Speciale manuali universitari

Tendenzialmente in vetrina non vengono inseriti i manuali molto specializzati/universitari che arrivano alla nostra redazione. Per dar loro risalto, avendo Leggere anche numerose biblioteche universitarie tra i propri clienti, abbiamo deciso di pubblicare delle bibliografie mensili contenti alcuni dei manuali passati per la redazione nel mese di marzo e non selezionati per la vetrina.

 Trovi altri titoli in Classifiche sul nostro sito.

1

Impianti termotecnici

De Lieto Vollaro Roberto; Evangelisti Luca; Battista Gabriele
Editore: Edizioni Efesto
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto TECNOLOGIA e SCIENZE APPLICATE
Il Quaderno di impianti termotecnici nasce dall'idea degli autori di produrre un documento consultabile ed utile allo studio dei concetti di base utili ai futuri ingegneri ed architetti che approcciano la progettazione degli impianti termotecnici. Il testo vuole proporre un giusto compromesso fra le varie esigenze formative e gli schemi logici che servono per dare al tecnico che approccia le problematiche, uno strumento di consultazione utile e concreto per poter avviare una progettazione impiantistica. Le pagine del testo hanno un approccio molto schematico e didattico il cui obiettivo è quello di dare in modo sintetico le nozioni più utili e concrete al tecnico o futuro tecnico arrivando a diventare un comodo strumento di consultazione. I capitoli sono corredati di numerose figure che possono soddisfare l'esigenza, di illustrare i concetti in modo tangibile e visuale. Sono anche disponibili numerose tabelle di calcolo che possono risultare utili nella preparazione degli elaborati di progetto.
2

Stabilità e biforcazione delle strutture. Sistemi statici e dinamici

Luongo Angelo; Ferretti Manuel; Di Nino Simona
Editore: Esculapio
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto TECNOLOGIA e SCIENZE APPLICATE
Il libro tratta, in modo coerente ed unitario, la stabilità dell'equilibrio e la biforcazione di strutture elastiche, statiche o dinamiche, soggette a forze conservative e non conservative. Un cenno è pure dedicato alle strutture elasto-plastiche. I classici criteri di stabilità: (a) dinamico, (b) energetico e (c) statico, sono discussi in dettaglio. Sebbene maggiore attenzione sia dedicata all'analisi linearizzata, i problemi sono generalmente formulati e talvolta risolti in ambito non lineare, con l'impiego di metodi analitici approssimati o numerico-analitici. Per i sistemi non lineari si investiga, nel caso statico, l'esistenza di equilibri postcritici, e, nel caso dinamico, la formazione di moti periodici su cicli limite.
3

Prove geotecniche di laboratorio. Origine, caratteristiche, resistenza, deformabilità dei terreni sottoposti a sforzi anche ciclici

Cestari Ferruccio; Saccenti Andrea
Editore: Flaccovio Dario
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto SCIENZE DELLA TERRA
Il presente libro descrive le principali prove di laboratorio che si eseguono per caratterizzare i terreni e conoscere il comportamento quando sottoposti a carichi statici e quando soggetti a piccolissime deformazioni dovute ad azioni sismiche o a carichi ciclici (vibrazioni, macchine rotanti). La prima parte è dedicata alle prove che caratterizzano le terre nelle loro componenti: terreno, acqua e gas; vengono descritte la prova triassiale e quella di taglio eseguite per determinare la resistenza al taglio di campioni indisturbati (terre fini) o ricostituiti (terre granulari), nelle differenti condizioni di drenaggio e consolidazione. Viene illustrata, inoltre, la prova edometrica che si esegue per determinare la compressibilità delle terre sottoposte a carico. La seconda parte è dedicata a determinare il comportamento delle terre soggette a sforzi ciclici ed a piccolissime deformazioni, come avviene nel caso di terremoti e nelle fondazioni di macchine rotanti o vibranti. Si tratta di prove di taglio e triassiali molto sofisticate e complesse che richiedono attrezzature e programmi di calcolo particolari. Questa seconda parte è di notevole interesse per progettisti ed esecutori.
4

Lavoro digitale

Novella M. (cur.); Tullini P. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Autori: Bandelloni Giulia; Cardullo Gabriele; Forlinesi Michele; Tullini Patrizia; De Simone Gisella; Beltrametti Luca; Novella Marco; Rota Anna; Donini Annamaria.
5

Manuale del diritto privato

Mazzamuto S. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il manuale, giunto alla sua quarta edizione, conferma l'attenzione alle recenti riforme legislative. Ha riguardo al codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza, al turismo organizzato, al Terzo settore, alla responsabilità dei medici e delle strutture sanitarie, alla privacy e al consenso informato, alle modifiche al Jobs Act, al reddito di cittadinanza, tiene conto degli apporti giurisprudenziali tra cui le pronunce della Corte costituzionale sul licenziamento e sull'aiuto al suicidio e della Cassazione, fra le altre, in tema di assegno divorzile, di clausole claims made, di usura sopravvenuta, di commercio di immobili abusivi, di forma del contratto di locazione ad uso abitativo. In particolare la nuova edizione, unitamente alla consueta opera di aggiornamento degli Autori, risulta arricchita dalla trattazione sistematica dei contratti sportivi e dei contratti del commercio on-line rispondendo alla necessità che gli studenti si cimentino, da subito, con lo studio di questi speciali settori del diritto contrattuale che negli ultimi anni hanno conquistato un'indiscussa centralità.
6

Argomentazione e lessico nella tradizione giuridica

Latini C. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Autori: Ferrajoli Luigi; Gentili Aurelio; Volante Raffaele; Fusar Poli Elisabetta; Pelloso Carlo; Procchi Federico; Bambi Federigo; Pellecchi Luigi; Cossa Giovanni.
7

Pianificazione, scenarizzazione e previsione. Strumenti per il controllo strategico in contesti complessi

Comuzzi Eugenio; Zanin Filippo; Corazza Giulio
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
I meccanismi di creazione di valore economico delle imprese presentano una complessità crescente la quale richiede un'attenzione sempre più marcata nella progettazione e implementazione di strumenti direzionali. Con questa premessa, il lavoro presenta un modello di analisi che può rappresentare il riferimento sul quale articolare una riflessione ampia e che lega assieme valore e pianificazione strategica in contesti complessi e in cambiamento. Il lavoro viene suddiviso in due parti. La prima è dedicata alla costruzione del modello di analisi, all'analisi dei tratti fondamentali dell'evoluzione scientifica sui temi della complessità, della pianificazione strategica e della misurazione per il controllo strategico. La seconda è destinata alla validazione empirica del modello di analisi. La ricerca è effettuata integrando tecniche qualitative e quantitative. Questo lavoro intende proporsi a tutti coloro che affrontano il tema della misurazione del valore a supporto della pianificazione strategica per il governo dell'azienda; agli studenti dei corsi universitari, post-universitari e dei master; agli imprenditori, ai direttori generali e finanziari, ai professionisti e ai consulenti di direzione.
8

Reati contro la famiglia

Bertolino M. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Questo volume del Trattato teorico-pratico di diritto penale offre una ricostruzione il più possibile completa della tutela che il sistema penale riserva alla famiglia sia dalla prospettiva teorica della dottrina che da quella pratica della giurisprudenza. La disciplina dei delitti contro la famiglia è in continua evoluzione, poiché lo stesso concetto di famiglia non solo non è più quello del Codice penale del 1930, ma anche perché tale concetto si è andato estendendo a realtà sociali diverse, ad opera del legislatore come per le unioni civili, ad opera della giurisprudenza come per le convivenze di fatto. Il panorama delle tutele penali della famiglia si è andato così arricchendo di nuove e moderne prospettive, che, se per un verso hanno valorizzato la famiglia in chiave personalistica, nella prospettiva cioè di coloro che vi fanno parte, per altro verso hanno reso più incerti i confini della tutela penale familiare, per la cui ricostruzione questo volume intende essere una attendibile guida. Autori: Bartoli Roberto; Bertolino Marta; Spena Alessandro; Ferla Lara.
9

Democrazia deliberativa e rappresentanza politica. L'esperienza francese del débat public ed il dibattito sulla democrazia in Europa

Politi F. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Autori: Marinelli Fabrizio; Politi Fabrizio; Colavitti Giuseppe; Giulietti Walter; Brunet Pierre; Fonzi Alessia; Caroccia Francesca; Fleury Marine; Censorio Adele; Equizi Cristina; Boccabella Chiara; Clementini Daniela; Iagnemma Eleonora; Pulsoni Pietro.
10

Politiche di tax avoidance delle imprese: profili teorici e aspetti operativi. Un'analisi empirica (Le)

Ginesti Gianluca
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Le politiche di riduzione della contribuzione fiscale delle imprese, note con il termine "tax avoidance", sono al centro degli interessi di studiosi, policy maker e operatori di mercato. Le ragioni di ciò sono ascrivibili a diverse implicazioni cui tali politiche danno luogo. In una logica economico-gestionale, la contribuzione fiscale rappresenta una fonte di costi, in grado di condizionare la crescita e la diversificazione delle attività d'impresa. In una prospettiva di responsabilità sociale, la contribuzione fiscale è invece rilevante per una pluralità di stakeholder, poiché i tributi versati dalle imprese sono una parte importante delle risorse finanziarie che ogni Stato destina alle esigenze della collettività. Al di là delle implicazioni che queste due prospettive hanno per studiosi e operatori di mercato, le politiche di tax avoidance sono oggetto di attenzione da parte dei policy maker, da tempo attivi sia nel contrasto a forme di concorrenza fiscale sleale, sia in azioni rivolte al miglioramento della trasparenza informativa delle imprese. Tanto premesso, il volume si sofferma dapprima sulle problematiche concernenti i principi definitori e le classificazioni delle politiche di tax avoidance, per poi approfondire i diversi contributi accademici, ponendo in evidenza gli approcci metodologici impiegati e i principali risultati ottenuti. Il lavoro si conclude con un'analisi empirica su di un campione di società europee quotate, tesa ad esaminare le potenziali relazioni tra le caratteristiche individuali dei chief financial officers e le politiche di tax avoidance.
11

Diritto amministrativo

Romano A. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Autori: De Leonardis Francesco; Lazzara Paolo; Romano Alberto; Scotti Elisa; Della Scala Maria Grazia; Cioffi Alessandro; Romano Maria Chiara; Costantino Fulvio; Maddalena Maria Laura.
12

Dalla giustizia all'equità

Jankélévitch Vladimir; Avitabile L. (cur.)
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
"L'equità scopre che le persone non sono né uguali né disuguali, ma qualitativamente diverse; che «assoluti» eterogenei sfuggono necessariamente alla comune misura della quantità" (V. Jankélévitch) Prefazione di E. del Prato.
13

Introduzione al diritto penale tra violenza e costituzionalismo

Bartoli Roberto
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Questa introduzione è destinata non solo agli studenti universitari o che preparano concorsi; non solo agli operatori del diritto come avvocati, magistrati, appartenenti alla polizia giudiziaria; ma anche ad ogni persona che cerca risposte alla domanda sul perché e cosa significa punire. Scopo di questa introduzione è comprendere l'essenza del diritto penale al di là dei meri tecnicismi. Nell'essenza il diritto penale è violenza, sia da parte di chi compie il crimine, sia da parte di chi agisce per contrastarlo. Da qui l'esigenza fondamentale di configurare il diritto penale come strumento efficace per tutelare la società, ma anche limitato, proporzionato, umano, dove l'istanza politica tendente agli abusi viene frenata dalla ratio e dalle garanzie. Questa opera di delimitazione della violenza che contraddistingue il diritto penale è compiuta oggi dal costituzionalismo che ha collocato le garanzie in fonti sovraordinate (Costituzione, CEDU) davanti alle quali è possibile giustiziare l'esercizio dei poteri statali.
14

Introduzione al diritto processuale civile

Capponi Bruno; Tiscini Roberta
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il volume si occupa di taluni profili generali del diritto processuale civile, alcuni dei quali - il sistema delle "fonti" - esaminato talora nei lavori manualistici, ma con l'inevitabile descrizione di superficie che si impone allorché si debba affrontare compiutamente l'intera materia; altri - le "vicende" - solitamente inesplorati nello studio di base, in quanto volti a indagare i criteri sottesi all'interpretazione e all'applicazione della legge processuale. Il volume propone così riflessioni che affiancano lo studio manualistico destando l'attenzione del lettore su profili problematici della materia processualcivilistica quanto mai attuali in un contesto che vede in continuo fermento le innovazioni legislative e giurisprudenziali.
15

Management by values. La strategia aziendale orientata ai valori identitari

Bianchi Martini Silvio; Forconi Edoardo; Branca Erika
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
L'azienda non è solo operatività ma anche idee e valori. Questo volume intende sottolineare come per governare validamente un'azienda sia necessario aver piena consapevolezza dei suoi valori identitari e porli a riferimento della gestione. Dopo una prima parte di carattere prevalentemente concettuale, viene presentato un metodo cui il management può ispirarsi per portare i valori identitari al livello della consapevolezza, valutarne la natura (fisiologica o patologica), così da porli validamente al centro dell'attività di governo.
16

Lavoro e tecnologie. Dizionario del diritto del lavoro che cambia

AA.VV.
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Perché un Dizionario del diritto del lavoro che cambia? A fronte di una moltitudine di parole, vecchie e nuove, che interessano e attraversano i luoghi di lavoro, il volume analizza le trasformazioni del diritto del lavoro indotte dalla tecnologia digitale e lo fa tramite l'individuazione di cinquanta Voci: cinquanta parole da cui partire per decodificare il mondo del lavoro digitale, le sue dinamiche, e ipotizzarne le ricadute nell'ambito dei rapporti individuali e collettivi di lavoro. Le Voci prescelte sono quelle che sottopongono il diritto del lavoro a una sorta di crash test; sono quelle che più consentono un'analisi delle crepe prodotte dall'onda d'urto nel paradigma originario e che aiutano a riflettere su quali siano le opportunità, ma anche i lati oscuri della tecnologia. La lettura dei cambiamenti proposta suggerisce un modello di diritto del lavoro 4.0 che, nel rispetto dei valori di riferimento della materia, superi il crash test uscendone in parte trasformato, ma parimenti in grado di preservare la dignità di chi lavora. Autrici: Silvia Borelli; Vania Brino; Claudia Faleri; Lara Lazzeroni; Laura Tebano; Loredana Zappalà.
17

Value champions investing. Come identificare imprese con un vantaggio competitivo durevole e misurarne il valore

Miglietta Nicola
Editore: Giappichelli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto ECONOMIA
I principi della finanza aziendale sono legati ad un sistema di decisioni orientate alla massimizzazione del valore. Un obiettivo semplice e misurabile che tuttavia non indica la fonte del valore. Perché imprese appartenenti allo stesso settore e con caratteristiche simili prosperano mentre altre falliscono? Esistono imprese capaci di creare più valore per i propri azionisti? Per creare valore le imprese devono essere dotate di un vantaggio competitivo durevole e, per ottimizzare l'allocazione del capitale di pieno rischio, risulta di particolare interesse capire come si individuano e come si valutano. Il value champions investing è un approccio basato su un modello bi-fattoriale che guida l'investitore, ovvero il manager che deve gestire le politiche finanziarie aziendali, nell'impiego del capitale all'interno dell'impresa e nei mercati finanziari. Il value champions investing indica una via per mitigare il rischio di non conoscenza: essere antifragili, adattarsi cioè al rischio trasformandolo in opportunità come una strategia emergente.
18

Custodi giudiziari e i delegati alla vendita. Con formulario (I)

Bernardini Luca; Ricciardi Fabrizio; Scano Antonella
Editore: Giappichelli-Linea Professionale
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
L'opera illustra le attività di custode giudiziario e professionista delegato alla vendita nell'ambito delle esecuzioni immobiliari, affrontando i vari argomenti in sequenza cronologica. L'obiettivo perseguito è quello di suggerire soluzioni pratiche nello svolgimento dell'ufficio affidato agli ausiliari nel rispetto delle diverse prassi territoriali. Nella seconda edizione sono illustrati i contenuti della legge delega 26 novembre 2021, n. 206 in materia di razionalizzazione dell'esecuzione forzata, oltre che le novità legislative in materia di liberazione del compendio pignorato, di edilizia agevolata e convenzionata, nonché conseguenti alla pandemia da Covid-19. Sono state ampliate le sezioni relative all'esame delle offerte nell'ambito delle vendite telematiche e alla tassazione del decreto di trasferimento. Nuovo spazio è stato dedicato alla fatturazione elettronica per conto della parte esecutata, alla pubblicazione degli avvisi sul portale delle vendite pubbliche e alla compilazione dei rapporti riepilogativi del professionista delegato. La sezione relativa alle formule è stata arricchita.
19

Corso di diritto internazionale

Scovazzi T. (cur.)
Editore: Giuffrè
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il manuale, giunto alla terza edizione riveduta ed aggiornata, esamina i principali aspetti tecnico-giuridici del diritto internazionale (le norme; la responsabilità; il rapporto tra diritto internazionale e diritto interno). Tra i temi ora oggetto di particolare attenzione si segnalano: l'identificazione del diritto internazionale consuetudinario, sulla base delle conclusioni elaborate dalla Commissione del Diritto Internazionale; le norme imperative del diritto internazionale e le conseguenze della loro violazione; gli sviluppi, nella giurisprudenza della Corte costituzionale italiana, circa la natura "sub-costituzionale" dei trattati recepiti con legge.
20

Distillazione enologica. Manuale per la produzione di alcol etilico, grappa, brandy e la valorizzazione dei sottoprodotti vitivinicoli (La)

De Vita Pietro; De Vita Giorgio
Editore: Hoepli
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto TECNOLOGIA e SCIENZE APPLICATE
La distillazione enologica affronta da un punto di vista prettamente tecnico l'evoluzione del settore, offrendo anche una panoramica dettagliata degli impianti di produzione di alcol, grappa e brandy. Il volume analizza le complesse tecnologie impiegate per la lavorazione di prodotti e sottoprodotti ottenuti dalla distillazione, anche nell'ottica di creare nuovi modelli di economia circolare per la salvaguardia dell'ambiente e la riduzione dell'inquinamento. Corredato da numerose immagini e tabelle che agevolano la comprensione della trattazione e da un indispensabile glossario per un corretto accesso al linguaggio tecnico-scientifico della materia, il testo contiene inoltre una raccolta aggiornata delle principali disposizioni normative del settore. Frutto di un lungo lavoro di ricerca, questo libro si propone di fornire a tecnici, professionisti e studenti, nonché agli operatori, un valido strumento didattico e di lavoro, finalizzato alla conoscenza e all'approfondimento delle più avanzate tecnologie meccaniche per la valorizzazione dei distillati.
21

Comunità familiari «formalizzate»: evoluzione e disciplina. Un'indagine comparatistica (Le)

Bortolu Tania
Editore: Inschibboleth
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il tema particolarmente ampio e complesso dell'evoluzione e della tutela dei modelli familiari alternativi alla famiglia fondata sul matrimonio nel presente lavoro viene affrontato attraverso il metodo comparatistico, con l'ausilio delle categorie dei formanti legislativo e giurisprudenziale, che, all'interno dei diversi ordinamenti presi in considerazione (Francia, Regno Unito, Germania, Spagna, U.S.A., Argentina, Uruguay, Colombia e Brasile), svolgono un ruolo fondamentale nell'ottica del riconoscimento della tutela dei diritti inviolabili dell'uomo. L'inerzia del legislatore ha spesso determinato situazioni in cui si sono perpetrate discriminazioni giuridiche in ordine all'orientamento sessuale e la cui tutela, in prima battuta, è stata prevalentemente di natura giudiziale e, solo successivamente, legislativa. La materia è in continuo divenire e si incentra sulla tutela dei diritti inviolabili dell'uomo, nell'ottica del riconoscimento dell'eguaglianza e della condanna, sia a livello sociale che a livello politico, di ogni forma di discriminazione fondata sull'orientamento sessuale.
22

Dal diritto romano al diritto brasiliano. Fondamenti romanistici della disciplina sui vizi occulti nel contratto di compravendita

Ortu Rosanna
Editore: Inschibboleth
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
La monografia ha per oggetto lo studio delle radici romanistiche della garanzia per i vizi occulti nel diritto brasiliano. L'analisi del tema si sviluppa attraverso un percorso giuridico storico- temporale che dal diritto romano, attraverso la disciplina della garanzia per vizi nella compravendita di schiavi e animali, contenuta nell'editto degli edili curuli de mancipiis emundis vendundis risalente al II sec. a.C., per il tramite delle Ordenações do Reino do Portugal, in particolar modo delle Ordenações Filipinas, entrate in vigore nel 1621, ha portato il legislatore brasiliano nel XIX e XX secolo a concepire una regolamentazione giuridica della responsabilità oggettiva in capo al venditore per i vizi occulti della cosa venduta, confluita nel Codice civile del 1916 e in quello più recente del 2021, di marcata derivazione romanistica.
23

Legittima difesa nel sistema del diritto privato (La)

Nurra Maria Teresa
Editore: Inschibboleth
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il volume affronta l'istituto della legittima difesa nell'ambito del diritto privato alla luce delle recenti modifiche apportate all'art. 2044 del Codice civile dalla legge n. 36 del 26 aprile 2019 "Modifiche al Codice penale e altre disposizioni in materia di legittima difesa". La nuova disciplina porta necessariamente ad interrogarsi sul ruolo attuale della legittima difesa nel sistema della responsabilità civile. Lo studio si concentra, in particolare, sui caratteri generali dell'istituto e sui suoi presupposti di applicabilità attraverso l'utilizzo delle principali categorie civilistiche, a partire dal concetto giuridico di autotutela privata, facendo riferimento costante all'esperienza penalistica sul tema. L'Autrice si sofferma, nello specifico, sulla fattispecie della legittima difesa putativa e sulle modifiche apportate all'articolo 2044 c.c. in materia di legittima difesa ed eccesso colposo domiciliare, rilevando come, sotto quest'ultimo punto di vista, l'imprecisione terminologica del legislatore porti a notevoli difficoltà nella ricostruzione civilistica della fattispecie.
24

Riforma dell'abuso di ufficio (La)

Ruggiero G. (cur.)
Editore: IUS Pisa University Press
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
La tentata riforma dell'abuso d'ufficio ad opera della legge 11 settembre 2020, n. 120 ha posto di nuovo sul tappeto i rapporti fra i rami del diritto pubblico e, in particolare, fra il diritto penale e il diritto amministrativo. Non si è tenuto conto, infatti, che entrambi sono espressione dell'esercizio di un potere e il potere è inscindibile dalla discrezionalità, seppur limitata dalla garanzia della legalità e dalla democraticità dello Stato dei diritti. Il confronto fra la scienza penale e amministrativa ha rimarcato questo tratto caratteristico e ineliminabile sia del "potere" punitivo, sia del potere politico-amministrativo capace di incidere sulle situazioni giuridiche soggettive dei cittadini. Non sembra che il legislatore abbia avuto contezza della pluridimensionalità dell'abuso d'ufficio nel sistema complessivamente considerato, non considerando che il sindacato del giudice ordinario sulla legittimità degli atti amministrativi rilevanti in un certo processo non può essere limitato al riscontro della mera assenza della violazione di legge in senso stretto, ma va sempre nel senso di accertare od escludere l'eccesso di potere.
25

caso Barillà (Il)

Cendon Paolo
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Un uomo viene ingiustamente carcerato, sarà rimesso in libertà dopo 7 anni; a quel punto si accorge che la sua vita è stata interamente sconvolta e chiede allo Stato italiano il risarcimento del danno. La Cassazione penale, in un'importante sentenza dell'inizio del 21° secolo, scrive un vero e proprio saggio sul danno non patrimoniale, soffermandosi in particolare in una accurata illustrazione della categoria del danno esistenziale, della quale vengono messi in luce i meriti storici, culturali e disciplinari.
26

Giustizia riparativa. Tra principi normativi, legge N. 134 del 2021 ed esperienza concreta (La)

Lattari Pasquale
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
La legge 134 del 2021 ha avviato e delegato una disciplina organica della giustizia riparativa mettendo a sistema le esperienze di giustizia riparativa avviate in Italia dai principi delle fonti europee e internazionali. Il testo sviluppa i due aspetti - i principi della giustizia riparativa e l'esperienza concreta - che si sostengono reciprocamente: LA PARTE I: la legge 134 del 2021 e la disciplina organica delegata ai decreti riguarda i I principi fondanti la giustizia riparativa emergenti e dai principi dalle fonti internazionali ed europee che dalla legge 134 si intendono rispettare. (autore: Pasquale Lattari). LA PARTE II: l'esperienza concreta di giustizia riparativa dagli Uffici del Consultorio familiare della Diocesi di Latina. consente l'analisi esperienziale di aspetti della mediazione penale strumento principe di giustizia riparativa: Gli aspetti riparativi nel progetto di messa alla prova degli imputati minorenni; la valutazione, la fattibilità il trattamento e il ruolo del Servizio Sociale per i Minorenni (Valentina Zuliani), la mediazione diretta ( a cura di Roberto Paolo De Vito), La mediazione con vittima aspecifica (a cura di Mariano Macale), L'ente esponenziale delle vittime della strada e la partecipazione alla mediazione. Le attività di Giustizia Riparativa (a cura di Silvia Frisina, Luca Martignani), La giustizia di prossimità (a cura di Nunzia Calascibetta, Sabrina Mazzante, Giuseppina Parisi, Sabrina Tola).
27

Referendum in materia di giustizia del 2022. Istruzioni per l'uso (I)

Tocci M. (cur.)
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il volume - di taglio sostanzialmente divulgativo ma con riferimenti giuridici specifici (di normativa in primis, indi di giurisprudenza e dottrina) - verte sugli imminenti quesiti referendari in materia di giustizia. Ogni quesito è adeguatamente trattato e commentato, con una proiezione ben argomentata degli effetti della vittoria del "Si".
28

Criminal profiling. Un approccio tra mafia e terrorismo

Razzante Ranieri; Giannini Fabio
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Gli eventi criminosi, accompagnati da diversi comportamenti psicologici e sociologici, nel tempo hanno portato all'introduzione di nuove tecniche investigative, quali la nascita del Criminal profiling. Il presente volume affronta questa materia coinvolgendo una serie di discipline scientifiche e fornendo uno spaccato delle caratteristiche di personalità e socio demografiche del ciclo vitale del crimine. Si parte dai primi tentativi di tracciare il profilo psicologico del serial killer Jack lo Squartatore, verso la fine dell'Ottocento, arrivando ad oggi e implementando questa tecnica con l'utilizzo dell'Intelligenza Artificiale. L'opera, che stimola a rivisitare gli schemi della criminologia, è destinata a quanti desiderano approfondire le tecniche del Criminal profiling e dei comportamenti mafiosi ed eversivi.
29

Luoghi della tutela camerale. Tra tutela della persona e del mercato

Racca Andrea
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
Il presente volume si propone di delineare il quadro teorico che ha condotto l'applicazione del rito camerale all'infuori della Volontaria giurisdizione, mediante il duplice processo, da un lato di progressiva cameralizzazione del rito civile, dall'altro di estensione della stessa Giurisdizione Volontaria a forme di tutela contenziosa, assistite dal giudicato. Nel corso della trattazione verranno affiancati alcuni dei più tipici istituti "volontari" del codice civile ad altri previsti in ambito di procedure concorsuali, tutti contrassegnati dalla trattazione in camera di consiglio ex art. 737 c.p.c., al fine di attuare un'analisi comparata degli usi e delle applicazioni del rito camerale. La ricerca di organicità e sistematicità nelle varie applicazioni di siffatto procedimento permetterà, quindi, di verificare concretamente la modulabilità dei diritti processuali in base alle varie esigenze di celerità del rito, riconoscendo in primo luogo, di trasporre alla Volontaria Giurisdizione i risultati ottenuti dai plurimi interventi della Corte Costituzionale in seno ai procedimenti camerali fallimentari, in secondo luogo di considerare come attraverso le varie procedure camerali di composizione della crisi, si sia sostanziata una generale privatizzazione e degiurisdizionalizzazione della gestione dell'insolvenza, attuata mediante un graduale arretramento dell'intervento giurisdizionale, con un conseguente ampliamento dell'autonomia negoziale e del favor debitoris.
30

Casi per l'esame orale rafforzato

Leonardi Gabriele; Rao Tommaso
Editore: Key Editore
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto DIRITTO
L'opera mira a fornire un valido supporto per la preparazione della prima prova dell'esame di abilitazione forense. Al suo interno vengono esposti molteplici pareri tramite lo svolgimento dei quali lo studente affronta i vari istituti del codice civile sia da un punto di vista codicistico che giurisprudenziale. Gli autori mirano a fornire validi strumenti per l'interpretazione, lo studio, l'approfondimento e la risoluzione di casi simili a quelli che saranno oggetto di prova nel corso delle sedute d'esame.

Pubblicato in DATI il 26/04/2022

Tags: