta oltre 400 diagrammi commentati con i quali vi verranno illustrate, attraverso esempi chiari e graduali, le più celebri partite di Maxime Vachier Lagrave, Magnus Carlsen o Gary Kasparov.
23

I miei dolci infallibili. La pasticceria per tutti e per tutti i gusti

Tortora Andrea
Editore: Gribaudo
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto CUCINA
Un ricettario tanto semplice quanto innovativo, firmato da un giovane pasticciere affermato a livello italiano ed europeo. Dopo una prima parte dedicata agli ingredienti principali, seguono oltre 40 ricette di base e più di 60 ricette di pasticceria dolce, con qualche incursione nel mondo della panificazione. Ogni preparazione - rigorosamente testata e verificata dall'autore - è realizzabile nella cucina di casa con gli utensili e gli ingredienti che chiunque può avere a disposizione. Il risultato è un libro a metà strada tra tradizione e innovazione, tra passato e presente, con la garanzia dell'esperienza di un professionista che vi guiderà passo per passo. Anche i vostri dolci saranno, senza dubbio, infallibili!
24

Scalate nelle Alpi

Whymper, Edward
Editore: Edizioni Theoria
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Quando l'alpinismo diventa mito: il libro di Whymper schiude le porte dell'epopea d'alta quota che nella seconda metà dell'Ottocento portò alla conquista delle Alpi. Sebbene Whymper si fosse cimentato in numerose scalate sui rilievi alpini, il suo nome è legato alla conquista del Cervino, avvenuta durante una drammatica ascensione funestata dalla morte di tre alpinisti e avversata da molte polemiche. Il racconto delle sue imprese si tradusse in un libro che fece epoca, oggi riproposto come classico della narrativa di montagna.
25

Il Museo della Figurina. Dagli antecedenti alla figurina moderna. Ediz. illustrata

[Basile P. (cur.)]
Editore: Franco Cosimo Panini
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto COLLEZIONISMO e ANTICHITA'
Il Museo della Figurina di Modena, unico nel suo genere, nasce grazie alla straordinaria collezione di Giuseppe Panini, fondatore dell'omonima azienda insieme ai fratelli Benito, Franco Cosimo e Umberto. La raccolta, poi donata al Comune di Modena, spazia dai Notgeld alle cigarette card, dai bolli chiudilettera alle etichette d'albergo, dalle figurine Liebig al Feroce saladino, fino all'introvabile Pizzaballa e alle mitiche collezioni degli anni Ottanta e Novanta. Il catalogo, completamente illustrato, presenta in modo organico le collezioni del Museo della Figurina e dà la possibilità di conoscere la storia, le tecniche, gli artisti e le curiosità di un mondo che ha accompagnato i cambiamenti sociali e di costume della società di massa degli ultimi due secoli.
26

Le torte moderne. Il manuale delle quantità

Oss Emer, Loris
Editore: Infinito Edizioni
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto CUCINA
La pasticceria moderna è fatta di stampi e di volumi e può essere molto difficile realizzare una torta con una forma non regolare o utilizzando una tortiera non convenzionale, il cui contenuto è espresso solo in millilitri. E attenzione: non è sufficiente riempire gli stampi con acqua per ottenere le giuste misure in grammi, poiché questo sistema, ad esempio, non tiene conto della presenza dell'aria in alcune preparazioni, come nelle bavaresi e nelle mousse. Questo libro è uno strumento irrinunciabile per chi desidera cimentarsi nella produzione di un dolce moderno, stratificato con varie preparazioni, grazie al manuale delle quantità, uno strumento di lavoro fondamentale nella preparazione dei vostri migliori lavori di pasticceria poiché tutte le misure sono espresse solo in grammi, tenendo conto di ogni possibile variabile sia per le lavorazioni di base che per le torte finite. Da oggi chiunque potrà calibrare la spesa perfetta, evitare inutili sprechi, avere sempre i prodotti giusti in frigorifero e nella dispensa, gestire il peso e le misure perfette del proprio dolce, adattare la propria creazione culinaria a qualsiasi stampo, di qualunque forma e misura.
27

La mia Virtus

Peterson Dan
Editore: Minerva Edizioni (Bologna)
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto HOBBY SPORT e TEMPO LIBERO
La collana In alto stat Virtus ha l'ambizione, ogni anno, di tenere viva la fiammella bianconera non solo sul campo ma anche sulla carta. Con Cinque cerchi e una V nera ci avventurammo nell'infinito campo delle Olimpiadi. Ora tocca a una nostra star, Dan Peterson, che illumina prepotentemente la scena con pezzi di primissima mano e qualità sul suo debutto europeo che avvenne proprio qui, tra le Due Torri e il West, ovvero al Paladozza (che allora non si chiamava così ma che, ancora oggi, occupa quella porzione di città prima bersaglio, e poi oggetto di culto, degli americani: a ovest del Nettuno, terra di conquista, per i bolognesi e gli yankee). Il Coach rievoca chi c'era prima, in epoca Sala Borsa, e arriva quasi a toccare le arene e i successi più moderni. «Milano vicino all'Europa», cantava il bianconero Dalla, ma Bologna è stata, e resta, un pezzo del suo cuore. Prefazione di Vito Cozzoli.
28

Il tuo latte vegetale fatto in casa. Fresco, non pastorizzato e senza conservanti. Nuova ediz.

Aranburuzabala Itziar Bartolome; Monforte Antxon
Editore: Macro Edizioni
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto CUCINA
Imparare a produrre latti vegetali in casa significa proseguire una tradizione millenaria e connettersi con i nostri avi e con Madre Natura. Leggendo queste pagine imparerai a preparare facilmente da solo il latte vegetale impiegando lo stesso tempo che ti richiede fare una spremuta o un tè. Troverai idee semplici e originali per riciclare la polpa avanzata dalla preparazione e cucinare piatti vegani dolci e salati ispirati alle culture dei cinque continenti. Scoprirai, inoltre, come preparare gustosi succhi, frullati, yogurt e formaggi vegani fermentati. Preparando i tuoi latti vegetali in casa, non farai solo qualcosa di buono per la tua salute, ma anche per il pianeta, poiché eviterai di produrre rifiuti. Riconnettiti nuovamente con questa tradizione millenaria, guadagna in salute, risparmia denaro e divertiti realizzando in casa tua i latti vegetali! Come fare i latti vegetali in casa con: Alpiste; Amaranto; Arachide; Avena; Canapa; Castagna; Chufa; Cocco; Farro; Grano duro; Grano saraceno; Kamut; Lino; Mandorla; Miglio; Nocciola; Noci; Orzo; Pistacchio; Quinoa; Riso; Segale; Semi di Zucca; Semi di Girasole; Sesamo; Soia.
29

Il galateo dei regali. Manuale della prima gift planner italiana

Apolloni Ilaria
Editore: Bookabook
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto HOBBY SPORT e TEMPO LIBERO
A chi non è capitato di ricevere un regalo non gradito o di essere invitato a una cena e non sapere cosa portare? La cultura del dono non è solo un modo per evitare figuracce, ma anche un vero e proprio linguaggio. "Il galateo dei regali" è un manuale pratico, pensato per aiutarci a trovare il regalo perfetto per ogni occasione e per insegnarci che la felicità non risiede solo nell'atto del ricevere un dono, ma anche nella cura che si impiega per scrivere un biglietto d'auguri, fare un pacchetto, scegliere un fiore o organizzare un'esperienza indimenticabile.
30

I menù della tradizione fiorentina. Le ricette tradizionali di Firenze

Ricchi Alfonsina Fonsy
Editore: Toscana Book
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto CUCINA
Nel Rinascimento nasce la famosa bistecca alla fiorentina, grazie alla generosità dei Medici, che durante la festa per la notte di San Lorenzo, il 10 agosto, donavano le carni con cui si organizzavano grigliate per tutta la città. La cucina di Firenze è sanguigna, verace così come lo sono i fiorentini. Una cucina per palati forti in cui dominano: trippa, fegatelli, carne con l'osso e fagioli. Una cucina scenografica con le sue griglie fumanti, adatta ai giovani eppure nata nella città che ha inventato la forchetta!
31

Le marmellate, tradizionali ed originali insieme. The jams, traditional and original together. Ediz. bilingue

Reale Lucia; Vitagliano Bidoli Maria
Editore: La Bussola
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto CUCINA
Ve la sentireste di preparare una marmellata con pomodori non ancora maturi? Eppure la tradizione contadina aveva sviluppato anche questa di ricetta. Infatti veniva realizzata una preparazione in realtà molto sorprendente, grazie al gustoso e gradevole sapore, per non mandare sprecati gli ultimi pomodori della stagione che ormai non potevano maturare più anche perché la coltivazione estiva doveva cedere il posto alle verdure autunnali. Ma oltre a questa, ben altre ricette di marmellate particolari si trovano all'interno del testo. In effetti per evitare lo spreco di grandi quantità di frutta di stagione, in primavera ed estate, e poterne disporre nelle altre stagioni dell'anno era indispensabile preparare diversificate marmellate. Ancora adesso, pur non avendo questo problema, dobbiamo poter ricordare come venivano realizzate. Sapere quale parte di un frutto doveva essere utilizzata e curare quale piccolo dettaglio indicava cosa bisognava scartare, era importante per avere un sapore unico. Oppure quanti lavaggi andavano eseguiti per togliere l'eccesso di una componente che rendeva amara la preparazione che invece doveva essere molto dolce per essere adatta alle crostate, magari per le colazioni nelle fredde mattine d'inverno. Nel volume sono raccolte le principali marmellate della nostra tradizione nelle preparazioni più accurate e complete. Sono anche incluse alcune ricette particolari ed insolite. Infine è incluso anche come aromatizzare il miele, per attribuire al già gustoso sapore l'aroma, ad esempio, degli agrumi o di altri componenti.
32

Corredino a maglia

Peterlini Francesca
Editore: Peter Edizioni
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto ARTI DECORATIVE e ARTIGIANATO
Corredino a maglia, coprifasce, copertine, berrettini, sacco nanna, scarpette, calzini.
33

I soldi nel pallone. Come le plusvalenze sostengono il business del calcio

ANTOGNOZZI
Editore: Intermedia Edizioni
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto HOBBY SPORT e TEMPO LIBERO
Nel corso degli ultimi anni il calcio si è trasformato. La globalizzazione e l'ingresso di ingenti capitali hanno rivoluzionato sotto diversi aspetti un gioco semplice. Attualmente scindere l'aspetto economico da quello sportivo è divenuto impossibile, essendo divenute due facce della stessa medaglia. In questo contesto le squadre italiane cercano di stare al passo dei top club europei in termini di fatturato e vittorie, diversificando il più possibile le fonti di ricavo, giungendo a compromessi ai limiti della legalità. Con questo libro si vuole, in maniera chiara e semplice, ripercorrere il modello di gestione di un club con particolare attenzione al player trading e alle plusvalenze che origina. Tra le principali operazioni realizzate, ci sono gli scambi, le quali, oltre che generare un ritorno economico alle squadre, possono divenire penalmente rilevanti ai sensi del reato di false comunicazioni sociali. Viste le recenti indagini della Guardia di Finanza, l'obiettivo sarà di scoprire perché le società siglano questi accordi, quali sono i vantaggi e le possibili soluzioni da adottare per disincentivarli.
34

Alaska: itinerari di viaggio da percorrere in auto

Folino Franco
Editore: youcanprint
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto GUIDE, CARTE e ATLANTI
Quando si pensa all'Alaska vengono alla mente ghiacciai sconfinati, montagne inaccessibili, ma soprattutto quell'atmosfera di paese ai confini del mondo, ricco di fascino e di mistero. In realtà l'Alaska è tutto questo e molto di più. È un paese dalle mille sorprese che offre al viaggiatore un contatto con la natura assoluto, in un territorio selvaggio sconfinato, tutto da esplorare e scoprire. Il libro propone differenti itinerari da percorrere in auto. Dai più semplici, che si diramano lungo le principali vie di comunicazione della costa meridionale dell'Alaska e dell'interno, ai più avventurosi, che portano alla costa settentrionale, fino a Prudhoe Bay, e verso i confini con il Canada. Troverete consigli pratici per organizzare il viaggio in completa autonomia, con particolare riguardo alle indicazioni sull'impiego dell'auto: dalla scelta del mezzo e dell'agenzia di noleggio, fino alle condizioni delle strade che si percorrono. Vi porteremmo così ad esplorare le aree più belle e interessanti dell'Alaska, anche al di fuori dai percorsi più battuti dal turismo. Vi guideremo alla ricerca dei molti animali selvatici che popolano questo territorio, come alci, orsi e caribù. Non mancheranno indicazioni sulle possibili escursioni in mare, per ammirare da vicino i ghiacciai, ma soprattutto i grandi mammiferi e i cetacei che abitano queste gelide acque, come le orche e le balene. Gli itinerari proposti attraversano i principali i parchi nazionali dell'Alaska, e in particolare il famoso Denali National Park, il più importante dello stato. Con i suoi sei milioni di acri (poco meno di due milioni e mezzo di ettari) si estende su una superficie più grande dell'intera Sardegna. Qui la natura è assolutamente incontaminata e proprio nel mezzo del suo territorio svetta il monte Mckinley, che con i suoi 6.190 metri di altezza è la cima più alta dell'intero continente nordamericano. Oltre a informazioni dettagliate sugli itinerari da seguire, il libro fornisce indicazioni sui molti percorsi da trekking che si possono percorrere lungo il tragitto. Infine, notizie storiche e di costume completano la descrizione dei luoghi più caratteristici che si incontrano.
35

Floriterapia integrata

Ruggeri Daniela; Dionisio Lucia
Editore: youcanprint
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto NATURA e ANIMALI
I fiori riescono a rivoluzionare completamente lo stato d'animo di chi li osserva e li annusa. Il loro profumo inebria e va a sollecitare sensazioni ed emozioni che a volte si sono perse nei meandri della vita quotidiana. Ogni fiore è diverso, unico, così come gli esseri umani ed ogni fiore comunica la propria visione del mondo, la propria soavità, la propria gentilezza, il proprio carattere e soprattutto la propria forza. Quella proposta dalle autrici è una visione raffinata degli effetti ''salutari'' che piante e fiori possono offrire a chi ne beneficia. Ogni mattina si può aprire, a caso, una pagina del libro, e usare l'immagine del fiore che capitato come un piccolo oracolo quotidiano in grado di dare risposte sull'energia dell'organo corrispondente. Il dentro rispecchia sempre il fuori e la nostra routine del benessere inizia appena mettiamo giù dal letto un piede, per cui, oltre a ringraziare il mondo che ci accoglie e ci dà la possibilità di vivere una giornata piena e felice, cerchiamo la spettacolarità della bellezza nel nostro cuore e nella natura che ci circonda.
36

Il mestolone di legno

Ticca Federico
Editore: youcanprint
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto CUCINA
Un libro, o meglio, un manuale di varie ricette, testate ed affinate negli anni, dalla cucina tradizionale e regionale ai piatti internazionali, condito di esperienze personali, suggerimenti e consigli. Sono riportate anche ricette con differenti metodi di cottura, come la cottura lenta. Il manuale è suddiviso per portata, si inizia dalla colazione, dagli antipasti e dai primi. I secondi invece sono suddivisi per tipologia, carne, pesce e uova. Contorni, salse e dolci completano il libro. Le ricette sono precedute da commenti, suggerimenti e aneddoti, oltre che da consigli su abbinamenti di vino.
37

Dì al tuo cane che aspetti un bambino!

Fabbri Federica
Editore: youcanprint
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto NATURA e ANIMALI
Sta arrivando un nuovo periodo che sarai in grado di accogliere a braccia aperte e senza preoccupazioni! Ti chiedi da molto tempo se i bambini e i cani possono convivere tranquillamente? Non vedi l'ora che arrivi il tuo bambino, ma ovviamente non sai come reagirà il tuo cane. Hai già tentato di farglielo capire, ma ovviamente non sai se l'ha compreso. Questo fatto non fa che aumentare le incertezze! Se la tua situazione è questa, allora hai appena fatto la scelta giusta: questo libro ti supporterà nella tua ricerca di risposte e non lascerà più domande dubbiose. Dovresti già sapere una cosa: questa convivenza è fattibile e potrebbe portare a una meravigliosa quotidianità. L'autrice bestseller di Amazon Lisa Saalfeld è lei stessa madre e proprietaria di un cane. Anche lei durante la gravidanza si è posta innumerevoli domande e adesso vuole aiutare altre famiglie tramandando nozioni e aneddoti. Questo libro è pieno di aiuti e piccoli consigli che potranno darti un grande supporto quotidiano nella vita da genitore...Imparerai tre facili metodi che scacceranno le prime insicurezze e ti porteranno sicurezza. Riceverai tantissimi consigli che ti dimostreranno che la vita con cani e bambini può essere davvero rilassante. Imparerai le precauzioni da prendere per diventare davvero consapevole. Leggerai suggerimenti che ti consiglieranno come abituare il tuo cane prima della nascita, senza però metterlo troppo sotto pressione. Cerca di andare incontro al tuo cane. I suoi pensieri non sono difficili da comprendere.Inizia a conoscere il suo mondo e guardalo attraverso gli occhi dell'animale che ami più di ogni altro! Riceverai lunghe spiegazioni riguardanti i sentimenti positivi e negativi del tuo cane; in questo modo potrai capirlo al meglio! Leggerai consigli per una buona educazione tua e del tuo cane, che può esserti molto utile anche prima del parto. Saprai riconoscere i segnali che ti aiuteranno a riconoscere una gravidanza e quindi a prepararti a una nuova vita in famiglia. Una grande amicizia: questa guida risponderà inequivocabilmente a tutte le domande che potrebbero sorgere nella tua testa. Il tuo cane e il tuo bambino potranno davvero diventare compagni inseparabili? Non c'è bisogno di pensare oltre, perché in questo libro troverai sicuramente la soluzione: sì, è possibile e presto, attraverso consigli che non ti lasceranno nel dubbio, avrai la sicurezza necessaria per affrontare questa nuova esperienza! Creerai un forte legame! Li aspetterà una forte amicizia che supererà tutti i confini. Da' loro il tempo di conoscersi e presto sarai in grado di eliminare tutte le tue insicurezze. Non preoccuparti: ci vuole tempo per ottenere ciò che desideri! Da' a tuo figlio e al tuo cane libertà e presto riuscirai nel tuo obiettivo. Ci riuscirai sicuramente! Alla fine ti renderai conto che valeva la pena attendere.Divertiti e fai un respiro profondo. Non devi preoccuparti di nulla ma solamente goderti la tua nuova quotidianità. ...tanta felicità e tante novità ti aspettano!
38

Come addestrare un cucciolo

Moraldi Antonio
Editore: youcanprint
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto NATURA e ANIMALI
L'addestramento al vasino in casa del tuo cucciolo è una questione di coerenza, pazienza e rinforzo positivo. L'obiettivo di questo tipo di addestramento è quello di instillare buone abitudini e costruire un legame affettuoso con il tuo animale domestico. A volte questo tipo di obiettivi può sembrare difficile da raggiungere durante l'addestramento, ma non preoccuparti se ci sono battute d'arresto. Finché continuerai a seguire un programma di gestione che prevede di portare fuori il tuo cucciolo al primo segno che ha bisogno di andare e di offrirgli dei premi, imparerà. Ecco cosa imparerai: la preparazione del cucciolo cosa si dovrebbe evitare quando si addestra un cucciolo criteri di addestramento canino i livelli di addestramento di base consigli per l'addestramento al vasino ...e molto di più!
39

Nuova cucina vegetale in 10 semplici ricette

Sorgentone Tommaso
Editore: Veladini
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto CUCINA
40

Combinazioni. Vini francesi, gastronomia italiana

Sironi Roberto
Editore: youcanprint
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto CUCINA
Il primo repertorio delle denominazioni vinicole francesi pubblicato in Italia descrive con linguaggio semplice e scorrevole oltre 700 AOC e IGP nei loro tratti stilistici distintivi. Per ciascuna di esse vengono inoltre suggeriti i più adatti abbinamenti culinari, nonché una specialità gastronomica della nostra ricca tradizione o un piatto d'autore di uno chef italiano contemporaneo. Le 14 regioni vitivinicole d'Oltralpe che scandiscono il percorso sono introdotte da una analisi storica, pedoclimatica e varietale dei singoli territori. Il libro è impreziosito da mappe vinicole a colori e da un pratico indice alfabetico. Un'opera unica e imperdibile, sia per quanti vogliono avvicinarsi al complesso e affascinante mondo dell'enologia francese, sia per gli appassionati ed esperti della materia.

Pubblicato in DATI il 13/01/2023

Tags: