Guarda che luna!

50 anni dallo sbarco sulla Luna

Il 20 luglio ricorre il cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla Luna. Molte sono le proposte in tutte le città del mondo per celebrare questa ricorrenza e numerose sono le pubblicazioni uscite negli ultimi mesi sulla tematica; tra memorie di quella fatidica notte, complotti e ipotesi alternative, spiegazioni scientifiche e approfondimenti sul nostro satellite, le proposte di lettura sono tante, per tutte le età e per tutti i gusti. Ecco una piccola selezione di 20 titolo..

Per scoprire tutte gli altri titoli clicca  QUI 

1

Luna. Cronaca e retroscena delle missioni che hanno cambiato per sempre i sogni dell'uomo

Vespa, Bruno
Editore: Rai Libri
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SOCIETA', COMUNICAZIONE, MASS MEDIA
Perché fu Neil Armstrong il primo uomo a mettere piede sulla Luna quando sarebbe toccato a Buzz Aldrin? Perché Aldrin dovette aggiustare un contatto elettrico con la punta di una biro evitando il rischio di restare lassù? Perché Collins temette di rientrare da solo sulla Terra? Bruno Vespa con "Luna" ci riporta al 20 luglio 1969, giorno cruciale nella storia dell'umanità, e ci racconta i retroscena dell'avventura che ha segnato la memoria collettiva e i ricordi di ognuno di noi. Vespa non si ferma tuttavia alla memorabile missione di Apollo 11. Spiega perché, nonostante i sovietici fossero molto più avanti degli americani, furono sconfitti. Perché la conquista di Marte, programmata da von Braun addirittura per la metà degli anni Ottanta, sia stata rinviata di molti decenni. E perché la nostra Samantha Cristoforetti stia studiando il cinese, visto che i prossimi protagonisti dello Spazio verranno dal Paese di Xi Jinping. Con una testimonianza di Tito Stagno.
2

First man. Il primo uomo. La biografia autorizzata di Neil Armstrong

Hansen, James R.
Editore: Rizzoli
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto SCIENZE NATURALI
«Sentii Buzz dire qualcosa sul contatto. Ma eravamo ancora sopra la coltre di sabbia, e non ero sicuro che avessimo davvero toccato. La spia poteva presentare un'anomalia e il mio istinto mi diceva di avvicinarmi ancora. Fu una questione di istanti. Il pericolo era di danneggiare il motore portandolo troppo vicino alla superficie lunare quando era ancora acceso. A ripensarci, la possibilità che qualcosa andasse storto esisteva» Con queste parole preziose Neil Armstrong rievoca, soffermandosi su ogni singolo momento, l'epica impresa che, domenica 20 luglio 1969, fece di lui il primo uomo a mettere piede sulla Luna. Mentre milioni di persone sulla Terra lo seguivano ammutolite davanti al televisore per poi esplodere in un moto di gioia irripetibile, Neil compì quello che definì un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l'umanità. Ma non si trattò di una missione priva di rischi e imprevisti - non si poteva ben prevedere la consistenza della superficie lunare, il carburante sarebbe bastato per soli 45 secondi dopo l'allunaggio -, né fu un caso che sia stato proprio Armstrong a portarla a termine. Originario dell'Ohio ("the middle of nowhere"), Neil è uno di quegli eroi moderni che nascono solo negli States. Classe media, con un padre duro, fin da piccolo si appassiona alla meccanica degli aerei e presto viene arruolato come pilota nella guerra di Corea, dove si salva solo eiettandosi in volo. Al ritorno in patria entra nella NASA, ma la vita lo castiga: gli muore una figlia. Lui non molla ed è proprio il suo unico mix di passione ingegneristica per il volo, serietà, intransigenza e dedizione al grande sogno della missione sulla Luna a fargli meritare il ruolo di comandante della missione Apollo 11.
3

La luna di Oriana

Fallaci, Oriana
Editore: Rizzoli
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SOCIETA', COMUNICAZIONE, MASS MEDIA
Lo sbarco sulla Luna, la realizzazione di un grande sogno che infuocò l'immaginario mondiale e segnò i confini di un'epoca. Fu Oriana Fallaci, sempre testimone in prima linea della Storia, a raccontare agli italiani la corsa americana allo spazio, inviata da "L'Europeo" a Cape Kennedy, dove i razzi alti come grattacieli si preparavano a lanciare l'uomo nel futuro. La giornalista intervistò scienziati, medici, scrittori, fisici e tecnici, esplorando da terra lo spazio, vivendo fianco a fianco con i primi astronauti, "queste creature di fantascienza che dalla provincia volano direttamente nel cosmo", per rivelare dettagli, curiosità e aneddoti al pubblico che la leggeva da casa. Una raccolta di articoli in cui Oriana non racconta solo la Luna, ma quegli eroi dello spazio che furono suoi amici, le missioni indimenticabili, la speranza di trovare vita su Marte, così come avevano immaginato scrittori visionari prima che lo spazio, l'ultima frontiera, diventasse realmente raggiungibile. Una testimonianza sull'avventura più grande del secolo, narrata dalla viva voce di una donna che ne fu parte, e non solo come spettatrice
4

Conquistati dalla Luna. Storia di un'attrazione senza tempo

Caraveo, Patrizia
Editore: Cortina Raffaello
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto SCIENZE NATURALI
La Luna è il corpo celeste più vicino a noi e la sua "attrazione", oltre a muovere le grandi masse d'acqua del nostro pianeta, cattura da sempre l'immaginario collettivo. Come resistere al richiamo ancestrale di un'eclissi di Sole? In pieno giorno, il disco della piccola Luna oscura per pochi minuti quello dell'immenso Sole. Accade solo sulla Terra, e questo ci rende unici nel sistema solare. La Luna affascina da sempre gli abitanti della Terra, che l'hanno visitata prima con l'immaginazione, poi con gli strumenti della tecnologia. I racconti di Jules Verne e le immagini di Georges Méliès ci hanno fatto sognare. La corsa allo spazio ci ha coinvolto e la conquista della Luna, avvenuta cinquant'anni fa, ci ha arricchito di conoscenza e di consapevolezza. Dalla Luna abbiamo visto, per la prima volta, la nostra Terra e ne abbiamo percepito la bellezza e la fragilità. Adesso sulla Luna vogliamo tornare per creare una comunità permanente. Ci sono già imprenditori pronti a sfruttare le sue risorse minerarie o ad aprire i suoi "mari" al turismo spaziale. Bisognerà farlo con grande cautela, per non compromettere la splendida desolazione descritta dagli astronauti.
5

Luna nuova. Tra mito e scienza dalle eclissi alle basi lunari

Perozzi, Ettore
Editore: Il mulino
Reparto TEMPO LIBERO
Sottoreparto NATURA e ANIMALI
Un'attrazione, ostinata e irresistibile, lega la terra e la luna, più che due corpi celesti quasi un pianeta doppio. I movimenti e le configurazioni lunari hanno fatto impazzire gli astronomi e affascinato la gente comune di tutti i tempi, suscitando un culto che ha accompagnato il cammino della nostra civiltà. Ancora oggi la rossa luna delle eclissi inchioda migliaia di persone con lo sguardo al cielo. Mezzo secolo dopo che l'uomo è atterrato sul suo suolo, la luna rientra finalmente nei plani strategici delle agenzie spaziali. Riprendere il filo invisibile che ci lega al nostro satellite significa parlare sì di superstizione, scienza e poesia, ma soprattutto di futuro. Proviamo allora a raccontare una luna nuova.
6

Stregati dalla luna. Il sogno del volo spaziale da Jules Verne all'Apollo 11

Andretta, Maria Giulia ; Ciardi, Marco
Editore: Carocci
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto SCIENZE NATURALI
Per millenni gli uomini sono stati stregati dal fascino della Luna e hanno immaginato un'infinità di modi per raggiungerla. Questo libro racconta la straordinaria storia della sua conquista, tra scienza e tecnica, fantasia e creatività, culminata nel "grande balzo" di Neil Armstrong, a nome di tutta l'umanità. «Gli storici hanno scelto due grandi eventi del passato per scandire i tempi della storia: la caduta dell'Impero romano nel 476 d.C., per l'inizio del Medioevo, e la scoperta dell'America il 12 ottobre del 1492, per l'inizio dell'età moderna. Gli storici del futuro avranno due avvenimenti a disposizione per segnare l'inizio di una nuova era: il 6 agosto 1945 (la bomba atomica) e il 20 luglio 1969 (la conquista della Luna)», dalla Prefazione di Piero Angela.
7

Oltre il cielo. Incontri straordinari con esploratori della Luna e dello spazio

Caprara, Giovanni
Editore: Hoepli
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto SCIENZE NATURALI
A cinquant'anni dal primo allunaggio, l'autore ripercorre in questo volume le conquiste spaziali più importanti a partire dalla voce diretta dei protagonisti. Le interviste ad astronauti e scienziati, suddivise per nazione di appartenenza e contestualizzate nel momento dell'esplorazione, raccontano le dinamiche alla base di ogni missione spaziale e le attese condivise da specialisti e profani. L'intervista a Neil Armstrong, per esempio, è l'occasione per riflettere, cinquant'anni dopo, sulla corsa alla conquista dello spazio. Altro esempio di mirabile saggistica scientifica è l'intervista all'astrofisico Stephen Hawking. Un racconto appassionante che arriva fino ai giorni nostri con le ultime missioni, tra cui quelle cui hanno partecipato gli italiani Cristoforetti e Parmitano.
8

Sulla luna. A 50 anni dallo sbarco, un viaggio tra scienza e fantascienza

Treanni, Carmine
Editore: Cento autori
Reparto SCIENZA E TECNOLOGIA
Sottoreparto SCIENZE NATURALI
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un balzo gigantesco per l'umanità". Con queste parole, l'astronauta americano Neil Armstrong, e con lui tutta l'umanità, metteva piede sulla Luna il 21 luglio del 1969. Nel cinquantesimo, storico, anniversario dell'allunaggio, il saggio ripercorre le tappe fondamentali della corsa allo spazio: dal lancio del satellite Sputnik da parte dei sovietici nel 1957 allo sbarco sulla Luna degli americani. Il libro, poi, approfondisce anche come siano infondate le tesi dei cosiddetti "complottisti", ossia di coloro che asseriscono che sulla Luna non ci siamo mai andati, e racconta cosa ci riserva il futuro dell'esplorazione spaziale e il ruolo centrale che avrà il nostro satellite. A corollario della storia dello sbarco sulla Luna, il libro apre anche una finestra sull'immaginario, raccontando di come la fantascienza abbia rappresentato la conquista della Luna, attraverso romanzi, film e serie televisive
9

La luna nell'immaginario, Storia, letteratura, cinema

[Maelström (cur.); Tetro M. (cur.)]
Editore: Odoya
Reparto ARTE
Sottoreparto CINEMA, TELEVISIONE RADIO e TEATRO
Per Giacomo Leopardi la Luna è una presenza misteriosa ed enigmatica, che rispecchia il cammino dell'uomo nonostante a lui procuri angoscia. Leopardi si chiede cosa ci faccia in cielo, così silenziosa. Più coraggiosi, molti altri sognatori hanno invece immaginato di poterla avvicinare: ci hanno volato intorno, l'hanno raggiunta, vi sono atterrati, ne hanno conosciuto gli abitanti "lunatici" o seleniti. In tanti hanno immaginato viaggi sul nostro satellite, basti pensare all'ariostesco Astolfo che sulla Luna recupera il senno di Orlando e, ancora prima, a Luciano di Samosata nella sua Storia vera. Alla fine il sogno di tanti poeti, pensatori, scrittori si è avverato: l'uomo sulla Luna ci è arrivato davvero, ci ha mandato razzi, macchine semoventi che l'hanno studiata, ci ha posato i propri - piccoli ma grandi - passi. Nel cinquantenario del primo sbarco sulla Luna, questo libro fa un excursus sull'immaginario generato nell'ambito della narrativa e del cinema, ma anche nel fumetto, nell'arte e nell'illustrazione, nella pubblicità, nella musica e in televisione. Ripercorreremo le pagine scritte da Jules Verne e da Herbert G. Wells fino a grandi scrittori di fantascienza quali Arthur Clarke e Robert Heinlein, i film di grandi registi a partire dal Viaggio nella Luna di Georges Méliès del 1902 e proseguendo con Fritz Lang, Robert Altman e Stanley Kubrick fino al recente biopic su Neil Armstrong. Poi i fumetti di Tintin, serie televisive come UFO e Spazio: 1999, il rock spaziale di David Bowie e vari altri gruppi, le illustrazioni di Chesley Bonestell e Karel Thole... Non mancherà l'aspetto scientifico, con un riepilogo della storia delle missioni spaziali e ipotesi sul futuro della colonizzazione lunare, e il ricordo emozionante di quella notte del 20 luglio 1969.
10

21 luglio 1969. Quel giorno sulla Luna

Liguori, Luca ; Mazzuca, Giancarlo
Editore: Minerva Edizioni (Bologna)
Reparto SCIENZE SOCIALI
Sottoreparto SOCIETA', COMUNICAZIONE, MASS MEDIA
Sono trascorsi 50 anni dallo sbarco sulla Luna, ma il più grande evento degli ultimi decenni sembra avvenuto ieri. Fu un lunga e indimenticabile notte quella tra il 20 e il 21 luglio 1969. Un miliardo di spettatori (20 milioni erano italiani) incollati al video o alla radio per la storica diretta dal nostro satellite naturale. Il mondo intero si fermò in una specie di spasmodico affilato globale nell’attesa di quel primo «piccolo passo dell’uomo» sulla gelida superficie del corpo celeste proibito. E tutta la Terra trattenne il fiato in quell’attimo preciso (le 4:57, ora di Houston) in cui Neil Armstrong poggiò il piede sulla Luna, quella stessa Luna che fino ad allora aveva ispirato e incantato romantici poeti, scrittori e visionari pionieri come Jules Verne. Le passeggiate “a canguro” di Armstrong e, poco dopo, del compagno di ventura Buzz Aldrin segnarono il confine tra il vecchio e il nuovo mondo, tra il passato e il futuro dell’umanità. Quello storico allunaggio fu anche occasione per dare vita, in Italia, a una lunghissima maratona della Rai che vide impegnati, in quei giorni fantastici, tanti testimoni del rendez-vous lunare: Ruggero Orlando, Jas Gawronski e Piero Angela (collegati con Tito Stagno negli studi di Roma) per la tv, Enrico Ameri e Luca Liguori (che raccontò in diretta lo sbarco lunare) per la radio. Giancarlo Mazzuca — giornalista, scrittore e già membro del Consiglio d’amministrazione Rai, nonché attento e sensibile osservatore di tante vicende umane — ha avuto l’idea, con 21 luglio 1969. Quel giorno sulla Luna, di riaccendere le emozioni di quella notte di 50 anni fa (e non solo), frugando tra pettegolezzi, polemiche, segreti, aneddoti e presunti falsi allunaggi, in un dialogo amichevole con uno dei testimoni più qualificati di quell’evento: il “nostro inviato” Luca Liguori che conobbe proprio 50 anni fa in Romagna, al Processo al calcio di Cesenatico. Una “diretta”, quella di Liguori, da non perdere neppure dopo mezzo secolo.
11

Quando la luna ero io

Garlando, Luigi
Editore: Solferino
Reparto RAGAZZI
Sottoreparto Ragazzi 9/10 anni
Alla Bruciata, la casa solitaria in cima alla collina, una cosa non è mai mancata: la libertà. Prima di tutto quella dello spirito, che brilla in quattro generazioni di donne; dalla bisnonna Redenta fino alla piccola di casa, Libera, passando per mamma Stella e nonna Rebecca. È quest'ultima, ex astrofisica, ad avere nel luglio del 1969 un'idea dirompente: coinvolgere il paesino di Sant'Elia del Fuoco nell'avventura del secolo, lo sbarco dell'uomo sulla luna con la missione Apollo 11. Tutto il mondo vedrà quelle immagini in televisione, perché non guardarle, capirle, emozionarsi insieme? Ma tra le posizioni antiscientifiche di don Fulgenzio e la maledizione che incombe sulla famiglia di «streghe» della Bruciata, anche solo radunare la gente in piazza, davanti a uno schermo, è una bella impresa. Nonna Rebecca non si dà per vinta e affronta lo scetticismo generale assieme ai più piccoli: Libera e i suoi tre amici, che si ritroveranno a «vestire i panni» degli astronauti... e della luna. Luigi Garlando ripercorre, con ricchezza di dettagli storici e scientifici, l'evento che cambiò il posto dell'uomo nel cosmo. Ci restituisce intatto, nello sguardo dei ragazzi di allora, il senso di scoperta e di speranza che segnò un'epoca intera. Ci riporta a un tempo che ancora ci appartiene, per ricordarci fino a che punto siamo stati capaci di sognare, e quanto sia indispensabile continuare a farlo. Età di lettura: da 10 anni.
12

1969: il primo uomo sulla luna

Hill, Christian
Editore: EL
Reparto RAGAZZI
Sottoreparto Ragazzi 9/10 anni
20 luglio 1969: la più incredibile delle imprese viene coronata dal completo successo. Con un piccolo passo per un uomo ma un grande balzo per l'umanità, Neil Armstrong posa per la prima volta il piede sulla Luna, dopo un viaggio di tre giorni e quasi mezzo milione di chilometri, e otto intensi anni di preparativi, ostacoli, vittorie. Ecco quegli emozionanti momenti, dal febbrile sviluppo della missione, allo storico allunaggio, al pericoloso rientro sulla Terra, narrati dal punto di vista di un protagonista: uno dei tre astronauti dell'Apollo 11. Età di lettura: da 7 anni.
13

1969. Sbarco sulla luna

Hill, Christian
Editore: Einaudi ragazzi
Reparto RAGAZZI
Sottoreparto Ragazzi 7/8 anni
A 50 anni dallo sbarco sulla Luna, il racconto della più grande impresa nella storia dell'umanità. Età di lettura: da 9 anni
14

Voglio la luna

Valente, Andrea ; Guidoni, Umberto
Editore: Editoriale Scienza
Reparto RAGAZZI
Sottoreparto Ragazzi 7/8 anni
Da secoli noi esseri umani guardiamo verso il cielo con meraviglia e stupore. La Luna ha sempre esercitato un grande fascino su astronomi, matematici, poeti e artisti, per i quali è stata sia una fonte di ispirazione che un mistero da risolvere. In questo libro, scritto dalla collaudata coppia Valente-Guidoni, scopriremo com'è cambiato nel tempo il rapporto tra l'uomo e la Luna: dalle leggende più fantasiose alle scoperte che hanno rivoluzionato la scienza, ricordando le missioni spaziali e le conquiste tecnologiche che ancora oggi ci permettono di conoscere meglio il nostro misterioso satellite. Età di lettura: da 8 anni.
15

Terra chiama luna. L'avvincente storia dell'Apollo 11

Albanese, Lara
Editore: Editoriale Scienza
Reparto RAGAZZI
Sottoreparto Ragazzi 9/10 anni
Hai presente il primo passo dell'uomo sulla Luna? Quella grande impronta diventata così famosa? E la frase pronunciata da Neil Armstrong quando ha appoggiato i piedi sul suolo lunare? L'incredibile avventura spaziale della missione Apollo 11 ebbe inizio il 16 luglio 1969: la navicella spaziale si staccò dal suolo terrestre grazie al razzo Saturn V. A bordo c'erano tre uomini: Armstrong, Aldrin e Collins. Questo albo ci racconta la loro storia attraverso le parole di Lara Albanese, appassionata divulgatrice scientifica, e con le illustrazioni di Jacopo Ghisoni. Età di lettura: da 9 anni.
16

Apollo 13

Hill, Christian
Editore: EL
Reparto RAGAZZI
Sottoreparto Ragazzi 7/8 anni
1970: è la terza volta che la Nasa invia i suoi astronauti sulla Luna. Tutti si aspettano una missione spaziale di facile riuscita, ma un grave incidente la trasforma in una lotta per la sopravvivenza... Età di lettura: da 7 anni.
17

Guarda che luna

Valente Andrea
Editore: Il castoro
Reparto RAGAZZI
Sottoreparto Ragazzi 7/8 anni
Era un bel po' prima dell'anno zero e il filosofo Anassagora guardava la Luna e pensava che qualcuno abitasse lassù. Qualche secolo dopo la posizione della Luna nel sistema dei pianeti faceva venire il mal di testa a Tolomeo. E poi tutti a scrivere, a comporre, a girare film. Beethoven e Chopin le hanno dedicato sonate, Leopardi e Calvino poesie e racconti, Méliès uno dei suoi film più bizzarri. E finalmente un bel giorno, precisamente il 21 luglio del 1969, qualcuno si è deciso a metterci piede. In questo libro sono raccolti 28 racconti, un po' scientifici e molto umoristici, su tutti quelli che hanno guardato, studiato, raccontato, ammirato, cantato, toccato la Luna. Età di lettura: da 9 anni.
18

Viaggio sulla luna. Libro pop-up.

Jankeliowitch, Anne
Editore: Franco Cosimo Panini
Reparto RAGAZZI
Sottoreparto Ragazzi 5/6 anni
Tre due uno... decollo! Parte la missione Luna! Gigantesche collisioni spaziali, affascinanti fasi lunari, il sistema solare e i suoi pianeti, il primo passo sulla Luna. Un fantastico libro per scoprire i segreti di questo astro affascinante e partire per un'avventura nello spazio. Età di lettura: da 5 anni.
19

Il grande libro della luna. Curiosità, poesie e indovinelli

Mazzanti, Marcelo E.
Editore: Nord-Sud
Reparto RAGAZZI
Sottoreparto Ragazzi 7/8 anni
La mattina del 16 luglio 1969, dal Centro Spaziale Kennedy in Florida, fu spedita nello spazio una navicella. Destinazione: la Luna. A bordo dell'Apollo 11 si trovavano 3 astronauti: Neil Armstrong, Michael Collins e "Buzz" Aldrin. Otto giorni dopo, il 24 luglio 1969, tornati sulla Terra, sarebbero diventati leggendari. Sono già passati 50 anni da quel momento e la Luna continua a esercitare su di noi lo stesso fascino. L'hanno cantata poeti del calibro di Emily Dickinson, Robert L. Stevenson e Federico García Lorca, ed è entrata in qualcuno degli indovinelli che ci facevano i nostri nonni. Per non parlare del fatto che quel viaggio ha portato alla luce una serie di stranezze che continuano a essere un mistero ancora oggi. Età di lettura: da 7 anni.
20

Le più belle storie. Sulla luna

[AA.VV.]
Editore: DISNEY LIBRI
Reparto RAGAZZI
Sottoreparto Ragazzi 9/10 anni
Una raccolta che celebra il cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla Luna con una serie di storie in cui i personaggi della banda Disney vivono le loro avventure alla scoperta dello spazio. Età di lettura: da 9 anni.

Pubblicato in DATI il 19/07/2019

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE