Speciale manuali universitari

Tendenzialmente in vetrina non vengono inseriti i manuali molto specializzati/universitari che arrivano alla nostra redazione. Per dar loro risalto, avendo Leggere anche numerose biblioteche universitarie tra i propri clienti, abbiamo deciso di pubblicare delle bibliografie mensili contenti alcuni dei manuali passati per la redazione nel mese di giugno e non selezionati per la vetrina.

1

Fondamenti di psiconeuroendocrino immunologia. Introduzione alla scienza che studia le relazioni mente-corpo

Bottaccioli Francesco; Bottaccioli Anna Giulia
Editore: Red Edizioni
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto MEDICINA e VETERINARIA
Il testo è stato aggiornato e riorganizzato con l'obiettivo di fornire una Introduzione generale ai Fondamenti della Psiconeuroendocrinoimmunologia. Larga parte del volume è quindi dedicata alla illustrazione delle relazioni bidirezionali tra la psiche e i sistemi biologici che regolano la vita dell'organismo umano. Fondandosi su studi e ricerche pubblicate nelle più accreditate riviste scientifiche internazionali, aggiornate al 2021, il volume fornisce le basi per comprendere dove si fonda la salute e la malattia, offrendo anche una trattazione sistematica degli effetti sulla mente e sul corpo della nutrizione, dell'attività fisica, della meditazione, della psicoterapia, delle tecniche di medicina naturale. Completa l'opera l'esame di alcuni gruppi di disturbi, tra cui anche la Covid-19, che mostra la superiorità dell'approccio integrato alla prevenzione e alla cura basato sulla Psiconeuroendocrinoimmunologia.
2

Corso di diritto costituzionale. Fonti, diritti, giustizia costituzionale

Ruotolo Marco
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Come recita il sottotitolo del Corso, che rimanda alla sua articolazione in parti, il volume offre un esame approfondito delle principali questioni che riguardano le fonti, i diritti e la giustizia costituzionale, affrontate alla luce delle mutevoli dinamiche della forma di governo e del processo di integrazione europea. Nel volume si affrontano anche temi meno frequentati nei manuali di Diritto costituzionale, tra i quali l’incidenza delle circolari nella concretizzazione del messaggio legislativo, la lotta alla povertà, il problematico rapporto tra libertà e sicurezza, le ragioni del presunto maggiore “attivismo” della Corte costituzionale nella sua più recente giurisprudenza. La seconda edizione, riveduta e aggiornata, comprende, tra l’altro, l’esame delle revisioni costituzionali dell’ultimo biennio, nonché approfondimenti e integrazioni sulle leggi provvedimento, sull’abuso della decretazione d’urgenza, sui limiti all’ammissibilità dei referendum abrogativi, sulla gestione della pandemia e sulla partecipazione alle missioni militari (dal punto di viste delle fonti), sull’intelligenza artificiale e sulla giustizia predittiva, sui discordi d’odio e sulle fake news, sui rapporti con i figli delle persone dello stesso sesso e sull’uso del cognome, sul c.d. processo costituzionale telematico. Nonostante le molte incursioni sulle problematiche più attuali, l’esame delle stesse è condotto sempre facendo tesoro degli insegnamenti dei grandi Maestri del Diritto costituzionale, nel segno della continuità, valore fondamentale nel mondo accademico e nel più ampio universo delle scienze. Con questo spirito, si osserva “ciò che è”, senza rassegnarsi al “che così sia”, cercando di comprendere (e di far comprendere) le ragioni delle evoluzioni che interessano la materia oggetto di studio, senza per questo giustificare ciò che può risultare come uno sviamento dai fini delineati dalla Costituzione repubblicana o un offuscamento delle priorità che da essa sono ricavabili.
3

Creatività e management control system. Attori, processo e contesto

Massaro Maurizio
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
4

Ecosistemi di innovazione. Prospettive emergenti nel cultural heritage

Amitrano Cristina Caterina; Bifulco Francesco
Editore: Giappichelli
Reparto ARTE
Sottoreparto PITTURA e SCULTURA
Gli studi di management attribuiscono crescente attenzione alla prospettiva ecosistemica. Il volume descrive lo scenario attuale a livello internazionale e nazionale, ricostruendo la genesi dei diversi filoni di ricerca e individuando il legame tra evoluzionismo ed innovazione. La validazione empirica presenta i risultati di un'action research che ripercorre la nascita e le dinamiche evolutive di un ecosistema di innovazione nel cultural heritage.
5

Il ragionamento presuntivo. Presupposti, struttura, sindacabilità

Patti S. (cur.); Poli R. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il volume inaugura una collana dedicata alla prova nel diritto sostanziale e nel processo e raccoglie contributi di eminenti studiosi di diritto civile, tributario, processuale civile e processuale penale, nonché di giudici della Corte suprema di cassazione. Le questioni più interessanti riguardano l'individuazione dei limiti della discrezionalità del giudice nello stabilire il ricorso alla presunzione, il rispetto del principio del contraddittorio, l'allegazione e la prova del fatto base, il collegamento tra questo e il fatto ignoto. Vengono altresì in rilievo i temi che hanno caratterizzato la giurisprudenza sull'accertamento dei fatti negli ultimi tre lustri e che ancora oggi non sembrano aver trovato soluzioni appaganti. Si pensi, ad es., allo standard di prova del "più probabile che non", ormai divenuto diritto vivente, di cui devono essere chiariti i presupposti applicativi. O, ancora, all'accertamento del nesso di causalità materiale, in particolare ove richieda l'applicazione di una legge scientifica. Il volume intende offrire al lettore una guida in un importante settore dell'esperienza giuridica in cui il legislatore ha correttamente lasciato al giudice una grande discrezionalità, ed è la stessa giurisprudenza a stabilire in concreto, con i connessi e inevitabili rischi, i limiti della suddetta discrezionalità.
6

Concorrenza e aiuti di Stato in Europa

Luchena Giovanni; Raganelli Biancamaria
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
«Il contenuto del volume "Concorrenza e aiuti di Stato in Europa" è frutto di una selezione meditata e condivisa di alcuni argomenti ritenuti idonei a tracciare un filo rosso che si snoda in linea di continuità su un crinale di studio nel quale il contatto tra diritto europeo dell'economia e ordinamento nazionale può fungere da punto di raccordo o di potenziale contrasto tra due poli. La normativa europea in materia economica interviene in più settori in modo pervasivo e, talvolta esclusivo, in uno scenario nel quale le interdipendenze strutturali e le sovrapposizioni regolamentari appaiono talvolta marginalizzare lo Stato quale attore nell'economia, "vittima", per così dire, delle sue stesse inefficienze e dell'inerzia operativa manifestata. Gli anni delle crisi, però, hanno restituito alla action publique un inaspettato ruolo d'iniziativa e di coordinamento in campo economico. Il contesto di riferimento offre allo Stato la possibilità di recuperare parte delle sue potestà in materia economica in una prospettiva parzialmente diversa rispetto a quella conosciuta a partire dagli anni cinquanta del secolo scorso. Il volume intende fornire uno strumento di lettura critica dell'«universo» della disciplina della concorrenza e degli aiuti di Stato nei diversi risvolti privatistici e pubblicistici coinvolti. Lo stesso può risultare di ausilio non solo per gli esperti del settore, ma anche per coloro che intendano avviare lo studio di una materia di grande attualità, ricca di spunti di riflessione e di ricerca» (Tratto dalla Premessa degli autori).
7

Esame di abilitazione alla professione di agronomo. Manuale per la preparazione all'esame di Stato e per l'esercizio della professione

Costagliola Ciro
Editore: Hoepli
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto TECNOLOGIA e SCIENZE APPLICATE
Seconda edizione interamente rivista e aggiornata alle più recenti norme di questo indispensabile manuale per la preparazione all'Esame di Stato e per l'esercizio della professione di agronomo. Nella prima parte del testo è affrontata la materia ordinistica in generale, le tappe della riforma delle professioni, le funzioni degli ordini, l'accesso alla professione e i titoli professionali; nella seconda temi più specifici relativi all'ordine dei dottori agronomi e dei dottori forestali: la struttura, le competenze, l'esame di Stato, la professione dell'agronomo, la deontologia, l'EPAP, l'esame di abilitazione. Il manuale contiene oltre 500 tracce delle prove dei vari atenei e delle ultime sessioni di esame e la raccolta della normativa aggiornata con testi coordinati per una facile consultazione. La nuova edizione del testo rispetta infine le nuove modalità di svolgimento dell'Esame di Stato, modificate a seguito della situazione pandemica; è inoltre anche un valido aiuto per i dottori agronomi che si iscrivono all'albo e si affacciano al mondo professionale.
8

Manuale del private banker. Pianificare nel wealth management

Musile Tanzi P. (cur.)
Editore: Egea
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
Nel corso del tempo il private banking ha adottato un approccio evolutivo ai bisogni della clientela fino a cambiare pelle e lessico, facendo proprio il termine «wealth management», che indica la volontà di abbattere gli steccati delle discipline e di mettere in campo competenze non solo finanziarie ma anche assicurative, previdenziali, immobiliari, fiscali e successorie, nonché competenze tipiche del mondo "corporate" quando si affrontano realtà di family business e passaggi generazionali. Le spinte al cambiamento provengono dal processo di digitalizzazione e dalle regole del gioco europee che promuovono la trasparenza sul fronte degli investimenti sostenibili. Per ragioni diverse, entrambe queste forze vanno nella direzione di promuovere un rapporto di lungo termine con il cliente, il che è da sempre nel DNA del private banking: il respiro di lungo termine è intrinseco all'attività di pianificazione finanziaria, capace di creare valore sia sul fronte degli investimenti finanziari, anche alternativi, con particolare riguardo al private equity e al venture capital, sia sul fronte più allargato della pianificazione patrimoniale.
9

«Ja, jeg tÆller min troes hver time». Studi nordici in memoria di Jorgen Stender Clausen

Battaglia M. (cur.); Fambrini A. (cur.); Wegener A. (cur.)
Editore: Pisa university press
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto STUDI LETTERARI
Il volume si articola in una serie di saggi di scandinavisti italiani e stranieri, dedicati alla lingua, alla letteratura e alla cultura danese. Oltre a figure più note, come H.C. Andersen o P. Høeg, i singoli lavori indagano su aspetti della vita e dell'opera di critici letterari del XIX e XX secolo, quali G. Brandes e H. Rue, sull'immagine dell'Italia e sulla ricezione italiana della letteratura danese, sul rapporto tra letteratura e storia in Danimarca tra Settecento e Novecento e sul ruolo di punta giocato dal pensiero pedagogico locale, erede della ricca tradizione scandinava. Il volume è inoltre integrato da alcuni saggi dedicati alla storia linguistica e alle Færøer.
10

The 10th Anniversary of the Istanbul Convention. Italian-Turkish Conference Pisa, 18th June 2021

Bonini V. (cur.); Erbas R. (cur.)
Editore: Pisa university press
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SOCIETA', COMUNICAZIONE, MASS MEDIA
On the 10th Anniversary of the Council of Europe Convention on preventing and combating violence against women and domestic violence (also known as the Istanbul Convention), the European scenario is not uniform: on the one hand, there is a growing awareness of the need to fight the phenomenon with strong determination; on the other hand, some setbacks must be noted, such as the Turkey's withdrawal from Istanbul Convention. In this context, the meeting and debate between Italian and Turkish scholars, with the precious contributions of European and national institutions' members, was an important opportunity to assess the current situation, while seeking a common cultural ground with a glance towards the future.
11

Agoghè. Atti della scuola di specializzazione in beni archeologici. Vol. 14-18: Studi sul Mediterraneo antico

Vitale S. (cur.)
Editore: Pisa university press
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ALTRA SCIENZE SOCIALI
Questo volume contiene nuovi casi di studio concernenti la penisola italica, la Grecia continentale, il Dodecaneso, l'Anatolia, Cipro e l'Egitto, con ricerche originali su svariati ambiti culturali, tra cui la preistoria italiana, le civiltà dell'Egeo, il mondo classico e la tarda antichità.
12

Geriatria del cane e del gatto

Editore: Le Point Veterinaire Italie
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto MEDICINA e VETERINARIA
Un testo di rapida consultazione per il veterinario che nella propria pratica quotidiana voglia approfondire le caratteristiche che contraddistinguono la fisiologia di cani a gatti anziani rispetto agli animali giovani. Presente anche una carrellata delle patologie che possono colpire gli animali anziani descrivendo gli aspetti clinici, diagnostici e terapeutici salienti.
13

Malattie infettive dei ruminanti: aggiornamenti

Editore: Le Point Veterinaire Italie
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto MEDICINA e VETERINARIA
Un campo vastissimo della medicina veterinaria dei ruminanti che sarebbe impossibile affrontare in un solo volume. Per questo è stato scelto di privilegiare la trattazione di alcune patologie basandosi soprattutto sui più recenti aggiornamenti in campo diagnostico e terapeutico. Uno strumento agile ed essenziale per la consultazione da parte del buiatra che lavora sul campo.
14

Paradigmi di architettura vernacolare toscana. L'edificato come strumento di conoscenza

Ulivieri D. (cur.)
Editore: Pisa university press
Reparto ARTE
Sottoreparto ARCHITETTURA e URBANISTICA
«Lo studio dell'architettura vernacolare ha per oggetto l'edificazione realizzata in sede locale da popolazioni che lavorano in autoprogetto. Le variabili dell'architettura vernacolare sono moltissime, appunto in conseguenza della sua caratteristica principale, ossia lo stretto rapporto fra progetto architettonico e situazione locale». L'architettura vernacolare toscana comprende una grande quantità di tradizioni, usi, significati, e presenta una ricchezza tecnologica e una varietà di soluzioni tipologiche in accordo con le diverse specificità e le peculiarità dei contesti locali. Il volume racconta solo alcuni casi paradigmatici di questa complessa «koinè» linguistica-architettonica.
15

Studi classi orientali (2021). Vol. 67/2: Munera musarum. Studi per Lucia Faedo

Anguissola A. (cur.); Castiglione M. (cur.); Guidetti F. (cur.)
Editore: Pisa university press
Reparto NARRATIVA
Sottoreparto STUDI LETTERARI
Il volume si configura come una raccolta di contributi relativi a temi afferenti a diversi settori disciplinari. La pluralità di voci che compone il tomo emerge dalla stessa scansione in cinque sezioni: Materiali, Luoghi, Testi, Culture, Trasformazioni. L'archeologia (egea, greca, etrusca, romana), la letteratura (greca, latina, italiana), la storia, l'epigrafia, l'arte, l'architettura, le collezioni e la memoria dell'antico sono gli ambiti entro cui si inseriscono i testi, che dialogano tra loro anche al di là della specifica sezione di pertinenza e rimandano all'articolata varietà del dibattito interdisciplinare.
16

Studia graeco-arabica (2021). Vol. 1-2: Logica graeco-arabico-hebraica

Editore: Pisa university press
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ALTRA SCIENZE SOCIALI
Studia graeco-arabica 1/2021 contiene studi critici di argomento storico-filosofico e filologico sulla trasmissione del pensiero filosofico e scientifico in diverse aree linguistiche e culturali, in greco, siriaco, arabo, ebraico e latino, dalla tarda antichità alla prima età moderna. Contributi di: H.H. Biesterfeldt, C. D'Ancona, T. Dorandi, B. Ebeid, G. Lachance, C. Luna, L. Salerno, R. Sorabji, A. Treiger. Studia graeco-arabica 2/2021 è un fascicolo tematico, edito da Yehuda Halper, che contiene una raccolta di studi di argomento storico-filosofico e filologico sulla ricezione della logica aristotelica nel Medioevo arabo ed ebraico. Questi studi compongono uno dei primi tentativi di esame sistematico dei fattori sociali, culturali, religiosi che hanno contribuito a determinare la configurazione e l'importanza assunte dalla logica aristotelica nel pensiero ebraico medievale. Contributi di: J. Brumberg-Chaumont; D. Davies; N. Germann; Y. Halper; S. Harvey; O. Horezky; A. Lamprakis; Y.Tzvi Langermann; Ch.H. Manekin; J. Marenbon; J. Stern; T. Street; P. Thom.
17

L'Attachment Q-Sort per la valutazione dei legami di attaccamento nell'infanzia. Con Contenuto digitale per accesso on line

Cassibba Rosalinda; Coppola Gabrielle; Musso Pasquale
Editore: Franco Angeli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto PSICOLOGIA
L'Attachment Q-sort (AQS), superando alcuni limiti presenti nella Strange Situation, si presenta come lo strumento osservativo ideale per indagare l'attaccamento del bambino nei primi 5 anni di vita nel suo contesto naturale (casa, asilo nido, scuola dell'infanzia). Consente, inoltre, per lo stesso bambino, di effettuare rilevazioni ripetute dell'attaccamento verso lo stesso caregiver, o nei confronti di fi gure di riferimento diverse. Il volume, partendo dalla discussione dei modelli teorici di riferimento e del modo in cui è stato operazionalizzato il costrutto di attaccamento, presenta la validazione italiana dell'AQS, utile a rilevare la presenza di alcuni semplici comportamenti del bambino in ambiente naturale. Di particolare interesse è il suo adattamento al contesto dell'asilo nido e della scuola dell'infanzia, utilizzabile per la rilevazione dell'attaccamento nei confronti dell'educatrice o dell'insegnante. Si tratta, dunque, di uno strumento ad alta validità ecologica, adatto alle rilevazioni in contesti diversi, sia applicativi che di ricerca. Il volume, corredato e completato da un allegato online disponibile al lettore nell'area multimediale del sito www.francoangeli.it, fornisce le istruzioni per la preparazione dei cartoncini che compongono la versione italiana dell'Attachment Q-sort, il criterio italiano e un foglio elettronico per il calcolo e la gestione dei punteggi di sicurezza. Propone, inoltre, un supporto video di grande utilità per il riconoscimento dei comportamenti, interessante anche per osservatori poco esperti di attaccamento o di tecniche osservative. Offre, infine, alcuni utili suggerimenti per l'utilizzo dell'AQS nei contesti di formazione e/o come supporto nella promozione delle competenze genitoriali.
18

Pubblico e privato nei delitti a soggettività ristretta

Amore Nicolò
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
La "grande dicotomia" pubblico-privato, vero caposaldo della modernità giuridica, si è fatta viepiù opinabile, facendo persino dubitare delle ragioni della sua stessa esistenza. Tanta incertezza si riverbera anche sul diritto penale, ove essa non è riuscita a orientare la prassi nell'applicazione delle "qualifiche pubbliche", e dunque del severo statuto penale della P.a. Il moltiplicarsi dei "regimi amministrativi", dovuto al processo d'integrazione euro-unitaria, sembra complicare il quadro. Lo studio si propone di verificare a che condizioni questa dicotomia possa ancora conservare una sua validità teorica e pratica. Per farlo, viene sperimentata una nuova metodica, di tipo "funzional-tipologico", al fine di offrire una ricostruzione delle qualifiche ancorata al contenuto e agli "scopi" delle incriminazioni e, dunque, maggiormente in grado di essere applicata, e criticamente controllata, in sede processuale. I risultati ottenuti vengono tradotti anche in chiave de iure condendo, al fine di implementare al meglio le rationes dei reati propri contro la P.a.
19

Data-Driven management: un framework multilivello

Grimaldi Mara; Troisi Orlando
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ALTRA SCIENZE SOCIALI
Lo studio propone l'adozione di una prospettiva multilivello atta a rileggere il complesso processo di data-driven management quale esito sinergico dell'integrazione di un mind-set data-driven all'interno dei business model per la ridefinizione dei processi di creazione del valore in vista della trasformazione del dato in informazione e conoscenza. Grazie a una rielaborazione critica della letteratura sui modelli di business e sull'approccio data-driven, si introduce un framework a tre livelli per classificare i principali fattori abilitanti dell'innovazione tramite processi di data-driven management. L'applicazione del framework multilivello a tre imprese italiane operanti in diversi settori (agroalimentare, farmaceutico, automobilistico) ha consentito di identificare le strategie e pratiche di gestione data-driven più idonee a trasformare i modelli di business e i processi di creazione del valore contemporanei per sviluppare l'innovazione in modo sistematico.
20

Introduzione al diritto della sicurezza pubblica

Vipiana Patrizia
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
21

La mente sensoriale e lo spettro allucinatorio. Risonanze tra psicoanalisi e neuroscienze

Nicolò A. M. (cur.); Giustino G. (cur.); Vigna Taglianti M. (cur.)
Editore: Franco Angeli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto PSICOLOGIA
Il dialogo tra psicoanalisi e neuroscienze rappresenta la prospettiva di ricerca più avanzata nello studio della mente. Esso è però anche una sfida per la difficoltà dei due linguaggi e per la diversità dei metodi di lavoro. Questo libro raccoglie le riflessioni di alcuni importanti neuroscienziati e psicoanalisti e propone una riflessione accurata sull'allucinatorio e l'allucinazione, due fenomeni che è necessario differenziare perché l'uno è all'origine dell'immaginazione e il pensiero mentre l'altro connota una franca patologia. Correale, De Masi, Falci, Ferro, Gallese, Giacolini, Giustino, Imbasciati, Moccia, Nicolò, Northoff, Pirrongelli, Salone, Solms, Vigna-Taglianti sono gli autori che discutono questo tema complesso.
22

Psicologia dell'educazione. Nuova ediz.

Ligorio Maria Beatrice; Cacciamani Stefano
Editore: Carocci
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto EDUCAZIONE e DIDATTICA
La psicologia dell'educazione è una disciplina centrale nell'ambito delle scienze umane in quanto si occupa di comprendere e potenziare i meccanismi di insegnamento e apprendimento, vitali in tutte le tappe evolutive e in vari contesti. La seconda edizione di questo manuale ha, come la precedente, una struttura articolata in tre parti: una teorica, una metodologica e una relativa agli sviluppi futuri; ogni capitolo è stato però sottoposto a una rigorosa rivisitazione e rilettura alla luce dei nuovi risultati di ricerca e dei cambiamenti sociali più recenti. Il volume è adatto sia per i corsi di laurea di base e specialistici, sia per chiunque si occupi di processi di insegnamento e apprendimento in contesti scolastici, ludici, formativi, professionali, organizzativi e informali.
23

Dall'intersoggettività all'intimità. Un itinerario nella relazionalità umana tra ricerca psicologica e neuroscienze

Solfaroli Camillocci Danilo
Editore: Franco Angeli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto PSICOLOGIA
Lo studio dell'intersoggettività è sempre più al centro dell'interesse di psicologi, psichiatri, sociologi e, più in generale, di chiunque si occupi di relazioni umane. Se la ricerca psicologica e le neuroscienze hanno messo in luce una partecipazione del bambino alla costruzione del proprio mondo relazionale assai più precoce e attiva di quanto si pensasse in precedenza, dall'altra parte la ricerca sociologica ha evidenziato la centralità del bisogno di intimità che donne e uomini cercano nei loro legami. L'interazione tra il bambino e il suo agente di cura realizza un processo di comunione capace di promuovere una più ampia individuazione di entrambi. Il tema centrale di questo processo è la sintonia che si crea tra soggetti che condividono la propria esperienza del mondo e gli stati d'animo che ne originano. Questa sintonia favorisce i processi di attaccamento e introduce all'intimità psichica. È difficile definire cosa sia l'intimità, concetto multidimensionale e culturalmente connotato. Anche all'interno di una stessa cultura, ciascuno ha una propria concezione dell'intimità legata alla sua storia, ai valori di cui è espressione e alla sua sensibilità di genere. Al contempo ricercata e temuta, l'intimità è la risposta a una serie di bisogni umani fondamentali, capace di compensare l'impatto negativo dello stress. La ricerca neurobiologica conferma infatti che prossimità sociale e fattori ormonali sono alla base della regolazione delle emozioni. Ma cosa accade se la ricerca di sintonia si spezza e con essa l'intimità? Le testimonianze di alcuni giovani pazienti e l'analisi di alcune caratteristiche che sembrano accomunare le loro esperienze di vita enfatizzano il ruolo che gli studi sull'intersoggettività e sull'intimità potrebbero rivestire nel far emergere aspetti inesplorati, fragilità, incongruenze, ambiguità che caratterizzano le interazioni delle triadi familiari fin dal loro nascere.
24

Un mondo dalla pandemia alla guerra: quale futuro?

Caloia Angelo
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
Un mondo dalla pandemia alla guerra: quale futuro? Gli anni che stiamo vivendo segnano una svolta epocale. Siamo passati dalle crisi finanziarie al Covid e ora alla guerra nel cuore dell'Europa. La storia, apparentemente finita con la caduta del Muro di Berlino, è tornata prepotente, con i carri armati e, soprattutto, con la volontà di potenza di uno dei suoi attori. La geopolitica costringerà a rivedere continuamente i fattori in gioco e la loro collocazione. Disuguaglianze crescenti, dramma di migrazioni e povertà, emergenze ambientali e climatiche, riflettono modi di pensare e di operare dimentichi della limitatezza e maldistribuzione delle risorse e dei rischi sociali che tutto ciò può generare. Prepotente è il bisogno di politiche mirate ad economie e società meno squilibrate e di apporti tecnico-scientifici a complemento dell'attività umana. Debito pubblico, flussi migratori, tentazioni autarchiche, sviluppi tecnologici e finanziari, riflessi sulla condizione umana, sono preoccupazioni che permangono e che formano oggetto di vaglio critico in questo lavoro.
25

Alle origini del diritto forestale italiano. Il dibattito dottrinale dal 1877 al 1923

Roggero Federico
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Tra la legge Majorana-Calatabiano, del 20 giugno 1877, n. 3917, e la legge Serpieri, del 30 dicembre 1923, n. 3267, un ampio dibattito si svolse in Italia intorno alla "questione forestale". La legge del 1877, di unificazione nazionale della materia, aveva lasciato spazio a spoliazioni, e fin dall'inizio fiorirono proposte per una sua riforma. Gli interventi che si succedettero nel tempo furono ispirati a criteri volta a volta diversi, e previdero una più attiva partecipazione dello Stato nella gestione del patrimonio forestale italiano. Questo stimolò la riflessione dottrinale intorno alla opportunità di costruire un nuovo corpo organico di disposizioni forestali che rendesse possibili ricostruzione sistematica del quadro normativo, insegnamento autonomo del diritto forestale e riflessione scientifica su di esso. L'apporto della dottrina giuridica ed economica condusse alla promulgazione del testo del 1923, ancora vigente e costituente il pilastro dell'ordinamento forestale italiano.
26

La rilevanza della funzione amministrativa sui contratti pubblici

Pubusa Francesca
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
27

Sicurezza della navigazione e tutela dell'ambiente marino nelle Bocche di Bonifacio

Montesano A. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
28

«Spazio e frontiera». In ricordo di Giorgio Lombardi

Cerruti T. (cur.); Poggi A. (cur.); Rosboch M. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il Volume trae spunto da una giornata di studi dedicata a Giorgio Lombardi, compianto studioso e giurista dell'Ateneo torinese, in occasione del decennale della sua scomparsa. Oltre agli Indirizzi di saluto e ai Ricordi, che hanno aperto i lavori del Seminario (organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Torino nell'ambito del Progetto PRIN 2017, Where is Europe going? Paths and perspectives of the European federalizing process), il libro raccoglie dodici saggi, opera di altrettanti allievi e amici del Maestro che, costituendo in taluni casi lo sviluppo delle relazioni presentate in quella giornata, affrontano con diverse prospettive il tema dello spazio e della frontiera, caro al Prof. Lombardi e foriero di spunti e stimoli anche in un'ottica multidisciplinare. La poliedricità del tema si riflette anche nell'oggetto dello studio dei diversi contributi che, pur mantenendosi tutti in una cornice di carattere giuridico, s'interrogano sulla funzione dello spazio e, soprattutto, della frontiera privilegiando in taluni casi un taglio di tipo storico, in altri uno di tipo costituzionalistico, in altri ancora uno comparatistico, riflettendo così ulteriormente la varietà degli interessi scientifici e culturali del Maestro.
29

EU VAT categories and the digital economy

Cannas Francesco
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
30

History & law encounters. Lezioni per pensare da giurista. Vol. 2

Cassi A. A. (cur.); Fusar Poli E. (cur.); Paletti F. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il presente volume raccoglie gli esiti della seconda edizione degli History&Law Encounters, progetto didattico e scientifico ideato dagli insegnamenti di Storia del diritto del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Brescia ed offerto agli studenti, in avvio di studi, per riflettere sul senso - nella doppia accezione di "significazione" e "direzione"- dell'essere giurista oggi. Gli Autori, coinvolti nell'iniziativa, hanno dato voce a temi e problemi che attraversano l'esperienza giuridica europea, muovendo da una (ri)lettura delle fonti, colte nella loro piena storicità. Capitolari carolingi ed ottoniani, costituzioni imperiali e decretali, statuti municipali e dei collegi professionali, prassi giudiziarie tra la Terraferma e Venezia, Statuto albertino, codici penali e atti processuali tra Otto e Novecento hanno così restituito, in forza della loro vivida peculiarità, la ricchezza e complessità di un passato che entra in attivo dialogo con il sapere e agire giuridico del presente.
31

Manuale delle investigazioni sulla scena del crimine. Norme, tecniche, scienze, logica

Curtotti D. (cur.); Saravo L. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ANTROPOLOGIA e SOCIOLOGIA
Le tracce sono i veri testimoni "silenti" del crimine. Sono sempre presenti e sono affidabili perché non possono mentire, non si dimenticano, non si confondono, non possono essere sbagliate. Solo l'errore umano nell'individuarle e studiarle può sminuirne il valore. Oggigiorno, il rischio di errori è meno accentuato rispetto al passato. La scena del crimine non è più un bacino di raccolta indifferenziata di tracce, lasciata al caso e all'esperienza dell'investigatore. Le tracce vengono ricercate, interpretate e repertate con rigore logico, metodo scientifico ed elevata tecnologia, potendo fornire un prezioso contributo alla ricostruzione del fatto. Ma l'errore è sempre possibile. Sta al processo penale e ai suoi protagonisti individuarlo. Tuttavia, il sillogismo "scena-scienza-prova penale" si rivela difficile. Il problema di fondo è che le investigazioni sul locus commissi delicti si sottraggono alle tradizionali regole del procedimento probatorio. Il codice di rito risulta inadeguato ad ospitare i "nuovi" prodotti tecnico-scientifici nelle dinamiche di formazione della prova penale, poco attente alla fase di ricerca della fonte di prova. I rilievi e gli accertamenti non ripetibili sfuggono alle norme e alle categorie concettuali elaborate nel 1988, finendo per proiettare al dibattimento prove precostituite sottratte al contraddittorio, che la difesa non è stata in grado di controllare né bilanciare con le investigazioni difensive. Paradigma del libro è la scena del crimine nella sua complessità ed eterogeneità alla ricerca di un equilibrio tra diritto e scienza. Sotto il profilo giuridico, l'attenzione è rivolta all'individuazione delle disfunzioni normative e di soluzioni interpretative percorribili che tengano conto della realtà operativa, così come della più recente giurisprudenza espressasi in materia. Sotto il profilo tecnico-scientifico, alle cautele da porre nel primo intervento di polizia giudiziaria sino alle attività CSI, attraverso la descrizione delle procedure d'intervento sulle singole tracce (fluidi biologici, vetro, fibra, ecc.), anche in scenari criminali complessi (acquatico, incendiario, ecc.), corroborate dal richiamo alle linee-guida internazionali.
32

La nuova disciplina della vendita mobiliare nel codice del consumo

De Cristofaro G. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Autori: Bertelli Francesca; Fadda Rossella; Perfetti Gabriele; Oliviero Francesco; D'Acunto Luciana; De Cristofaro Giovanni; Salvi Gabriele; Afferni Giorgio; Cherti Stefano; Girolami Matilde; Faccioli Mirko; Maniaci Arturo; Venturelli Alberto; Azzarri Federico; Piraino Fabrizio; Dalla Massara Tommaso.
33

Rappresentatività e contratto collettivo. Libertà, pluralismo ed esigenze regolative

Di Noia Francesco
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Lo studio si occupa della rappresentatività delle organizzazioni sindacali e datoriali per fini negoziali, un tema classico della riflessione giuslavoristica, tornato alla ribalta negli ultimi anni per una pluralità di vicende che hanno toccato i "nervi scoperti" del sistema sindacale italiano: rottura dell'unità dei sindacati confederali, frammentazione dell'associazionismo datoriale e proliferazione dei contratti collettivi. L'analisi, muovendo dalle questioni aperte con riferimento alla tecnica del rinvio legislativo ai contratti collettivi, si sofferma sul percorso di autoriforma intrapreso dalle parti sociali a partire dal 2011 e che ruota proprio attorno al tema della misurazione della rappresentatività. L'itinerario di ricerca si chiude con l'analisi critica delle proposte di legge avanzate sul tema e una riflessione sull'opportunità dell'approvazione di un intervento eteronomo che regoli la materia. Prefazione di Tiziano Treu.
34

La Riforma del processo civile. Commento alla Legge 26 novembre 2021, n. 206

Di Marco G. (cur.)
Editore: Giappichelli-Linea Professionale
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il volume fornisce una prima lettura delle norme della legge delega per l'efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e relativa a misure urgenti di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie, nonché in materia di esecuzione forzata (Legge 26 novembre 2021, n. 206). I diversi contributi offrono un'illustrazione analitica dei principi di delega e dei prevedibili contenuti dei provvedimenti delegati che sono in corso di elaborazione e che entreranno in vigore nei prossimi mesi, con un taglio agile e di tipo pratico. Filo conduttore dell'opera è il tentativo di valutare l'efficacia del percorso di riforma intrapreso, anche rispetto agli ambiziosi obiettivi che si propone il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, nel cui quadro si inserisce. Autori: Rosa Urbano; Assirelli Paolo; Berti Carlo; Cianci Diego; Saia Maria Gabriella; Catalano Giandomenico; Sponzilli Adriano; Bertocchi Antonella; Russo Francesco; De Paola Betty; Cardinali Isabella; Campidelli Silvio; Lupoi Michele Angelo; Melucco Andrea; Di Marco Giampaolo; Fiori Laura.
35

Le situazioni emergenziali tra diritti e restrizioni. L'esigenza di un approccio precauzionale alla gestione delle emergenze

Bonavita A. (cur.); Fattorini S. (cur.); Marchegiani M. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Autori: Fattorini Sara; Brizioli Sabrina; Gioffre' Giuseppe Francesco; Daddabbo Greta; Cuomo Pietro; Giuffrida Roberto; Vezzani Simone; Lanciotti Alessandra; Marchegiani Maura; Bonavita Alessandro.
36

Trattato del diritto privato. Vol. 2/1: La famiglia, le successioni, le donazioni. La famiglia

Mazzamuto Salvatore; Caterina Raffaele; Lenti Leonardo
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il Trattato si propone di approfondire i diversi ambiti del diritto civile classico, del diritto commerciale, dell'economia e del lavoro con un'attenzione rinnovata alla costruzione del sistema che consideri il diritto privato europeo come un imprescindibile architrave e riservi uno spazio trasversale alla rivoluzione digitale e ai suoi diversi "impatti" sull'ordinamento, in generale, e sul diritto privato, in particolare: molteplici saranno, quindi, le scelte di fondo innovative tra cui segnaliamo ancora quella di dare modernamente spazio nella disamina dei singoli istituti al profilo dei rimedi o ancora di collocare i contratti d'impresa all'interno dell'illustrazione del quadro normativo del relativo mercato, cogliendo il momento negoziale nell'ambito dell'attività d'impresa cui esso dà corpo. L'opportuno approfondimento, ove necessario, si è indirizzato alla globalizzazione e ai suoi riflessi sulla disciplina privatistica.
37

Educazione civica. Vol. 2

Italia Vittorio; De Vita Marta
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SCIENZE POLITICHE
Questo volume per il triennio di Educazione civica contiene domande ed approfondimenti sui principali problemi di questa complessa materia. La prima parte propone alcune domande necessarie sulla Costituzione, le leggi, la Pubblica Amministrazione e la Magistratura. La seconda parte considera i principali interrogativi e le risposte relativi ai primi 12 articoli della Costituzione, sull'organizzazione dello Stato e dell'attività degli organi legislativi ed amministrativi. La terza parte contiene ulteriori problemi del nostro tempo, sui quali si è pronunciata la giurisprudenza. Su ciascuno di questi interrogativi e problemi sono qui proposte due tesi contrapposte (nell'opera indicate in Tesi A e Tesi B) che esprimono i due aspetti di ogni problema. L'Educazione civica è educazione all'analisi, alla discussione dei vari problemi della vita, dove ha ragione non chi interrompe e parla a voce più alta, ma chi sa individuare e cogliere il cuore del problema.
38

Manuale di diritto amministrativo militare. I principali istituti applicati alle forze armate e alle forze di polizia

Carbutti Pasquale; Maiella Selene Josephine Gaia
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il manuale operativo di Diritto Amministrativo militare è un'opera che tratta le principali problematiche legate alla gestione del personale delle forze armate e forze di polizia. In particolare, affronta i temi legati alle licenze, ai trasferimenti di sede, alle sanzioni disciplinari, al mobbing, alla documentazione caratteristica, alle attività extraprofessionali ed altri importanti istituti dello specifico settore. Il manuale si rivolge a tutto il personale militare e si pone quale obiettivo, quello di illustrare in maniera chiara, sintetica e concreta le problematiche di interesse, individuando anche possibili soluzioni derivate dalla giurisprudenza e dalla prassi quotidiana. Il manuale nasce dalla considerevole esperienza maturata sul campo e sulla pratica giurisprudenziale degli autori. Esso costituisce altresì una valida guida per militari ed avvocati che hanno necessità di districarsi nel complesso corpus normativo o che si apprestano a seguire corsi ed apprendere i principali istituti del diritto amministrativo militare.
39

Processo in morte di Gesù. Chi ne volle la morte

Carponi Schittar Domenico
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto RELIGIONI
L'opera costituisce il sequel in forma di finzione processuale di una diatriba tra l'Autore e altro Studioso avente per oggetto il "chi" - i "Romani" (desiderosi di liberarsi di un soggetto disturbante i loro equilibri) o "la Gerarchia ebraica" - portasse la responsabilità per l'esecuzione di Gesù.
40

Ordinamenti tributari a confronto. Problematiche comuni e aspetti sanzionatori. Italia, Spagna e America latina. Ediz. italiana e spagnola

Amatucci F. (cur.); Alfano R. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO

Pubblicato in DATI il 26/07/2022

Tags: