Speciale manuali universitari

Tendenzialmente in vetrina non vengono inseriti i manuali molto specializzati/universitari che arrivano alla nostra redazione. Per dar loro risalto, avendo Leggere anche numerose biblioteche universitarie tra i propri clienti, abbiamo deciso di pubblicare delle bibliografie mensili contenti alcuni dei manuali passati per la redazione nel mese di gennaio e non selezionati per la vetrina.

Trovi altri titoli nella bibliografia accessibile sul nostro sito

1

Oltre l'Università. Storia, istituzioni, diritto e società, studi per Andrea Romano

[Novarese D. (cur.); Pelleriti E. (cur.); Calabrò V. (cur.)]
Editore: Il mulino
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto EDUCAZIONE e DIDATTICA
Immaginata in ideale continuità con il volume «Università "contro"? Il ruolo degli atenei negli ordinamenti in crisi», che raccoglie gli atti dell'omonimo Convegno internazionale tenutosi a Messina nel dicembre 2018, la presente opera collettanea, nel celebrare Andrea Romano, professore emerito dell'Ateneo peloritano e storico delle istituzioni universitarie, ne vuole ricordare anche le ulteriori, molteplici direttrici di ricerca. Il volume, aperto da alcuni «ritratti», risulta articolato in cinque sezioni (Le istituzioni e la storia, Storia, politica e società, Il diritto e la storia, Questioni di diritto, Università, scuole, saperi), corrispondenti ad altrettanti interessi del Maestro, nelle quali studiosi di generazioni diverse, provenienti da differenti ambiti scientifico-disciplinari, hanno voluto ricordare, attraverso i loro contributi, la lunga e prestigiosa carriera accademica di Andrea Romano. Storico del diritto e delle istituzioni, a lungo preside della Facoltà di Scienze politiche, segretario generale del Centro di documentazione per la storia dell'Università di Messina, Andrea Romano, medaglia d'oro del Senato accademico dell'Ateneo di Danzica, è stato insignito, nel 1998, del dottorato honoris causa in Scienze sociali di quell'Università. Tra il 2000 e il 2018 ha ricevuto la laurea honoris causa dagli atenei di Cordoba, Mariupol, «Rey Juan Carlos» di Madrid, «El Salvador» (Argentina). La comunità accademica, italiana e internazionale, ha inteso così onorare un intellettuale curioso, un lettore appassionato, un docente attento alla qualità della didattica e sensibile ai temi dell'internazionalizzazione, un Maestro severo quanto generoso.
2

Calcolo e fabbricazione di carpenterie metalliche secondo norme AISC 360-16 e ASTM

Sigmund, Carlo
Editore: Flaccovio Dario
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto TECNOLOGIA e SCIENZE APPLICATE
Questo libro si propone quale iniziativa culturale sul tema dell'acciaio, sul calcolo e sulla fabbricazione di carpenterie metalliche secondo l'esperienza statunitense e non solo. Nuove concezioni nella progettazione delle strutture, l'evoluzione degli assetti normativi e l'affermarsi di nuove strategie nei processi di fabbricazione, manutenzione e gestione - in tutto il mondo - proiettano, infatti, il panorama dell'interesse tecnico-scientifico dell'acciaio verso spettri di veduta più ampi che vanno oltre le NTC e gli Eurocodici, fino ad esserne quasi il naturale complemento. Un invito, quindi, rivolto alla riflessione su un differente approccio di progettazione, quello statunitense, sicuramente più "aerodinamico" e decisamente meno "ricorsivo" dell'intero corpo degli Eurocodici e di conseguenza delle nostre NTC 2018. Nel testo vengono inoltre trattate alcune tematiche di produzione di nodi complessi, soggetti a sollecitazioni elevate, relativamente al progetto "30 Hudson Yards" nella città di New York, delle Officine Cimolai.
3

Responsabilità sanitaria. Guida pratica alla responsabilità penale e civile delle professioni sanitarie (La)

[Bombelli Monica; Cardinali Fabrizio; Cossu Daniela; Storzini M. (cur.)]
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto MEDICINA e VETERINARIA
Il presente contributo si propone di analizzare la tematica della responsabilità del sanitario sotto il profilo penale e civile. Vengono altresì analizzate le problematiche riguardanti il consenso informato. Infine, uno sguardo alle recenti questioni di carattere penale relative all'emergenza sanitaria mondiale causata dal coronavirus SARS-CoV-2.
4

Formulario dell'infortunistica stradale

Nigro, Lucilla
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il testo, aggiornato alle novità introdotte dai decreti emergenziali emanati dal Governo per far fronte alla pandemia, nonché alla recente giurisprudenza, si propone come strumento di ausilio per tutti i professionisti che operano nel settore dell'infortunistica e del risarcimento a seguito di incidente stradale. Con oltre 150 formule l'opera tratta anche l'istituto della negoziazione assistita applicato alla materia dell'infortunistica stradale. Completano il volume le Formule, il Commento alla normativa, la giurisprudenza e le tabelle del danno biologico, che lo rendono un ottimo strumento operativo sia nell'ambito stragiudiziale che giudiziale.
5

Circolari amministrative (Le)

Catelani, Alessandro
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Le circolari amministrative sono ordini amministrativi destinati a "circolare" tra gli uffici e contengono delle indicazioni che devono essere seguite da parte dei titolari degli stessi. Le circolari sono norme con efficacia interna, ma in taluni casi esse hanno un'efficacia indiretta esterna e ciò si riscontra specialmente nelle circolari che hanno ad oggetto problemi di carattere tributario. La violazione di una circolare non comporta il vizio di violazione di legge ma quello di eccesso di potere. E l'organo potrà quindi dimostrare di aver agito in difformità dalla circolare per motivate ragioni di pubblico interesse, nel qual caso l'atto risulterà regolare.
6

Trust (Il)

Tilli, Nicola ; Mingardi, Stefano
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
L'opera affronta l'istituto del trust con un linguaggio semplice ma tecnico e si caratterizza per un taglio fortemente pratico - operativo, che rispecchia l'esperienza degli autori in materia. Il volume tratta delle modalità di pianificazione del patrimonio, a partire dall'atto istitutivo del trust, sino alla sua gestione materiale, toccando anche gli aspetti fiscali. L'opera include alcuni modelli standard di istituzione del trust, nonché massime giurisprudenziali rilevanti in materia, in modo da supportare al meglio il professionista che si trovi ad approcciare l'istituto in esame. In particolare, vengono presentati alcuni modelli di compliance del sistema del trust e modelli standard autogenerati, seguiti da trustee professionali, evidenziando così le regole che i gestori di un trust dovrebbero darsi per garantire correttezza e professionalità a chi ha affidato loro dei beni.
7

Manuale di diritto e procedura penale per la polizia giudiziaria

Moccia Ambrogio
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
L'opera è destinata, come richiamato dal titolo, agli operatori di polizia in genere (e di polizia locale in particolare) che, rivestendo la qualifica di ufficiali o agenti di polizia giudiziaria, debbono confrontarsi con norme dalla interpretazione letterale non sempre agevole, e con un'attività che richiede tempi di decisione rapidi e quindi sostenuti da una solida cultura di base. Ecco che, sulle tematiche di interesse operativo per i suoi destinatari, il manuale offre un'approfondita illustrazione degli articoli di legge che costituiscono il "pane quotidiano" della polizia giudiziaria; laddove "approfondita" vuol dire inattaccabilmente corretta sul piano giuridico, ma non certo "elucubrata" sul piano espositivo. Tutt'altro! Convinto dell'importanza della semplificazione nell'esporre concetti non facili da comprendere, altresì convinto che nel mondo del diritto (e per vero in tutti gli ambiti culturali) non ci sono materie facili e materie difficili, ma bravi e cattivi docenti/formatori, l'autore ha perseguito l'obbiettivo di coniugare pieno rigore scientifico (di qui la scelta di offrire circa cinquecento massime, assolutamente aggiornate, della Corte di Cassazione) nel trasmettere contenuti e semplicità massima nell'esporli. L'opera è suddivisa in tre parti: Diritto penale - parte generale; Diritto penale - parte speciale; Procedura penale. La corredano numerose e spesso corpose note di specificazione ed approfondimento. La scelta è funzionale a consentire un duplice sistema di lettura: del mero testo, per una pronta soluzione di dubbi interpretativi/operativi; del testo e delle note, per un compiuto "consolidamento" della formazione culturale.
8

Prontezza cognitiva nei team di progetto (La)

Belack, Carl ; Di Filippo, Ivano;Di Filippo, Daniele
Editore: Maggioli Editore
Questo libro si rivolge ai project manager e agli executive impegnati nella gestione di progetti complessi. Basandosi sui risultati della ricerca nell’ambito della psicologia cognitiva e delle neuroscienze, gli autori (tra i massimi esperti a livello internazionale su questi temi) illustrano un insieme di competenze che possono migliorare la capacità di leadership e garantire una maggiore efficacia nell’azione dei team di progetto. Vengono così presentati i concetti di mindfulness, intelligenza cognitiva, intelligenza emotiva e intelligenza sociale, inquadrandoli nello schema generale di riferimento della “prontezza cognitiva” e dedicando particolare attenzione agli aspetti pratici legati alla loro applicazione al Project Management.
9

Reati contro la Pubblica Amministrazione

Battiloro Valentino; Di Tullio D'Elisiis Antonio; Esposito Gabriele
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Con un taglio fortemente pratico, l'opera analizza le singole fattispecie penali previste dal codice sostanziale contro la pubblica amministrazione. Seguendo le norme codicistiche, il volume affronta in modo sistematico le singole disposizioni, trattando gli elementi costitutivi delle diverse ipotesi criminose, anche alla luce delle pronunce giurisprudenziali più rilevanti. All'analisi sostanziale si affianca la trattazione degli aspetti procedurali legati ai singoli reati, in modo da fornire al Professionista un ausilio sia per l'attività di studio sia per l'attività in aula, accompagnandolo sino alle fasi processuali vere e proprie. L'architettura del volume segue l'impostazione codicistica; in particolare, vengono analizzate le fattispecie di concussione e corruzione, investite da una serie di interventi normativi ravvicinati, che richiedono un'analisi attenta delle problematiche connesse a tali ipotesi delittuose.
10

Società benefit per le imprese pubbliche e private (Le)

Petrassi, Marco Cristiano
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
L'opera ha come oggetto le società benefit, ed esamina i vari problemi dalla costituzione alla cessazione. Sono precisati con approfondimenti le modalità di costituzione, gli scopi di beneficio comune, il recesso dei soci non consenzienti e lo statuto. L'opera analizza anche l'amministrazione della società, le responsabilità, le rendicontazioni ed i controlli. Particolare attenzione è stata dedicata alla società benefit partecipata da enti pubblici, alle società in house ed alle società miste, nonché i profili penali e la posizione del responsabile di impatto.
11

Consolidamento e messa in sicurezza dei versanti in roccia. Dal rafforzamento corticale ai valli paramassi

Mocchiutti Andrea; Paganin Stefano
Editore: Flaccovio Dario
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto SCIENZE DELLA TERRA
I territori montani e collinari sono soggetti a problematiche di instabilità dei pendii che riguardano soprattutto la viabilità ma anche i siti residenziali e produttivi. I cambiamenti climatici in corso non fanno altro che acuire tali problemi rendendo sempre di maggior attualità la corretta progettazione ed esecuzione degli interventi di bonifica e di messa in sicurezza dei versanti rocciosi. Questo manuale intende dare le basi tecnico-pratiche per chi si avvicina per la prima volta a queste tematiche ed essere al tempo stesso un supporto decisionale per gli operatori del settore che si trovano sempre di fronte a nuove problematiche, spesso con la necessità di prendere decisioni in tempi brevi. In questo settore non esistono casi uguali tra loro, ma ogni situazione ha problematicità proprie e per tale ragione richiede una soluzione specifica, competenza, passione ed esperienza. Nel manuale troverete indicazioni sulle tecniche, i materiali, la gestione del cantiere con molti esempi di interventi sui versanti stradali e non solo: il mondo delle rocce che si sgretolano e le soluzioni per la loro messa in sicurezza a portata di mano.
12

Effetti della normativa emergenziale sul bilancio d'esercizio (Gli)

Capodaglio, Gianfranco ; Semprini, Lauretta;Dangarska, Vanina Stoilova
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
La redazione del bilancio 2020 risente in maniera sostanziale dei numerosi provvedimenti di natura economica emanati a seguito dell'emergenza pandemica. Questo volume vuole essere uno strumento di raccolta e di analisi di tutte le peculiarità di cui il professionista e il responsabile amministrativo dell'impresa deve tenere conto per la contabilità e la chiusura del bilancio 2020. In questo lavoro sono presi in esame gli interventi normativi e le interpretazioni che di essi hanno fornito l'Organismo italiano di contabilità (OIC), il Consiglio nazionale e la Fondazione dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili e dell'Assonime. Per ciascun provvedimento viene proposta una breve sintesi delle norme che, ad avviso degli autori, sono più significative, dato che incidono direttamente o indirettamente sugli elementi del bilancio. L'analisi delle novità introdotte dal legislatore ha dimostrato che ci troviamo di fronte ad un fenomeno assolutamente sconosciuto nella storia della disciplina italiana riguardante la redazione del bilancio: vengono introdotte delle deroghe alle norme che sono alla base del significato stesso di "bilancio". Si tratta di modifiche temporanee, legate, però, ad un evento (la pandemia) la cui durata non è prevedibile. Il volume fornisce dei suggerimenti di tipo operativo, senza trascurare alcuni spunti di riflessione relativi alla corretta applicazione delle regole dettate dalla dottrina economico-aziendale italiana. Il testo è aggiornato con le ultime modifiche alla normativa civilistica vigente in tema di bilanci e le interpretazioni di prassi.
13

Progettare edifici a energia zero. Con espansioni online

Arieti, Federico
Editore: Maggioli Editore
Reparto ARTE
Sottoreparto ARCHITETTURA e URBANISTICA
Questo volume, giunto alla seconda edizione, pone base sul presupposto che realizzare un edificio ad energia zero ed elevato comfort ambientale non significa ragionare in termini di centimetri di coibente, né di mere tematiche "impiantistiche" (rilevanti, ma in seconda battuta). Liberato il campo dai molti retaggi di una concezione obsoleta, un edificio ad energia zero si sviluppa attraverso un'efficace opera di "progettazione integrata" tra i differenti contributi tecnici, e nasce come tale fin nelle prime intuizioni del progettista edile-architettonico, il quale oggi è dunque ben consapevole delle buone pratiche poste alla base della realizzazione di un involucro edilizio efficiente. Sulle caratteristiche architettoniche e tecniche dell'involucro, infatti, "si gioca" in modo significativo la capacità di un edificio di minimizzare la propria domanda energetica, domanda che, solo in tal maniera, sarà possibile soddisfare con energia tratta (in larga misura, se non al 100%) da fonti rinnovabili, in linea con la "storica" Direttiva 2010/31/UE, implementata dalla non men nota 2018/844. L'autore ha inteso tracciare un percorso organico, volutamente inclusivo - nel linguaggio, nell'approccio metodologico, nell'attenzione posta a non dare "per scontate" innumerevoli nozioni di fisica e tecnologia - dal quale possa desumere interessanti spunti il professionista già esperto come lo studente agli esordi. Il lettore troverà esposte con chiarezza tutte le riflessioni (di tipo fisico, costruttivo, funzionale, anche morfologico) che devono guidare le sue scelte progettuali, le possibili alternative, le inferenze con altri "anelli" della catena progettuale, tesa tra il concept architettonico e l'esecuzione di un fabbricato confortevole ed efficiente. Si tratta di un compendio dalla vocazione altamente pratica. È secondo questo spirito che il volume integra (chiaramente aggiornato all'odierna release rispetto alla passata edizione) un breve e inedito tutorial del software di calcolo energetico ProCasaClima, quale strumento di progetto, prezioso per un riscontro numerico effettivo dei criteri di ottimizzazione energetica, e accessibile a tutti grazie alla praticità d'impiego e alla disponibilità in forma gratuita sul sito web di Agenzia CasaClima. Dello stesso spirito partecipano i circa 50 dettagli costruttivi (anch'essi affinati e migliorati ulteriormente nella presente riedizione del volume), disponibili in formato editabile, utili a focalizzare i principi di tenuta all'aria, al vento, all'acqua, di coibentazione, di impermeabilizzazione... in generale di accurata posa in opera, che il volume espone anche con l'ausilio di foto di cantiere e schemi grafici.
14

Manuale delle scritture contabili

Giordano, Salvatore
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
Gli interventi normativi, emanati per fronteggiare l'emergenza Covid, hanno reso il 2020 un anno del tutto "particolare" anche nell'ambito delle scritture contabili. Ancora più degli anni passati, quindi, risulta importante un testo di supporto operativo per chi si occupa di contabilità aziendale. Il Manuale, giunto alla sua sedicesima edizione, nasce dall'esigenza di dare all'operatore contabile un quadro completo relativo a più di 300 voci che si è soliti incontrare nella stesura delle scritture contabili aziendali. Per comodità di consultazione, le voci sono state sistemate in ordine alfabetico e sono rintracciabili grazie alla pratica rubricatura presente a margine del testo. L'obiettivo dell'opera è quello di fornire le soluzioni applicative per qualsiasi tipo di scrittura contabile si presenti, in maniera logica e trasparente, senza mai confondere le norme civilistiche con quelle fiscali. Ciascuna voce viene illustrata con un commento tecnico sull'argomento, un approfondimento civilistico e fiscale ed infine un esempio pratico della scrittura contabile. L'edizione è aggiornata con i più importanti provvedimenti del 2020, tra cui si segnalano la Legge 30 dicembre 2020, n. 178 (Legge di Bilancio 2021).
15

Nota integrativa al bilancio (La)

Sergiacomo, Andrea
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
Il manuale ha come obiettivo principale quello di rappresentare in modo peculiare tutti gli aspetti riguardanti la formazione della nota integrativa al bilancio di esercizio. Nella redazione del testo è stato analizzato il processo di formazione della nota integrativa, osservando sia il disposto dell'art. 2427 del c.c., sia quanto stabilito dai Principi Contabili italiani. Non mancano casi svolti e - soprattutto - diverse casistiche, tipiche delle società che devono redigere la nota integrativa in momenti difficili della propria esistenza, come nel caso della liquidazione. Questa ottava edizione spiega come, a causa della pandemia e dei "decreti Covid" alcune informazioni debbano essere fornite ancora più peculiarmente rispetto al precedente bilancio e si occupa in particolare: della sospensione degli ammortamenti, della continuità aziendale e delle disposizioni introdotte dalla Legge di Bilancio 2021 in merito alle perdite e alla riduzione del capitale sociale. Il testo è ricco di esempi pratici, riprodotti anche on line, per la compilazione personalizzata e la stampa, che di seguito si elencano: Nota integrativa al bilancio abbreviato; Leasing esposto al 31 dicembre 2020; Bilancio al 31 dicembre 2020; Nota integrativa XBRL forma abbreviata; Nota integrativa XBRL microimprese; Riserva negativa per azioni proprie in portafoglio. La trattazione, corredata da numerose tabelle, consente un approccio immediato e chiaro alle problematiche che si possono riscontrare, anche in casi complessi, come nella redazione del bilancio consolidato.
16

Documenti informatici dopo le nuove Linee guida AgID (I)

Ciclosi, Francesco
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
La rivoluzione digitale, delineata nel principio "digital first" e strategicamente orientata dal legislatore italiano ed europeo, passa inevitabilmente dalla riprogettazione dei processi che, lungi dall'essere semplici dematerializzazioni dell'esistente, devono evolversi per consentire la realizzazione di servizi primariamente digitali. Tale scenario pone a tutte le organizzazioni, pubbliche e private, due ordini di problemi: delineare preliminarmente uno scenario di contesto e poi individuare le metodiche tecnico-organizzative adeguate a operarvi in una logica nativamente digitale. Numerose sono le disposizioni di legge, le specifiche tecniche e le raccomandazioni esistenti in materia, al punto che l'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) ha recentemente operato per incorporare in un'unica linea guida le regole tecniche e le circolari in materia di formazione, protocollazione, gestione e conservazione dei documenti informatici. Il volume approfondisce le tematiche della formazione, della gestione e della conservazione dei documenti informatici alla luce delle recenti Linee guida di AgID. Inoltre, dedica ampio spazio anche all'analisi delle validazioni temporali elettroniche, delle firme elettroniche e dei sigilli elettronici, in quanto aspetti inevitabilmente correlati al ciclo di vita del documento informatico. Nel suo complesso, l'opera si caratterizza sia per la completezza e l'elevato livello di approfondimento, sia per la capacità dell'autore di fornire una visione olistica delle problematiche inerenti alla formazione, alla gestione e alla conservazione dei documenti informatici in una logica di contesto. Si tratta di un approccio finalizzato a fornire al lettore gli strumenti e i significati indispensabili, per affrontare in modo consapevole e proficuo le sfide poste dalle tecnologie correnti, nell'attuale società dell'informazione.
17

Progettazione di macchine con solidworks motion. Analisi statiche, cinematiche e dinamiche

Fioretti Umberto
Editore: Tecniche nuove
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto GRAFICA e MULTIMEDIALE
Il libro è una guida pratica e strutturata per aiutare i progettisti nelle attività di sviluppo prodotto mediante SolidWorks Motion, nello specifico di macchine industriali. Considerando che oggi l'impiego degli strumenti di simulazione è imprescindibile al fine di supportare l'innovazione e contenere i tempi di sviluppo prodotto, questo manuale ha come obiettivo quello di mostrare il metodo di lavoro e le best practice, prendendo a riferimento numerosi casi studio su cui eseguire delle attività in SolidWorks Motion volte al dimensionamento, alla verifica e validazione del progetto. Nella guida è dedicata particolare attenzione all'impostazione di un corretto flusso di lavoro, ovvero dalla preparazione del modello CAD sino alla lettura critica dei risultati ottenuti. Il libro è pensato per un utente che possiede già quelle conoscenze di base che gli consentono di muoversi all'interno dell'interfaccia di SolidWorks Motion ma non ha ancora le conoscenze necessarie al suo sfruttamento e di conseguenza manca quella sicurezza che gli consentirebbe di adottare SolidWorks Motion come strumento di verifica del proprio lavoro. I contenuti testuali della guida sono fruibili con tutte le versioni del software a partire dalla 2011 di Solidworks. I modelli CAD delle esercitazioni a disposizione per il download sul sito relativo sono utilizzabili a partire dalla versione 2014.
18

SCIA, silenzio assenso e conferenza di servizi. Il procedimento amministrativo dopo la Legge 11 settembre 2020, n. 120. Con espansione online

Linguanti, Saverio
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Questa terza edizione dell'opera è il risultato di un'accurata e profonda revisione resasi necessaria dopo la conversione in legge n. 120/2020 del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76 (c.d. "decreto semplificazioni"), che ha apportato rilevanti modifiche al procedimento amministrativo e dunque alla legge n. 241/1990. Il volume illustra, in modo semplice e chiaro, tutti gli aspetti giuridici previsti dal legislatore per gestire i procedimenti amministrativi riguardanti le attività commerciali, edilizie, di polizia amministrativa e, in generale, tutte le attività economiche e di impresa. Il testo rappresenta uno strumento specifico ed unico nel suo genere per la puntualizzazione di tutti gli aspetti del ricevimento, della gestione e del controllo della Scia, della Scia unica, della Scia condizionata e della Comunicazione, sia da parte degli Sportelli unici che da parte di amministrazioni e uffici competenti in materia. L'opera rappresenta, pertanto, un utile strumento di lavoro per gli operatori, completo di tutti i necessari riferimenti tecnico-giuridici e ricco di suggerimenti per la risoluzione degli aspetti gestionali più problematici e controversi. La sezione online completa ulteriormente il volume con un pratico formulario di modelli Scia editabili.
19

Inquinamento acustico. La pianificazione e la tutela amministrativa, civile e penale (L')

Casellato, Marco
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto SCIENZE DELLA TERRA
Secondo solo a quello atmosferico, l'inquinamento acustico è uno dei principali problemi ambientali a cui l'Italia (e gran parte del resto d'Europa) è esposta, come rileva il recente rapporto dell'A.E.A. - Agenzia Europea dell'Ambiente dal titolo "Environmental noise in Europe - 2020". Di qui l'urgenza di implementare le best practice adottate da città e regioni europee che hanno proficuamente realizzato una serie di misure per affrontare le problematiche legate al rumore. Altrettanto importante è anche la necessità di delineare un efficace sistema di prevenzione e governance dell'inquinamento acustico e di tutela giudiziale (in ambito amministrativo, civile e penale). Nasce dunque per rispondere a queste esigenze il presente manuale, che offre al lettore l'expertise degli autori, da anni attivi nell'attività di assistenza giudiziale e di consulenza di privati ed enti pubblici per la risoluzione di controversie e problemi relativi all'inquinamento da rumore. Il testo affronta nel dettaglio (normativo e operativo) la pianificazione acustica: dal suo rapporto con la pianificazione urbanistica agli aspetti pratici legati all'azzonamento acustico del territorio e alle soluzioni per raggiungere la compatibilità acustica tra attività produttive ed edifici residenziali. L'opera esamina approfonditamente la procedura di formazione del piano di classificazione acustica e il piano di risanamento acustico, fornendo un quadro completo e chiaro delle attività da svolgere, delle fasi e delle procedure da seguire e delle responsabilità dei vari attori coinvolti. Una parte non meno importante del manuale tratta il tema delicatissimo della tutela legale. Sono infatti dedicati appositi capitoli al sistema dei limiti e delle tutele sotto il profilo civilistico (rumore da vicinato, deroghe, concetto di tollerabilità, ecc.) e penale che rappresentano un valido supporto anche alle attività del consulente tecnico di parte e di ufficio (CTP e CTU).
20

Giustizia riparativa. Una giustizia «umanistica». Una cultura dell'«incontro» per ogni conflitto (La)

Lattari, Pasquale
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
La giustizia riparativa - la mediazione ne è lo strumento principe - si fonda su disposizioni legislative del nostro Ordinamento: è a latere della giustizia tradizionale - presupposta ed ineliminabile - ed è una giustizia umanistica e dell'incontro uno spazio un tempo ed un luogo in primis per la vittima e per il reo. Si occupa di tutti gli aspetti - la sofferenza, il dolore, il peso del reato, il riconoscimento, la riparazione - che il processo giudiziario tradizionale "non comprende". Una Giustizia autentica non si accontenta "di castigare semplicemente il colpevole" ma deve "rendere giustizia" alla vittima ed alla società. La Giustizia Riparativa è anche una cultura valida ed efficace per ogni conflitto personale e sociale. Un libro esperienziale - né speculativo né pragmatico - sulla giustizia riparativa e la mediazione penale a partire dai concetti di giustizia e di diritto, e dalla loro intrinseca "relazionalità", per passare alle definizioni ed alle norme positive - del procedimento penale minorile, della messa alla prova del codice di procedura penale ordinario e dell'esecuzione penale - minorile ed ordinaria - che la rendono applicabile nel nostro ordinamento. Un libro destinato agli operatori del diritto ma anche alle professionalità di assistenza ed aiuto ma soprattutto a chi è avvinto da un conflitto: "de te fabula narratur" ossia "questa favola riguarda te".
21

Cooperative compliance nei sistemi di gestione dei rischi fiscali delle imprese (La)

[Studio AC Avvocati e Commercialisti (cur.)]
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il volume ha come oggetto la cooperative compliance nel sistema tributario domestico e unionale. Il regime di adempimento collaborativo rappresenta un modello nuovo, moderno e dinamico di interlocuzione tra impresa e amministrazione finanziaria, originariamente sviluppatosi nei Paesi di matrice anglosassone e poi "recepito" dall'OCSE che, a partire dal 2008, ha obliterato un ambizioso programma finalizzato a promuoverne l'adozione in tutti i Paesi membri alla luce di standard approvati di comune accordo. In Italia, la normativa in materia è stata varata con il D.Lgs. 5 agosto 2015, n. 128, che ha formalmente introdotto nel nostro ordinamento il regime di adempimento collaborativo. La novità legislativa costituisce un punto epocale di svolta nei rapporti tra imprese e fisco. Nel manuale si illustrano, come necessaria "apertura", i tratti principali che caratterizzano il rapporto collaborativo tra Fisco e contribuente, facendo riferimento altresì alla genesi e all'evoluzione della tax compliance. La parte centrale del volume riguarda l'approfondimento della cooperative compliance con un taglio non soltanto dottrinale ma anche pratico, arricchito da Case Study di particolare rilevanza in tema di tax control framework. L'esposizione viene completata da un approfondimento dei temi in materia di accordi preventivi per le imprese a vocazione internazionale nonché dall'analisi del D.Lgs. 30 luglio 2020, n. 100, con il quale è stata finalmente data attuazione alla direttiva UE n. 2018/822 del Consiglio, recante modifica della direttiva n. 2011/16/UE in materia di scambio automatico obbligatorio di informazioni nel settore fiscale relativamente ai meccanismi transfrontalieri soggetti all'obbligo di notifica (c.d. direttiva DAC6). Arricchiscono il lavoro un ampio approfondimento dei reati tributari, con un particolare risalto al modello organizzativo 231 "integrato" per la gestione del rischio fiscale, nonché il tema del rischio della reputazione societaria in ambito di commercio internazionale. La parte conclusiva è dedicata ai regimi doganali di favore come l'AEO e la figura dell'Esportatore Autorizzato che, se opportunamente utilizzati, si "intrecciano" con il regime di adempimento collaborativo in una sorta di "stretta di mano" figurativa tra amministrazione finanziaria e contribuente business.
22

Progettare le piscine nel settore pubblico e privato. Impianti, componenti, accessori

Prola, Rossana
Editore: Flaccovio Dario
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto TECNOLOGIA e SCIENZE APPLICATE
La progettazione di una piscina implica la conoscenza approfondita degli aspetti tecnici e delle norme che sono indispensabili a una buona riuscita dell'opera. Una piscina, infatti, deve per prima cosa essere esteticamente gradevole, ma deve anche funzionare correttamente e non essere pericolosa per gli utilizzatori. Questa pubblicazione prende in considerazione ad uno ad uno i fondamentali aspetti costruttivi, nella successione corretta con la quale vanno prese le decisioni conseguenti, e accompagna il lettore in un viaggio ideale, durante il quale si imboccano strade diverse a seconda delle scelte eseguite. Una parte importante del libro è dedicata alla progettazione impiantistica, dal dimensionamento dei singoli componenti all'assemblaggio dell'intero impianto di trattamento dell'acqua, compresi accenni agli impianti idromassaggio e ad altri giochi d'acqua. Alla fine del percorso, si giunge a un progetto funzionale allo scopo, che soddisfa i requisiti normativi e le richieste del committente. Tutti gli aspetti sono spiegati in modo chiaro, conciso ed esaustivo, con i corretti riferimenti legislativi e normativi, con la sicurezza che solo una lunga esperienza e uno studio approfondito della materia sanno garantire. Un vero e proprio manuale sull'argomento, da utilizzare ogni volta che si ha l'esigenza di progettare una piscina, grande o piccola che sia.
23

Contenzioso contributivo con l'INPS (Il)

Gangi, Paolo Maria ; Miceli, Giuseppe <giurista>;Sarra, Roberto
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Questo volume, con un taglio giuridicamente rigoroso ma al tempo stesso pratico (attraverso la proposta di modelli di ricorsi), si presenta come un valido strumento per i professionisti (consulenti del lavoro, avvocati, commercialisti) che assistono le società o i lavoratori autonomi si in una fase propedeutica sia nel predisporre e implementare una valida strategia difensiva (preventiva, in sede amministrativa o giudiziaria) nei confronti dell'INPS. La prima parte dell'opera guida il professionista all'interno dell'inquadramento della materia a livello normativo, nella suddivisione tra le varie gestioni (lavoro a tempo determinato, apprendistato, lavoro intermittente, lavoro marittimo e ex IPSEMA, giornalistico, di appalto, le prestazioni occasionali e il lavoro autonomo) e nell'analisi di vari istituti come le ispezioni, l'accesso agli atti e gli strumenti alternativi al contenzioso. Vengono affrontate le sanzioni che l'INPS può irrogare, il sistema di riscossione e le possibili tutele. Infine nella parte generale vengono illustrati i meccanismi di formazione del DURC, le differenze e gli strumenti di tutela sia contro il DURC esterno, che contro quello interno fino ad arrivare al DURC negativo e la perdita delle agevolazioni contributive. La parte speciale esamina le fattispecie significative delle gestioni più rilevanti dell'INPS: AGO, Gestione Agricola, Gestione Artigiani e Commercianti (esaminando fattispecie come i familiari coadiutori, la doppia iscrizione dell'amministratore di SRL, i soci lavoratori, la cancellazione del liquidatore di società, l'artigiano di fatto, i gestori di case vacanza e b&b). Vengono approfondite le questioni di maggior rilevanza della Gestione Separata: gli iscritti alle professioni ordinistiche, la decorrenza della prescrizione, il limite reddituale di euro 5.000, i pensionati, gli sportivi non iscritti alle Gestioni ex-ENPALS. L'ultimo capitolo, infine, esamina le Gestioni ex ENPALS, fornendo un inquadramento di queste particolari gestioni e, poi, specificando le questioni relative agli artisti dello spettacolo, alla cessione del diritto all'immagine e all'obbligo previdenziale degli autori delle opere letterarie o di altro genere. Il volume è arricchito da un utile corredo di materiale tecnico-operativo disponibile online.
24

Chiusura del bilancio al 31.12.2020 (La)

Larocca, Enrico
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
La Guida teorico-pratica alla redazione delle scritture di assestamento e di chiusura del bilancio è strutturata in macro-aree tematiche, con didascalie laterali che consentono un immediato accesso al contenuto, esamina la fase preparatoria del bilancio, quale quella delle scritture di assestamento e di chiusura e ne fornisce esempi, è ricca di schemi che la rendono ancora più operativa e propone numerose esemplificazioni e scritturazioni contabili, check-list per gli organi societari e i principali fac-simili dei verbali da redigere per le varie riunioni degli organi societari coinvolti. In questa quinta edizione è stato dato ampio spazio alle tematiche che necessariamente l'utente dovrà affrontare con la chiusura del bilancio d'esercizio 2020 e in particolare: alla continuità aziendale, alla disciplina introdotta che consente di sospendere e rinviare la copertura delle perdite d'esercizio e le conseguenti operazioni di ripristino del capitale, alla rivalutazione dei beni materiali ed immateriali nonché alla possibilità di sospendere gli ammortamenti.
25

Prontuario degli alimenti per il suino. 110 schede per valutare le materie prime

Cevolani, Daniele
Editore: Edagricole-New Business Media
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto MEDICINA e VETERINARIA
Come le precedenti, questa quarta edizione si prefigge di aiutare allevatori e tecnici nel valutare gli alimenti ad uso zootecnico tra le molte possibilità offerte da un mercato globalizzato per consentire un'alimentazione oculata in funzione del benessere animale, della qualità delle carni e dei parametri qualitativi richiesti dall'industria dei salumi e dal mercato delle carni. La parte generale tratta i gruppi di alimenti ed integratori mentre il cuore del testo si articola in oltre 110 'schede' descrittive e di valutazione di materie prime, additivi, prebiotici e probiotici nel quadro razionale dei fabbisogni nutrizionali e dei piani di razionamento. Non mancano cenni alle produzioni biologiche e alle patologie di origine alimentare. Con la collaborazione di: Valentino Bontempo, Roberto Bombardieri, Fabrizio Conte, Alessandro Galli, Silvana Mattiello, Fabrizio Pepe, Matteo Rizzi.
26

Affidamento diretto e procedure negoziate

Usai, Stefano
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
La monografia, dedicata agli affidamenti diretti e alle procedure negoziate, si apre con l'analisi delle novità in materia di appalti introdotte dalla recente legislazione (D.L. 76/2020 e successiva legge di conversione, con modifiche, n. 120/2020) destinata a gestire l'emergenza post Covid-19. La trattazione segue una modalità di approccio nuova soffermandosi in particolar modo sui problemi istruttori più frequenti che il RUP deve affrontare nell'applicazione delle deroghe e delle nuove fattispecie, suggerendo soluzioni pratiche desunte, oltre che dall'esperienza, anche dalle prime indicazioni fornite dall'ANAC, dal MIT e dalla giurisprudenza. La seconda parte analizza, ed aggiorna, le acquisizioni nel sotto soglia tenendo conto delle norme codicistiche, integrandole con le nuove previsioni (comprese le deroghe agli artt. 36, comma 2 e 157, comma 2) contenute nella legge 120/2020. Il filo conduttore dell'intera analisi è costituito dalle Linee guida ANAC n. 4, riferimento principale - come affermato dall'ANAC con il documento del 3 agosto 2020 - anche per l'applicazione delle nuove disposizioni e che l'autore legge ed interpreta alla luce dei più recenti approdi giurisprudenziali ed orientamenti di prassi di ANAC e MIT in tema di rotazione, di affidamenti diretti e procedure negoziate, di applicazione del criterio della dislocazione territoriale nelle "nuove" procedure negoziate, dell'esclusione automatica e delle diverse fattispecie di applicazione generalizzata contenute nella legge 120/2020.
27

Sovraindebitamento. Dalla tutela del debitore al recupero del credito

Cesare, Fabio
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
La legge n. 3/2012 ha introdotto tardivamente il sovraindebitamento in Italia. L'istituto ha determinato una rottura con la tradizione giuridica perché incide profondamente sulla sacralità del consenso e sulla conservazione della garanzia del debitore a disposizione dei creditori. Ne è la prova l'oscillazione interpretativa e l'incertezza della sua classificazione, compresa tra il diritto civile, fallimentare e diritto processuale civile. L'entrata in vigore della riforma ne imporrà invece un'estesa applicazione, più uniforme e diffusa: trasformerà l'istituto da strumento di tutela del debitore a strumento di recupero del credito, poiché il Codice della Crisi d'Impresa e dell'Insolvenza attribuisce anche ai creditori la legittimazione attiva per l'instaurazione della procedura di liquidazione. L'opera analizza l'attuale evoluzione della normativa e della giurisprudenza offrendo spunti di lettura della legge n. 3/2012 e della riforma, con l'obiettivo di fornire all'interprete uno strumento pratico e una guida operativa sensibile alle istanze sociali ed economiche sottostanti alla disciplina del sovraindebitamento. Il volume è aggiornato ai d.l. n. 23/2020 e d.l. n. 34/2020 e recepisce i contenuti del d.lgs. n. 147/2020 (c.d. Decreto Correttivo).
28

Microeconomia

De Vito, Giovanni Nicola
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
Questo libro nasce con l'obiettivo di fornire uno strumento adeguato per la preparazione dell'esame di Microeconomia nei corsi di laurea in Economia, Economia aziendale e Scienze politiche. Il testo, pensato per accompagnare l'utilizzo di un tipico manuale di Microeconomia, affianca ai richiami teorici una dimensione applicativa e pratica; contiene numerosi riferimenti a casi di studio ed esempi concreti, un glossario dei termini economici e centinaia di esercizi, con le relative soluzioni.
29

Conciliare vita e lavoro. Strategie e tecniche di regolazione

Militello Mariagrazia
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
A partire da alcune riflessioni sul tempo e sul significato dei tempi sociali, il volume affronta le numerose e complesse implicazioni che il tema della conciliazione tra vita e lavoro presenta, attraverso l'analisi del ruolo svolto dalla Direttiva UE di recente adozione n. 1158/2019 sull'equilibrio tra attività professionale e attività familiare, in ordine alla definizione di un nuovo approccio ad una questione divenuta ormai urgente per il perseguimento degli obiettivi della parità di trattamento tra uomini e donne e dell'incremento dell'occupazione, anche al fine di contrastare la crisi demografica in atto e il rischio di povertà. Dopo aver definito il quadro di contesto entro il quale si colloca il complesso tema dell'equilibri(sm)o tra i diversi tempi della vita, il volume si propone di chiarire quale sia il reale impatto della conciliazione, attraverso l'individuazione di alcuni tra i più importanti ambiti di operatività e le maggiori implicazioni attuali e potenziali sulla società, sul mercato e sui singoli individui, segnalando al contempo i rischi e le trappole insite nell'intendere la ricerca di un equilibrio tra i tempi come una questione relegata alle scelte individuali dei soggetti; analizzare gli strumenti messi a disposizione dall'ordinamento con l'obiettivo di favorire l'equilibrio tra vita professionale e vita familiare, al fine di mettere in evidenza la necessità di un approccio che persegua la parità dei ruoli nel lavoro e nella famiglia partendo da un complessivo ripensamento dell'istituto del congedo che garantisca il diritto alla cura sia ai genitori sia ai figli e ricostruire i possibili margini di intervento per l'affermazione definitiva di un diritto a far valere le esigenze personali nella definizione delle dinamiche contrattuali, a partire dalla centralità attribuita dalla direttiva alla flessibilità dell'organizzazione del lavoro e dell'orario di lavoro ai fini del perseguimento degli obiettivi legati alla conciliazione.
30

Technology in organisation

Cuel, Roberta ; Varriale, Luisa;Ravarini, Aurelio <1969->
Editore: Maggioli Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
Technologies, and digital technologies in particular, are now generally considered one of the driving forces of change and indeed the dominant ordering principle in every organisation - from start-ups to large corporations and public administrations. This book invites the reader to reflect on the concept of the organisation by proposing multifaceted theories and methodological choices on the role of technological evolution in organisation change. Using a historical interpretation lens, the book enables greater understanding of technological change in social institutions from the intrinsically interdisciplinary perspective of organisational theory. With the description of case studies and concrete experience, it sheds light on the fact that digital technologies are potential resources for organisation design and, at the same time, are conditioned by the behaviours, perceptions and knowledge of the individuals who adopt them. On the basis of a socio-technical approach, this book contributes to identifying a correct approach to the problems of managing digital technologies by avoiding the traps of rhetorical innovation and uncritical acceptance of what mainstream managerial discourse takes for granted. The hope is that the debate presented in this book will long continue.

Pubblicato in DATI il 23/02/2021

Tags: